Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2018-4-12

Remove all filters
Video!

Güldünya

tirée de la traduction italienne – GÜLDÜNYA – Flavio Poltronieri – 2018
d’une chanson turque – Güldünya – Zülfü Livaneli – 2005
Paroles et musique : Zülfü Livaneli

Livaneli écrivit et dédia la chanson à une fille victime d’un crime d’honneur.
Son nom Güldünya est composé de deux différents mots : la première partie « Gul » est aussi bien le nom « Rosa » que le verbe « rire », la seconde partie « dünya » signifie par contre « monde ».


Dialogue maïeutique


Vois-tu, Lucien l’âne mon ami, la chanson raconte la très triste histoire de Güldünya, une jeune fille turque qui vivait dans Istamboul, la ville la plus moderne et la plus européanisée de Turquie. Elle s’était bercée de l’illusion qu’un tel monde serait civilisé et serait capable d’atteindre la hauteur nécessaire pour donner vie à la dignité humaine, à la dignité d’être et de société humaines. C’était une illusion et Güldünya a payé... (Continues)
GÜLDÜNYA
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2018/4/12 - 23:04
Video!

Un blasfemo [Dietro ogni blasfemo c'è un giardino incantato]

Anne Woodall

"This is a less literal translation, but one that attempts to transmit some of the poetic quality and lilting rhythm of the original, hopefully without sacrificing meaning." (Anne Woodall)
THE BLASPHEMER
(Continues)
Contributed by Anne Woodall 2018/4/12 - 21:04
Video!

Marcia delle Sturmtruppen

credo che dica:

«Quando l'uccellino caderà
Film di propaganda e ciripà
Canto, fo il cantante, ve lo canto
solamente per amore!»
2018/4/12 - 14:19
Video!

יורים ובוכים

Ma lei è forse la figlia di Nachum Heiman?
Fu un grande del folk isrealiano a quanto pare.
Krzysiek 2018/4/11 - 22:27
Video!

Ballata per un eroe

Qui potete trovare il testo della canzone "Ballata per un eroe" riadattato in chiave fascista.

Tristezza e imbarazzo.
cesare 2018/4/11 - 19:37
Video!

Picture That

Il brano è in generale una critica ai social network, in particolare Instagram, quindi il termine Picture That andrebbe tradotto letteralmente con "Fotografalo". Sono molti i termini che rimandano ai social network come "Follow me" cioè seguimi. C'è una critica a chi filma i concerti dalla prima fila disturbando l'artista e chi sta dietro di lui. Inoltre il leader senza cervello secondo Roger non bisogna immaginarlo ma solo fotografarlo perchè secondo lui c'è già ed è Trump che appare nel libretto con la frase "no fucking brain" stampata sugli occhi.
FOTOGRAFATI
(Continues)
Contributed by Vincenzo Santoro 2018/4/11 - 13:49
Video!

Los Borbones son unos ladrones

(feat. Frank T, Sara Hebe, Elphomega, Rapsusklei, Tribade, Def Con Dos, La Raíz, Ira Feminista, ZOO, Los Chikos del Maíz, Machete en Boca, Noult, Homes Llúdriga)

In seguito alle condanne di Valtonyc e di Pablo Hasél per canzoni in cui criticavano la casa reale, 13 rapper della scena spagnola uniti intorno all'etichetta catalana Propaganda pel fet hanno inciso una canzone e registrato un videoclip di auto-incriminazione musicale collettiva per rivendicare la libertà di espressione e contro la repressione.
Rapear no es delito.
(Continues)
2018/4/10 - 23:11
Video!

Många barn är bruna

10 aprile 2018 07:46

Due parole del traduttore. Prima che Juha Rämö traducesse questa canzoncina in finlandese, non mi ero accorto di averla lasciata intradotta in italiano fin dal gennaio del 2007 (!!!). Sicuramente mi sarò detto: “Ci penserò domani...”. Vabbè, magari la dedico all'ignoto bambino di circa 1 anno e mezzo che ieri sera al supermarket dietro casa aveva un broncio cosmico mentre se ne stava sul passeggino. Ci abbiamo pensato la sua mamma, il sottoscritto e gli addetti al reparto gastronomia, improvvisandogli in coro La Tartaruga davanti ai clienti esterrefatti. E il broncio si è trasformato in un sorriso enorme.
TANTI BAMBINI SON BRUNI
(Continues)
2018/4/10 - 07:47
Downloadable! Video!

'O cunto 'e Masaniello

Anonymous
cosa significa A lu tiempo de trivule 'mpizze
un anziano di torre annunziata mi disse che significa al tempo della miseria nera la al tempo della fame che porta morte
camminatore@tiscali.it 2018/4/10 - 01:23
Video!

Rich Man Poor Man

[1982]
Parole e musica di The Gladiators
Dall'album "Back To Roots"
Presente anche come "Richman Poorman" sul primo album acustico di Clinton Fearon, fu bassista dei The Gladiators, "Mi An Mi Guitar" del 2005.
Da YT.
The rich man, poor man, beggar man thief,
(Continues)
Contributed by krzyś 2018/4/10 - 00:29
Video!

