Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2019-6-14

Remove all filters
Video!

I muri di Palermo

Uno spaccato della città di Palermo, artefice e al tempo stesso vittima del suo destino, letta attraverso i suoi muri. Alla fine un messaggio di speranza, che emerge anch'esso dai muri stessi.
Il muro per i bimbi è uno stadio
(Continues)
2019/6/14 - 17:46
Video!

Stoppa matchen

Ceil Herman

Mikael Wiehe wrote the words and music of this powerful song. On his website he wrote the following notes

1968 lyckades ett par hundra studenter (mest från Lund) stoppa Sveriges tennismatch mot dåvarande apartheidstaten Rhodesia (nuvarande Zimbabwe).
1975 var polisen bättre förberedd. Nästan 10 000 demonstranter lyckades inte stoppa Davis Cup-matchen mellan Sverige och Chile som då var en diktatur under Augusto Pinochet.

Musikalisk och idémässigt är sången starkt påverkad av John Lennons sånger "Power to the People" och "Give Peace a Chance."

Det är personalen på SAM-distribution som står för de konstiga tje-ljuden i talkören.
(Kommentar från "Hoola Bandoola Band - Samlade 1971 - 1976", 2004)

In 1968 a few hundred students (most of them from Lund) succeeded in stopping Sweden's tennis match against the then apartheid country Rhodesia (now Zimbabwe). In 1975 the police were... (Continues)
STOP THE MATCH
(Continues)
Contributed by Ceil Herman 2019/6/14 - 11:58
Video!

Isolation

1986
/" Split: A State Of Mind And Chumbawamba
We Are The World?
Come out of our corners
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 10:55

Invasion

1986
/" Split: A State Of Mind And Chumbawamba
We Are The World?

Esiste un'altra canzone dei Chumbawamba dallo stesso titolo e dello stesso anno.
By building up the means for war, we thus preserve the peace
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 10:54
Downloadable!

Not Sport

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Duncan 'Dunst' Bruce

La caccia NON è uno sport.
Birds strung on barbed wire hanging in the sun
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 10:39
Song Itineraries: War against Animals
Downloadable!

Heysel Stadium

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Boff Whalley

Il 29 maggio 1985, prima della finale di Coppa dei Campioni tra Liverpool e Juventus allo stadio Heysel di Bruxelles, a causa di scontri tra la tifoseria inglese e quella italiana, ci fu il crollo di un muro che causò 39 morti e 600 feriti, tra persone schiacciate, calpestate dalla
folla e uccise nella corsa verso una via d'uscita.
Nonostante la tragedia, la partita si giocò lo stesso: "The Show must go on"
Heysel stadium, it's easy to remember
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 10:34
Downloadable!

Hurling & Imperialism

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Boff Whalley

L'hurling è uno sport tradizionale irlandese, alcune fonti lo fanno risalire addirittura al 400 d.C.
E' citato anche nel Táin Bó Cúailnge, il ciclo di storie dell'eroe mitico irlandese Cú Chulainn.
Nel 1366 fu vietato dallo Statuto di Kilkenny in uno dei primi (e tanti) tentativi di assimilare gli irlandesi da parte degli Anglo-Normanni. Dopo 750 anni ancora gli Irlandesi giocano ad hurling.

Hurling, the national sport of Ireland
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 10:19
Song Itineraries: Conflicts in Ireland
Downloadable!

Zola Budd

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Boff Whalley

Questo intero album dedicato allo sport è spesso un pretesto per parlare di altro.
Zola Budd era una mezzofondista Sudafricana, nota anche perché correva a piedi nudi, per partecipare alle olimpiadi di Los Angeles 1984 venne però naturalizzata dal Regno Unito (con la scusa di un nonno inglese) per aggirare l'esclusione del Sud Africa allora isolato per il regime dell'Apartheid.
She's a slip of a girl to be out of school
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 09:50
Downloadable!

Hmmm...

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Dave Commodity

L'album è uscito in piena epoca Thatcher: sul sito footballandmusic.co.uk viene indicata come una canzone contro la "tessera del tifoso" inserita in quegli anni per combattere il fenomeno hooligans.
A me sembra più una canzone contro il calcio usato come "arma di distrazione di massa"; 30 anni fa come oggi.
Outside the ground at Luton Town
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 09:31
Downloadable!

The Bull Fights Back

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Boff Whalley
Matador impaled upon the horns of the beast
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/14 - 09:24
Song Itineraries: War against Animals
Downloadable!

