Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2017-9-15

Remove all filters
Video!

Sonne statt Reagan

IL SOLE, MICA REAGAN
(Continues)
Contributed by Giacomo Zanni 2017/9/15 - 23:33
Video!

Hexagone

Le parole della "reprise" degli Zebda con Karimouche

HEXAGONE
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2017/9/15 - 23:29
Video!

Barn av regnbuen

Anonymous
Skalder og Legender

k 2017/9/15 - 23:15
Video!

The Peace of Wild Things

LA PACE DELLE COSE SELVAGGE.
(Continues)
Contributed by Giacomo Zanni 2017/9/15 - 21:50
Video!

Fiume

[2017]
All'Italia

Un album che parla di emigrazione, un vero e proprio concept-album che omaggia storie di vita degli Italiani di ieri e di oggi, parlando di rinascita, di rinnovamento, di forza.

Un uomo ritorna, ormai anziano, nel pezzo di terra istriano che da bambino aveva dovuto lasciare insieme alla madre. Quanto era avvenuto in quelle terre negli anni della sua infanzia è ben noto. Suo padre non era riuscito ad andarsene in tempo, in difesa ostinata di una piccola attività con la quale dava da vivere alla moglie e al figlio. E la vita di chi all’epoca visse sfollato in Italia fu difficile. Anche per una sorta di diffidenza, diciamo di tipo storico e politico, che spesso circondava questi esuli italiani. Una frase del padre accompagnerà quest’uomo per tutta la sua vita, ritornando anche nel momento in cui, dopo tanto tempo, egli decide di tornare là dove era partito.

Nell’appartamento... (Continues)
Ricordo quel giorno come fosse ieri
(Continues)
Contributed by dq82 2017/9/15 - 11:49
Video!

Aquitania

[2017]
All'Italia

Un album che parla di emigrazione, un vero e proprio concept-album che omaggia storie di vita degli Italiani di ieri e di oggi, parlando di rinascita, di rinnovamento, di forza.

Un giovane parte verso la Francia Sud Occidentale per spendere la propria vita di contadino. Viene da un mondo in cui anche la possibilità di imparare a scrivere e a leggere, durante l’infanzia, non era data. Per questa ragione, cerca aiuto per poter comunicare il suo amore alla giovane donna che non è potuta partire con lui. Dalla quale vuole tornare. Perché la sua vita è rimasta idealmente in una valle del Trentino da dove è partito e dove alla fine riuscirà a tornare per bussare alla porta di chi lo ha aspettato.

Sapevo fin da ragazzino che una parte di parenti della mia famiglia, dal versante di mia madre, se n'era migrata verso mete lontane. Questa mia gente abitava la collina veneta che... (Continues)
Son partito che era fine estate
(Continues)
Contributed by dq82 2017/9/15 - 11:38
Video!

London

2017
All'Italia

E’ una canzone contemporanea e felice. Dove un ragazzo parte per Londra conservando l’amore che lo lega a chi invece rimane. Col desiderio e la certezza che questo amore può sopravvivere al cambiamento di vita. Chissà, forse perché l’odierna possibilità di muoversi rende ogni orizzonte molto più vicino di ieri. Dunque, si può magari partire anche con leggerezza di sentimenti e con entusiasmo. Per provare a modellare la propria vita in una direzione che si ritiene più giusta. Per scoprire nuove opportunità. Senza che per questo un amore vero sia destinato a finire ma, anzi, aspettandolo il prima possibile allo scalo dell’aeroporto.

Il ragazzo del video, per inciso, è Tommaso Priviero figlio di Massimo, che a Londra ci vive (o ci ha vissuto per un periodo).

Andarsene via con cuore leggero e un sorriso stampato negli occhi senza aver niente in tasca che non sia la tua giovinezza... (Continues)
Partirò amore mio
(Continues)
Contributed by dq82 2017/9/15 - 11:26
Video!

Abd el-Salam

La notte fra il 14 e 15 settembre 2016 l'operaio Abd El Salam veniva schiacciato da un tir nel corso di un picchettaggio a Piacenza. Questa tragedia, questo delitto deve essere assunto come punto di consapevolezza e di svolta per chi non si arrende al presente.
Domani ricorderemo Abd con una canzone inedita scritta e suonata insieme a Davide Giromini.
Alessio Lega

CCG/AWS Staff 2017/9/15 - 09:32
Video!

