Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2016-3-16

Remove all filters
Video!

Beatles: A Day In The Life

Una canzone per me stupenda come anche la voce di Lennon unita poi alla splendida musica dell'orchestra. Inimitabili
Met 2016/3/16 - 22:49
Downloadable!

Такого, как Путин!

Che bello Putinphone (è uscita una nuova edizione per commemorare il secondo anniversario dell'annessione della Crimea).
Certamente, è l'opera di un riconosciuto mondialmente gioielliere italiano :)

Anche io ne voglio uno cosììììììììììììì... :)

http://www.corriere.it/tecnologia/mobi...
krzyś 2016/3/16 - 21:20
Video!

Budowa pasa startowego Breslau 1945

16 marzo 2016
LA COSTRUZIONE DELLA PISTA DI VOLO BRESLAU 1945
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2016/3/16 - 20:42
Video!

Αρκαδία V - Πνευματικό εμβατήριο

Il finale non lo capisco. Musicalmente non gli costava nulla, proprio nulla, rispettare l'accento in s*Y*ntrofi, vedasi proprio il precedente *e*kraza che non genera problemi con il trattamento theodoraciano; invece egli opta chiaramente per syntr*O*fi, molto molto strano. Chissà come percepisce l'orecchio di un greco.
Naturalmente è inevitabile normalizzare gli accenti, basta considerare Canto Olympico (a proposito a quale lingua appartiene "Canto olYmpico"?? italiano no, spagnolo neppure, da ignorante dico che mi disturba quella Y) su una musica del 1954, ma su un testo che apparve solo nel 1991 e quindi Theodorakis procede con contorti metri musicali (a volte solo con l'espediente 3/4 vs. 6/8) per far quadrare gli accenti greci, seppur solo GRAFICAMENTE e non acusticamente! (Dico così in quanto si sa che in musica il 6/8 è in due, mentre il 3/4 è in tre, ma il Nostro li fa diventare... (Continues)
Andrea 2016/3/16 - 19:47
Video!

Azadî bo Kurdistan

I CURDI, UN POPOLO RESISTENTE
(Gianni Sartori – marzo 2016)

Grazie ad una informazione quantomeno reticente e tardiva, negli ultimi mesi lo stato turco ha potuto bombardare e massacrare impunemente la popolazione curda entro i suoi stessi confini.

Non senza ragione l'Ufficio di informazione del Kurdistan in Italia (UIKI)
si chiedeva:

“L'obiettivo principale della UE non dovrebbe essere quello di proteggere i diritti umani fondamentali, la democrazia e la pace?”.

sollecitando quindi i responsabili politici europei a:

“condannare le azioni dello Stato turco e portare questi criminali di guerra davanti ai vostri tribunali”. Speranza vana, presumibilmente, dato che la Turchia, membro della Nato, difficilmente verrà mai giudicata da un tribunale internazionale.

Si calcola che i civili curdi uccisi in sei mesi a Cizre, Silopi, Gever, Sur, Nusaybin e Idil siano un migliaio (768 quelli... (Continues)
gianni sartori 2016/3/16 - 19:25
Video!

Chi ha ucciso Ilaria Alpi?

March 16, 2016
WHO KILLED ILARIA ALPI?
(Continues)
2016/3/16 - 16:42
Video!

Verranno a chiederti del nostro amore

2010
Storia di un impiegato (in occitano)



Testo fornitoci direttamente dai Lou Tapage
VERRANNO A CHIEDERTI DEL NOSTRO AMORE
(Continues)
Contributed by dq82 2016/3/16 - 15:58
Video!

Il bombarolo

2010
Storia di un impiegato (in occitano)



Testo fornitoci direttamente dai Lou Tapage
IL BOMBAROLO
(Continues)
Contributed by dq82 2016/3/16 - 15:55
Downloadable! Video!

Libertà

2013
Finisterre

Con una citazione de I carbonari come interpretata da De André
Si inizia sempre con due scarpe e una valigia di cartone
(Continues)
Contributed by dq82 2016/3/16 - 15:25
Video!

Chi ha ucciso Ilaria Alpi?

Firenze: Inaugurazione di “Piazza Ilaria Alpi e Miran Hrovatin”. Il 20 marzo alle Piagge alla ricerca di verità e giustizia

Alle 16 di domenica 20 marzo 2016 al Centro Sociale Il Pozzo. Un incontro organizzato dalla Comunità delle Piagge con Daniela Luchetta, Mariangela Gritta Greiner, Sandra Bonsanti, Alessandro Santoro, Ornella De Zordo e Cristiano Lucchi. Seguirà la rappresentazione di alcuni brani de “Lo Schifo” di Stefano Massini a cura della scuola Calenzano Teatro Formazione.