Geoff Hurst's Goal

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
lyrics by Duncan 'Dunst' Bruce

Il disco contiene 101 canzoni sullo sport. Ma lo sport è solo il pretesto per parlare di altro.
In questa canzone si confrontano 2 partite:
la finale dei mondiali del '66 tra Germania Ovest e Inghilterra, una sorta di 3a guerra mondiale, in cui Goeff Hurst fece una tripletta (l'unica della storia) ma con un gol fantasma;


Il quarto di finale dei mondiali di Messico '86 in cui l'Argentina sconfisse l'Inghilterra con 2 goal di Maradona: il goal più bello del mondo e la mano de Dios, "vendicando" la guerra delle Falkland/Malvine
Come on admit it, it never crossed the line
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/13 - 22:32
Song Itineraries: Falklands (Malvinas) War
Downloadable!

Shoot

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport".
I heard that in the First World War
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/13 - 22:16
Downloadable!

We Want Beans Not Goals

1988
"Sportchestra! ‎– 101 Songs About Sport"
Lyrics by Boff Whalley

Un album contenente 101 canzoni inciso dai Chumbawamba, insieme ad alcuni ospiti, a nome Sportchestra! Con tema lo sport.

Questa si riferisce ai mondiali di calcio di Messico '86 (vinti dall'Argentina di Maradona, quelli della famosa "mano de Dios" e del "gol del secolo contro l'Inghilterra, ma questa è un'altra storia) e al terremoto del Messico del settembre 1985, terremoto che portò 10.000 morti, 30.000 feriti e un po' meno di 1 milione di sfollati.
Remember Mexico '86?
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/13 - 16:30
Downloadable!

Amereicha

Ho inserito questo testo 7 anni fa, trovandolo attribuito ai Chumbawamba, in realtà è uscito nell'album citato da B.B. a nome Sportchestra! Una sorta di supergruppo di cui facevano parte i Chumbawamba, ma anche molti ospiti (discogs).
Qui si può ascoltare il disco intero, in cui sono raccolte molte altre CCG da inserire
Dq82 2019/6/13 - 12:30
Video!

The Night the Lights Went Out in Georgia

Questa canzone mi pare che non c'entri nulla col razzismo negli USA. Si tratta di una celebre murder ballad scritta nel 1972 da Bobby Russell, cantautore country che all'epoca era il compagno dell'interprete Vicki Lawrence. L'anno seguente la canzone divenna una hit assoluta.

La ballata racconta di tradimento, vendetta, mala giustizia e morte di Stato inflitta ad un innocente.
Intitolò anche uno scarso film del 1981 (compresa nella colonna sonora) la cui trama si ispirava molto blandamente al racconto del brano.

Non c'entra una mazza col razzismo, mentre andrebbe nel percorso sulla pena di morte.

Come spesso abbiamo dovuto già constatare, Mister Anonymous ha contribuito una canzone più o meno "accazzo"...
B.B. 2019/6/12 - 23:20

Dante, c’est Dante

Dante, c’est Dante

Lettre de prison 33
17 juin 1935


Dialogue Maïeutique

En effet, dit Lucien l’âne, Dante, c’est Dante. Il n’y a rien à dire, c’est la vérité. Pour le reste que raconte cette chanson au titre si énigmatique et si tautologique ? Ceci dit, comprends bien que je n’ai strictement rien contre Dante ; il me paraît seulement que ce n’est pas vraiment le sujet de la chanson.

Et moi non plus, reprend Marco Valdo M.I , car somme toute, ce Dante avait la même marotte que nous ; il racontait des histoires par le biais de chansons qui regroupées font une sorte de grande épopée ou d’odyssée terrestre ou souterraine, c’est selon. Un voyageur se perd dans une forêt, ne trouve plus son chemin et tout le reste s’ensuit. Logiquement.

Oh, dit Lucien l’âne, c’est toujours comme ça les contes et les récits. Ça vagabonde. Mais cependant, ça ne me dit pas ce que dit la chanson, sauf qu’elle... (Continues)
Ces emprisonnements
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2019/6/12 - 22:19
Video!

Biological Speculation

[1972]
Scritta da George Clinton ed Ernie Harris
Nell'album "America Eats Its Young"
We're just a biological speculation
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/11 - 22:04
Video!

Brother's Gonna Work It Out

[1973]
Singolo del 1973, incluso nella colonna sonora di "The Mack", film del genere blaxploitation diretto da Michael Campus.
Il brano è stato ripreso e remixato dai Chemical Brothers nel loro album compilation del 1998 intitolato "Brothers Gonna Work It Out”

Una canzone che era un appello alla comunità afroamericana a smetterla con la violenza, la criminalità, la droga e lavorare insieme per la pace, l'uguaglianza e il progresso...
"You really don't understand, do you? Hey man, don't you realize in order for us to make this thing work man we've got to get rid of the pimps and the pushers and the prostitutes and then start all over again clean."
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/11 - 20:40
Video!

Pronti a servire (e ancora Scouting for Boys)

Anonymous
sta canzone è bellissima
2019/6/11 - 16:07
Video!