Pablo pueblo

[1977]
Parole e musica di Rubén Blades
Nel suo disco intitolato “Metiendo mano!”
Testo trovato su Genius
Eh le le le le le le le
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/14 - 10:22
Video!

D'un tratto gridò

Caro Bernard, penso di farti cosa gradita (spero non solo a te, però!) a inserire il link di un mio recente articolo sui (troppo pochi, ahimè) dischi italiani interamente dedicati a musicare le parole di Cesare Pavese.

Cesare Pavese in musica
Flavio Poltronieri 2017/9/14 - 08:35
Video!

CapaRezza: Prisoner 709

[2017]
Singolo: Prisoner 709

In un carcere in cui i prigionieri sono colpevoli di "delitti musicali" (per aver suonato metal, rap, reggae), CapaRezza è "colpevole di tutto" e scrive un nuovo pezzo che mette in chiaro quale sia la sua idea della musica, lontana dall'importanza dei numeri e dei premi.
Da soundsblog
Nel buio di una galera dalle barre chiuse
(Continues)
Contributed by adriana 2017/9/14 - 07:40
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Stop

(2017)

Da un giovane rapper di Marsiglia, un nuovo singolo promettente che denuncia le violenze della polizia, accompagnato da un videoclip frenetico in cui una banda di giovani fuggono da poliziotti che non si vedono mai chiaramente.

Le jeune marseillais Reef, nouvelle recrue du label Orfevre, frappe fort avec un clip réalisé par ASC & Arsedi. Lancé par le rappeur Espiiem, Reef s’était fait remarquer en avril avec son premier titre « Merci ». Beaucoup moins détendu, la vidéo de son nouveau titre titre « Stop » rappelle que les violences policières sont plus que jamais d’actualité – en témoignent les rebondissements très récents sur les conditions du décès d’Adama Traoré, mort il y a un an des suites d’une interpellation.

La vidéo de « Stop », tournée de nuit à Marseille, met en scène une bande de jeunes dans leur quartier, fuyant des policiers fictifs. Une menace que l’on ne voit... (Continues)
Il y a une différence entre le vivre et le voir
(Continues)
2017/9/13 - 23:41
Downloadable! Video!

The King's Shilling

Anonymous
THE KING'S SHILLING
(Continues)
2017/9/13 - 23:10
Downloadable!

Who Will Care for Mother Now?

Charles C. Sawyer
Here is a minor correction of the second stansa as well as the missing latter half of the third stansa.
Why am I so weak and weary.
(Continues)
Contributed by Jeremiah Thompson 2017/9/13 - 17:17
Video!

Siguen desapareciendo

Manu Chao dedicó una canción a Santiago Maldonado: "¿Dónde está?"

adriana 2017/9/13 - 13:54
Video!

Santiago Maldonado

[2017]

¿Dónde está Santiago Maldonado?
Ellos saben dónde estás
(Continues)
Contributed by adriana 2017/9/13 - 13:40

La esquina de los paraos

[1977]
Scritta da José María Carrillo
Nell’album del gruppo intitolato “Sevillanas Democráticas”
Testo trovato su questo blog dedicato ai Gente del Pueblo
Hay una esquina en mi pueblo
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/13 - 11:42
Video!

When The Wind Blows

QUANDO SOFFIERÀ IL VENTO
(Continues)
Contributed by Gloria G. 2017/9/13 - 06:48
Video!

Tienes que aprender

[1979]
Scritta da José María Carrillo e Lorenzo Gómez Holgado
Nell'album del gruppo intitolato “Tierra y libertad”
Testo trovato su La Zamarra de Gustavo, il blog di Gustavo Sierra Fernández.
Tienes que aprender
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/12 - 20:50
Video!

Pedagogía popular

[1976]
Scritta da Joaquín Carbonell e Pilar Navarrete
Nell'album di Joaquín Carbonell intitolato "Con la ayuda de todos"
Es una línea curva
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/12 - 20:34
Video!