Muerte a los borbones

(2012)

Aggiungiamo una nuova canzone alla collezione di pezzi contro la monarchia spagnola (vedi anche Una historia real o Jo vull ser rei). Per canzoni come questa il rapper catalano Pablo Hasél ha subito in Spagna numerose condanne come anche un altro rapper spagnolo Valtonyc.
Vuelvo a desmontar ese cuento para niños de que "el rey puso freno al fascismo"
(Continues)
2018/4/9 - 23:15
Downloadable! Video!

Er soudarded zo gùisket é ru [Ar soudarded zo gwisket e ruz]

Max Ar Fur
Scriveva il Buon Venturi un po' più in su che non esisteva la possibilità di ascoltare la canzone da Gilles...me ne rendo conto: è un po' impietoso e personalmente fonte di tristezza, questo video, però anche se con un groppo alla gola, io lo considero comunque un dono:


Gilles Servat: Ar soudarded zo gwisket e ruz (Brezhoweb, Maggio 2009)


Non tralascerei di menzionare di "Ar soudarded zo gwisket e ruz" anche la versione per arpa e basso di Yann Bertrand e quella molto più recente di Rozenn Talec au un'aria di valzer à l'accordéon (ancora con Gilles Servat) in "Breizh eo ma bro! La bretagne est mon pays!":

Kenavo a tutti.
Flavio Poltronieri 2018/4/9 - 18:55
Downloadable!

Allarmi siam digiuni

Si, era il 1973, non il 71.
Bimbo 2018/4/9 - 11:07
Video!

Anna Oxa: Fatelo con me

(1978)

Testo e musica di Ivano Fossati
Interpretata da Anna Oxa nel suo album "Oxanna"

Un brano che parte con un riff di chitara elettrica alla Lou Reed e , nella versione completa, si chiude con un coro che ricorda volutamente Give Peace A Chance. Una giovanissima Anna Oxa (reduce dal successo sanremese in cui si era presenta con un look androgino creato per lei da Ivan Cattaneo) declama un testo dalle sfumature sadomaso ma che allude, tra fruste, manette, sex-toys e giornalini per adulti, alla violenza e alla mercificazione del corpo delle donne.

Probabilmente per questo la canzone è stata scelta dall'artista spagnola (ma che da anni vive e lavora a Ginevra) La Ribot, in una delle sue 13 Piezas Distinguidas del 1993. In questo pezzo breve, che dura il tempo della canzone, la ballerina completamente nuda (nel pezzo precedente si è liberata di vari strati di vestiti in un esilarante spogliarello... (Continues)
Normalmente è facile
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2018/4/9 - 00:12
Video!

Hands All Over

(1989)
Testo di Chris Cornell
Musica di Kim Thayil

dal secondo album dei Soundgarden, Louder Than Love

Una canzone su tutto il male che l'umanità ha fatto e continua a fare a Madre Natura e non solo.

It's just sort of an environmental thing. Not strictly environmental, but mostly. It's basically about how we humans tend to screw up everything that's good enough as it is ... or everything that we're attracted to, we love to go and defile it.

Chris Cornell
Hands all over
(Continues)
2018/4/8 - 22:35
Song Itineraries: War on Earth
Video!

Vergini & serpenti

[1975]
Nell'album "UOAEI"

Avantissimo! Così avanti da essere disturbante...
Sono l'ultimo figlio del mio putrido tempo
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/4/8 - 22:22
Video!

'Αριστοφάνους Λυσιστράτη / Aristofane: Lisistrata / Aristophanes: Lysistrata

L'ammonimento di cui sopra appare frettoloso.
Si consideri che i temi in -ES passano (a conforndersi con) a maschili in -A lunga ben prima di quanto attestato da Thumb-Scherer! Per lo meno in ionico.
Ho appena trovato un graffito di Naxos col genitivo Epiktàteo (ovviamente O lunga, quella che in attico dà OU) e non Epikràteos (poi - OUS)
Graffito del 500 a. C.!
Ovviamente al nominativo le forme appaiono identiche.
2018/4/8 - 18:31
Video!

Start It Up

(2016)
Album: Ziggy Marley
Start it up,
(Continues)
2018/4/8 - 15:41
Video!

Rebellion Rises

(2018)
Primo singolo estratto dall'album in uscita a maggio 2018.

Un appello all'unità, all'amore e alla ribellione contro la repressione e alla violenza
Rebellion rises
(Continues)
2018/4/8 - 15:36
Video!

I Am a Human

(2017)
Singolo

Non sono cristiano, non sono musulmano, non sono ebreo, non sono capitalista, non sono comunista... al di là di tutte le etichette Marley ci spinge a ritrovare la nostra umanità.
I am a human
(Continues)
2018/4/8 - 15:28
Video!