Unreal World

[1991]
La traccia che dà il titolo all'album del 1991
I heard women crying everywhere
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/10 - 22:02

Être au frais

Être au frais

Lettre de prison 32
17 juin 1935


Dialogue Maïeutique


Sais-tu, Lucien l’âne mon ami, ce que veut dire l’expression « mettre quelqu’un au frais » ?

« Mettre au frais », en parlant d’une personne ?, dis-tu Marco Valdo M.I. mon ami. Voyons voir ? Quand on parle de mettre au frais quelqu’un, selon moi, c’est le mettre en prison, l’enfermer dans un lieu sombre où précisément, il fait frais. Cette façon de parler me semble argotique et dériver de l’idée qu’on met au frais un poisson, un légume, une viande ou tout ce qui te passera par la tête, pour le conserver en attendant de le manger. Pour le prisonnier, sauf chez les anthropophages, il n’est pas primordial de le manger.

C’est de cette expression « mettre au frais », Lucien l’âne mon ami, que tu peux tirer le sens du titre de la chanson, qui n’est cependant pas tout à fait pareil : « Être au frais ». Cependant, je pense... (Continues)
J’ai encore de l’argent
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2019/6/10 - 20:57
Video!

Life in Prison

[1967]
Nell'album "I'm A Lonesome Fugitive", di Merle Haggard and The Strangers
The jury found the verdict first degree
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/10 - 20:50
Video!

Giorni senza memoria

25 aprile 2019
Giorni senza memoria

Nabil Bey: voce, bouzouki, chitarra acustica, bendir
Michele Lobaccaro: basso elettrico, contrabbasso elettrico, chitarre acustiche, cori
Mirko Signorile: pianoforte
Pippo Ark D’Ambrosio: batteria, percussioni a cornice
Adolfo La Volpe: chitarra elettrica, oud, basso elettrico
Special Guest: Massimo Zamboni: chitarra elettrica

Il brano intende essere un invito a riflettere su questi temi superando visioni parziali colonialistiche ed “eurocentriche” per contribuire alla costruzione attiva di una memoria viva e sempre in dialogo con l’attualità, Il tutto in un’ottica di speranza come suggerisce il ritornello: “Per leggi incomprensibili dopo il buio sai nascerà una luce”, che forse è rappresentata proprio da quella linea che collega il cervello al cuore e che viene tracciata da una bambina nel videoclip.
Nel testo si ricordano una serie di genocidi... (Continues)
Storni in aria attraversano
(Continues)
Contributed by Dq82 + adriana 2019/6/10 - 20:35
Downloadable! Video!

Boiati

2015
Mamihlapinatapai
Er potere teme le parole
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/10 - 17:35
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Ti chiamo per nome, prigione!

Registrazione dal vivo su lettura improvvisata: roma, Isola Tiberina, 25/06/2013
Ti chiamo per nome, prigione!
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/10 - 17:28
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Mná na hÉireann

Daniele Sepe
2019
The Cat with the Hat

Dq82 2019/6/10 - 16:08
Video!

Terra desolata

2019
"Medioevo digitale"
Presidente dei giorni incantati
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/6/10 - 12:40
Video!

Cosa sarà

[1979]
Testo / Lyrics / Paroles / Sanat: Rosalino Cellamare
Musica / Music / Musique / Sävel: Rosalino Cellamare / Lucio Dalla
Interpretata con / Performed together with / Interprétée avec Francesco De Gregori / Kappale suoritettiin yhdessä Francesco De Gregorin kanssa
Altro interprete / Also performed by / Interprétée aussi par : Rosalino Cellamare ("Ron")
Album / Albumi: Lucio Dalla [1979]

Cosa sarà? Bella domanda, quarant'anni dopo; a rigore, dovrebbe essere declinata, ora, nella forma: “Cosa è stato?”; e sono state tante cose. Una vita intera. Per persone della mia età, costringe a ripensare all'adolescenza, alla giovinezza; e alle circostanze in cui erano vissute, in un periodo molto diverso da quello attuale. Ma non intendo fare il “passatista a oltranza”, anche se -è vero-, oltrepassata una certa soglia si tende ad esserlo e/o a farlo quasi per natura; è l'eterno mito dei “vent'anni”,... (Continues)
Cosa sarà
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/6/10 - 11:02
Video!

Cari amici soldati

Commento solo per aggiungere che la canzone si trova come traccia iniziale anche nel primo, omonimo album della band, del 1985 :)
država 2019/6/10 - 00:04
Video!

Prisoner's Talking Blues

[1959]
Parole e musica di Robert Pete Williams (1914-1980), bluesman della Louisiana
In "Angola Prisoners' Blues", registrazioni degli etnomusicologi Harry Oster e Richard B. Allen nel penitenziario statale della Louisiana
Testo trovato sul blog The Daily Guru e corretto all'ascolto.