Ya se fue el verano (El tururururú)

Anonymous
Nel video da YouTube sopravvissuto a cantare è evidentemente una voce femminile, non quella di Rolando Alarcón.
Si tratta della nostra compianta Margot, da “Canti della resistenza spagnola”, 1968, (con Michele L. Straniero e Fausto Amodei), un disco che derivava da un volume del 1962, curato da Sergio Liberovici e dallo stesso Michele L. Straniero e intitolato "Canti della nuova resistenza spagnola. 1939-1961".
B.B. 2017/9/12 - 19:52
Video!

¿Dónde Está?

[2017]

Letra: Leo Parigi
Música: Leo Parigi, Tavo Suárez

¿Dónde está Santiago Maldonado?
¿Cómo empuja la vida?
(Continues)
Contributed by adriana 2017/9/12 - 19:42
Video!

Si morimos

[1978]
Parole e musica di Pablo Milanés
Nel disco intitolato “No me pidas”
Testo trovato su Cancioneros.com
Ustedes lo sabrán, mis hijos, lo sabrán
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/12 - 18:29
Video!

Il bandito e il campione

La versione inglese intitolata Sante Y Girardengo dall'album Chupadero! dei Barnetti Bros. Band feat. Tom Russell

dq82 2017/9/12 - 10:42
Video!

Camicie Rosse

La versione inglese intitolata Cops and mosquitos dall'album Chupadero! dei Barnetti Bros. Band

2017/9/12 - 10:28
Video!

Érase una vez

La poesia "La guerra" di Goytisolo sopra citata meriterebbe un pagina a sè, perchè nel 1977 fu messa in musica da un gruppo di Madrid che si chiamava Tlaloc, nel loro disco "Elegía de los hombres y las tierras de España"
B.B. 2017/9/12 - 08:51

¿Por qué?

[1977]
Scritta da José Luis Armenteros, Juan José Oña e Pablo Herrero Ibarz
Nell’album dal titolo “En el nombre de España, paz
¿Quién fabrica las pistolas? ¿Quién?
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/12 - 08:16
Video!

Le castagne matte

Flavio, Angelina è inserita (trovato il testo dalla versione di Giorgio Cordini), ma se riuscissi a reperire i testi o i file degli altri brani saremmo ben lieti.
Dq82 2017/9/11 - 22:54
Video!

Eusko gudariak

http://www.labottegadelbarbieri.org/du...

quasi una "recensione", segnalo
ciao
GS
Gianni Sartori 2017/9/11 - 22:42
Video!

Allende Presidente

(2003)
dall'album Venceremos!
(Ángel Parra - Mauro Di Domenico)

Un pezzo rap dedicato a Allende, interpretato dal grande Ángel Parra che lo ha scritto insieme al chitarrista italiano Mauro Di Domenico. Ne esiste anche una versione francese interpretata insieme a Mouss & Hakim degli Zebda (non ho trovato il testo).
Contributed by Lorenzo 2017/9/11 - 22:33
Video!

I Hear Them All

di Ketch Secor e David Rawlings
pubblicata in Big Iron World (2006)

incisa anche da David Rawlings in A Friend of a Friend (2009)
il video ufficiale, diretto da Danny Clynch di ricorda il disastro dell'uragano Katrina sulla popolazione di New Orleans

Una canzone di disperazione e di speranza, con qualche riferimento all'attentato dell'11/9
"I hear soldiers quit their dying, one and all"
(sento i soldati che smettono le loro morti, uno e tutti)
vale da solo la presenza della canzone in questo sito
I hear the crying of the hungry in the deserts where they're wandering.
(Continues)
Contributed by Piersante Sestini 2017/9/11 - 22:30
Video!

El Salustiano

[1976]
Parole e musica di Carlos Cano
Nel suo disco intitolato “A duras penas”

Canzone sulla condizione degli spagnoli andalusi costretti dalla miseria ad emigrare verso altri paesi Europei. Lo stesso Carlos Cano negli anni 60 dovette lasciare la natale Granada per cercare lavoro in Svizzera e Germania. La canzone è quindi sicuramente autobiografica.
Hasta un pueblo d’Alemania ha llegao el Salustiano
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/11 - 21:01
Downloadable! Video!

Bella Ciao

Anonymous
Bella Ciao censurata, coristi se ne vanno.
Comune Carmagnola chiede non cantarla. Anpi, è patrimonio tutti.