Henna

E' un dato di fatto che le canzoni di Dalla, a partire dal disco "Cambio" (un titolo scelto non a caso), siano mediamente meno belle rispetto a quelle del periodo d'oro di Dalla 1977-1990. Tuttavia sarebbe sbagliato attribuire questo cambiamento a una mancanza di ispirazione. La carriera artistica di Lucio è sempre stata un cambiamento continuo 1) clarinettista jazzista agli esordi 1960-1966, 2) la decisone di diventare cantante alterni risultati 1967-1972 3) la collaborazione con Roversi 1973-1976 con pubblicazione di album non commerciali 4) il suo periodo d'oro 1977-1990 5) la fase "pop" dal 1990 in poi. A mio avviso Lucio ha volutamente fatto canzoni del genere, non per mancanza di ispirazione.
Alex967 2018/4/8 - 11:48
Video!

Surfin' Gaza

(2014)
Album: Surfin' Gaza


"Surfin Gaza" è un titolo piuttosto particolare, specialmente pensando che si tratta di un disco italiano. Siete mai a Gaza o nei territori occupati? (in alternativa, avete mai fatto surf?)

Il titolo parla del concetto che sta dietro al "Surf 4 Peace" a Gaza. In particolare dell’idea che palestinesi e israeliani surfino insieme lasciandosi alle spalle problematiche di tipo sociale o religioso, riconoscendo il mare come porto franco. E il fatto che sia il surf, piuttosto che uno sport diversamente competitivo come il calcio o il basket, lo rende ancora più interessante. Noi personalmente non siamo mai stati a Gaza, almeno finora; e non abbiamo mai fatto surf.

In che modo questa iniziativa di pace influenza il concept del disco?

Il concept del disco gravita attorno al tema dell’abbandono e della deriva come ricerca dell’altrove; del mare come luogo neutro,... (Continues)
Fumo bianco
(Continues)
2018/4/7 - 23:47
Video!

Niente da dichiarare

(2015)
dall'album: Un paese ci vuole

È un pezzo legato all'utopia. Sto invitando a bruciare i passaporti, secondo me in questo momento storico è un messaggio forte: oggi le dogane hanno un'importanza assurda, vengono pronunciate in televisione molte volte. La parola dogana, la parola frontiera, non erano termini che sentivo spesso da bambino, ora li sento di continuo. Se tu scrivi un pezzo dove dici che vuoi abolirle, secondo me, fai un gesto politico. È super utopica come idea, me ne rendo conto, ma mi piace scrivere di cose che non potranno mai accadere. Se non le metti nelle canzoni dove le devi mettere?

Intervista a rockit
Le frasi da usare prima di partire
(Continues)
2018/4/7 - 23:32
Video!

Epitafium dla Brunona Jasieńskiego

Se è per questo Bruno Jasieński scriveva prima e anche meglio di Nazım Hikmet e si dovrebbe sapere che fine ha fatto. Poi... uno che fa di nome Nazi e muore felice e contento a Mosca non mi mette proprio fiducia a priori...
dicit
krzyś Ѡ 2018/4/7 - 22:18
Video!

Yiğidim aslanım

a proposito del tuo precedente intervento, queste sono le parole di Pablo Neruda:

......facevo visita di continuo, a Mosca o in campagna, a altro grande poeta: il turco Nazim Hikmet, leggendario scrittore incarcerato per 18 anni dai governi del suo paese. Nazim, accusato di voler organizzare un sollevamento nella marina turca, fu condannato a tutte le pene dell'inferno. Il processo ebbe luogo su una nave da guerra. Mi raccontavano come lo fecero camminare fino all'esaurimento sul ponte della nave, e poi lo misero nel locale delle latrine, dove gli escrementi raggiungevano il mezzo metro sul pavimento. Il mio fratello poeta si sentì venir meno. Il puzzo lo faceva traballare. Allora pensò: i miei carnefici mi stanno sicuramente osservando da qualche parte, vogliono vedermi cadere, vogliono contemplarmi con disprezzo. Con superbia le sue forze risorsero. Cominciò a cantare, dapprima a bassa... (Continues)
Flavio Poltronieri 2018/4/7 - 20:41
Video!

Morire di leva

Da Metello di Vasco Pratolini

L’età che va dagli anni ventuno ai ventiquattro, è decisiva per la vita di un uomo, per un figlio di popolo in specie. Egli si è definitivamente licenziato dall’adolescenza; ha conosciuto l’amore, la fatica, il dolore e tutto sembra averlo irrobustito. Il suo sangue è una rosa che stioppa; la sua ansia di vita morde i giorni come il bambino morde la mela. Egli ha fiducia in se stesso, e negli uomini, anche se crede di diffidarne, come nelle cose che tocca, nei colori che vede. La natura, di cui egli è una forza, coi suoi turbamenti e tentazioni, comunque lo esalta. Ha interessi, affetti, ideali che assorbono interamente i suoi entusiasmi, le sue ritensioni, e la sua fede. Quale che sia. E quali che siano la sua educazione, la sua levatura mentale, le sue risorse morali, siccome il suo corpo è sano e l’assiste, egli ha il mondo nel pugno, l’avvenire davanti a... (Continues)
daniela -k.d.- 2018/4/7 - 18:45




hosted by inventati.org