Evidentemente le note biografiche concernenti Robert Pete Williams su en.wikipedia non sono esattissime... Nel 1959 doveva essere ancora dentro, visto che è ad Angola che lo registrarono quell'anno... Comunque non è una cosa così importante... Importante è la tristezza, la devastazione interiore che scaturisce da questo blues davvero primordiale e straziante... Credo che se qualcuno dei suoi compagni di prigionia vi assistette, lo implorò di smettere...
In questo blues è concentrato tutto il sentimento di un uomo privato della libertà.
Tutta la prima parte è una spoken song che prepara il canto doloroso finale.
Il Blues, secondo me, è questa roba qua. Non altro.
Lord, I feel so bad sometime
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/9 - 22:58
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Marching Off to War

(1983)
Album: Another Perfect Day

Non una delle migliori dei Motorhead, ma il testo sembra un prologo a un capolavoro come God Was Never on Your Side.
Another battle´s over,
(Continues)
2019/6/9 - 12:36
Downloadable! Video!

'O surdato 'nnammurato

Strofa 1
E' finita la cuccagna,
gl'imboscati fan partenza,
vanno a fare conoscenza
con il fronte che li aspetta già.
Or non più privilegiati
non più figli di papà.
Rit:
Addio, cuccagna addio
addio sogni beati.
La veglia degli imboscati
tutti pe 'l fronte
li farà partir.

2- Chi faceva lo scrivano,
l'attendente o l'infermiere,
chi il fornaio, chi l'usciere
per restare a fianco di mammà.
Oh la vita di trincea
molto bene a lor farà:
Rit:
Addio, cuccagna addio
addio sogni beati.
La veglia degli imboscati
tutti pe 'l fronte
li farà partir.

3- Quando è pronta la tradotta
che trasporta gli imboscati,
tutti afflitti e desolati
nei vagoni stanno a sospirar.
Mentre chi è già stato al fronte
sorridendo canterà:
Rit:
Addio, cuccagna addio
addio sogni beati.
La veglia degli imboscati
tutti pe 'l fronte
li farà partir.
Monica Monduzzi - Ravenna 2019/6/9 - 11:50
Downloadable! Video!

一块红布 (A piece of red cloth)

That day you used a piece of red cloth,
(Continues)
2019/6/9 - 11:30
Video!

Pardon Denied Again

[1958]
Parole e musica di Robert Pete Williams (1914-1980), bluesman della Lousiana
Nell'album "Those Prison Blues", pubblicato nel 1959

La storia di Robert Pete Williams è molto simile a quella di Huddie William Ledbetter, detto Lead Belly.
Nato in una poverissima famiglia di sharecroppers, schiavi della terra, il giovane Robert Pete Williams crebbe senza istruzione, raccogliendo cotone e tagliando canna da zucchero. A 20 anni si costruì una chitarra: la cassa era una scatola di metallo, le corde fili di rame. Appena potè, se ne comprò una vera, di quelle a buon mercato. Tra gli anni 30 e i 50 suonò senza sosta alle feste di ogni genere, continuando a lavorare in un deposito di legname a Baton Rouge.

Ma nel 1956 Robert Pete Williams uccise un uomo nel corso di un alterco in un night club. Disse che era stato costretto a difendersi ma non fu creduto e venne condannato all'ergastolo,... (Continues)
Lord I got myself on the pardon board
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/6/9 - 10:09
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Il testamento di Orso

Nel corso dell’assemblea cittadina che il 4 giugno si è incontrata per definire l’organizzazione della cerimonia per il rientro della salma di Orso a Firenze, gli amici e la famiglia, che sono in costante collegamento con l’avvocatessa che a Roma sta seguendo le procedure burocratiche, hanno informato che ancora non è possibile indicare una data precisa per la prevista cerimonia.

I tempi tecnici previsti per il test del Dna, richiesto dalla famiglia, sono stimati in due settimane circa, e dunque informiamo tutt* gli interessat* a partecipare, che in questi giorni numerosi ci hanno contattato per avere notizie, che NON sarà possibile organizzare qualcosa prima della data di Domenica 23 giugno.

Ad oggi questa appare la data più probabile per la cerimonia di saluto a Tekoser, seguita la mattina successiva dal funerale alle Porte Sante di San Miniato.

Sappiamo che l’incertezza può rappresentare... (Continues)
2019/6/8 - 23:58
Downloadable!

Pro Patria

d’après la traduction italienne de Flavio Poltronieri
du poème en anglais – KNOWLT HOHEIMER d’Edgar Lee Masters – 1915
LE PREMIER FRUIT
(Continues)
2019/6/8 - 23:53




hosted by inventati.org