(ANSA) - TORINO, 11 SET - La sezione dell'Anpi di Carmagnola esprime solidarietà al gruppo CoroMoro, che ieri sera avrebbe dovuto esibirsi alla serata di chiusura della Fiera Nazionale del Peperone. Il concerto, in programma alle 21 in piazza Sant'Agostino, è stato annullato. "L'amministrazione comunale ci ha chiesto di rimuovere dalla scaletta Bella Ciao", spiega il coordinatore di CoroMoro, Luca Baraldo. "Noi ci siamo rifiutati e così abbiamo dovuto cancellare la data".

Secondo quanto racconta il gruppo, la richiesta sarebbe stata avanzata dal vicesindaco, preoccupato che il "brano creasse imbarazzo tra alcuni esponenti del centrodestra". "Ci chiediamo come mai ancora oggi cantare 'Bella Ciao' sia considerato di parte; come mai questo brano, che è patrimonio comune di tutti gli... (Continues)
B.B. 2017/9/11 - 20:17

Aguaviva: Apocalipsis

[1971]

Realizzazione di Manolo Díaz.
Edizione italiana dell'album Apocalipsis


Avvertenza. Alcune canzoni erano già presenti nel sito, sia nell'interpretazione di Aguaviva, sia di altri. Poiché la seguente pagina è dedicata coralmente all'album, abbiamo deciso di lasciare le pagine già esistenti linkandole nell'elenco seguente. [CCG/AWS Staff]
Lato 1
1. Y NACE EL SOL (J.A. Muñoz - M. Diaz)
2. LOS JINETES (J.A. Muñoz - M. Diaz)
3. EL HAMBRE (J.A. Muñoz - M. Diaz)
4. LA CIUDAD ES DE GOMA (G. Celaya - M. Diaz)
5. EL NINO HA MUERTO (M. Diaz)
6. LA GUERRA (J.A. Muñoz - M. Diaz)
7. LA GUERRA QUE VENDRÁ (B. Brecht - M. Diaz)
8. CUANDO MI HIJO NACIÓ (N. Hikmet - M. Diaz)

LATO 2
1. LA MUERTE (J.A. Muñoz - M. Diaz)
2. ME QUEDA LA PALABRA (B. de Otero - M. Diaz)
3. NO NOS DEJAN CANTAR (N. Hikmet - M. Diaz)
4. LA PESTE (J.A. Muñoz - M. Diaz)
5. LA NINA DE HIROSHIMA (N. Hikmet - M. Diaz)
6. MASA (C. Vallejo - Pepe Nieto)
7. HIMNO (M. Diaz)
Dopo il primo LP, in cui Aguaviva ha cantato poesie spagnole della generazione del '27 su musiche di Manolo Diaz, in questo secondo LP, intitolato al biblico tema dell’«Apocalisse», le liriche, sempre musicate da Manolo Diaz, sono di poeti di varie nazionalità. Il tema dell'Apocalisse è affrontato in chiave moderna: dei quattro cavalieri biblici, mentre la Guerra mantiene il suo significato tradizionale, la Fame è vista come frustrazione, la Morte come oppressione, come negazione dei valori della libertà, e la Peste come effetto della radioattività dopo una guerra nucleare.
(Continues)
Contributed by dq82 2017/9/11 - 17:14
Video!

El rey de la casa

[1981]
Parole e musica di Gloria van Aerssen (1932-2015) y Carmen Santonja (1934-2000)
Nell’album “El tigre del Guadarrama”
Ha nacido el rey de la casa esta mañana
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/11 - 13:15
Video!

La ballata del bambino senza tempo

La canzone si ispira al libro di Michele Iacono " Il bambino senza tempo " e prende spunto dalle brevi, terribili parole pronunciate da un bambino siriano prima di morire: Lo dirò a Dio!
Se il tempo fosse un sogno, allora resterei,
(Continues)
Contributed by fernando ianeselli 2017/9/11 - 12:54

En aquel tiempo que los ríos eran limpios

[1979]
Parole e musica di Joaquín Carbonell
Nel disco intitolato “Sin ir más lejos”
En aquel tiempo que los ríos eran limpios
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/11 - 11:06
Song Itineraries: War on Earth




hosted by inventati.org