... continua su L'Altracittà
2016/3/16 - 15:08
Video!

Buonanotte Italia

2014
Indifferenti mai

Recitato tratto da [Antonio Gramsci]; 11 febbraio 1917
Buonanotte Italia, buonanotte a te
(Continues)
Contributed by dq82 2016/3/16 - 12:14
Video!

Il Sorriso di Šibenik

2014
Album: Indifferenti mai

Ecco i testi corretti del cd "indifferenti mai" che mi hai richiesto.
Per noi è davvero un grande piacere far parte del vostro sito.

a presto

Daniele e tutti i mulini a vento

Grazie ai Mulini a vento per averci mandato i loro testi, davvero molto belli
GGS/AWS Staff


Vinka Kitarović

Nata a Sebenico (Šibenik, Croazia) il 5 aprile 1926, deceduta a Bologna il 26 dicembre 2012.
Emilia Romagna, ex Jugoslavia / Partigiana, Gappista, Perseguitati politici

Liceale sedicenne, Vinka Kitarović assiste al bombardamento degli Stukas tedeschi e all’occupazione italiana della sua città. Non sopportando le scorribande delle camicie nere armate di manganelli e olio di ricino e l’imposizione della lingua e cultura italiana alla popolazione slava e nelle scuole, si iscrive nel 1942 all’Unione della Gioventù Comunista Jugoslava (SKOJ).

A ottobre, insieme ad altre studentesse,... (Continues)
Nata e cresciuta a Šibenik
(Continues)
Contributed by dq82 2016/3/16 - 09:51
Video!

Asimbonanga (Mandela)

“...DOPO LE SEI SOLO IL VENTO E IL SILENZIO CIRCOLAVANO PER LE STRADE...”

UN RICORDO DELL'AMICA FEBE CAVAZZUTTI ROSSI
(Gianni Sartori)

Nella notte del 2 febbraio 2016 se ne è andata Febe Cavazzutti Rossi. Pastora valdese, ha vissuto gran parte della sua vita a Padova. Una presenza costante nella chiesa metodista di questa città, come organista e predicatrice, e una testimonianza immensa di fede, serenità e forza d'animo.
Febe era nata nel 1931 a Vicenza (dove in seguito tornerà come insegnante di inglese) e aveva trascorso parte degli anni giovanili a Firenze. In questa città suo padre, il pastore metodista Gaspare Cavazzutti (già collaboratore di Henry James Piggot) si distinse per aver salvato molti cittadini di religione ebraica negli anni delle persecuzioni nazi-fasciste.
Di quel periodo buio Febe ricordava con particolare amarezza la tragica fine di due ragazze sue amiche, nipoti... (Continues)
Gianni Sartori 2016/3/15 - 23:34
Video!

This Jesus Must Die

Parole di Tim Rice
Musica di Andrew Lloyd Weber
dall'opera rock Jesus Christ Superstar (1970)
poi trasposta nel celebre film di Norman Jewison del 1973

Nel celebre musical Jesus Christ Superstar e ancor più nel film del 1973 i seguaci di J.C., come viene chiamato, sono presentati come una banda di hippies e i riferimenti alla guerra nel Vietnam sono palesi (ci sono anche i soldati romani con il mitra...). In questa famosissima canzone Caifa, il sommo sacerdote dalla voce di basso, decide il destino del sovversivo Gesù. Per la ragion di Stato questo Gesù deve morire!

Nonostante i tentativi di appropriazione da parte della Chiesa, Jesus Christ Superstar fu all'epoca un'opera ben poco convenzionale rispetto alla dottrina ufficiale, in maniera simile - anche se con un linguaggio molto più ironico e scanzonato - alla contemporanea Buona Novella del nostro De André. La divinità di Gesù... (Continues)
Priest 1:
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2016/3/15 - 23:21
Video!

Refugees

Io sono nato con questa canzone...grazie papà e mamma che me l'avete fatta sentire da sempre....
Mattia 2016/3/15 - 21:32
Downloadable! Video!

Adiós Carnaval, adiós General

[1985]
Nell’album in studio d’esordio, “Canto + Vida”, con il titolo “Adiós General”
La data di pubblicazione di quell’album – in musicassetta autoprodotta - è quasi sicuramente il 1985, e non il 1980 come riportato sulla maggior parte dei siti (fonte: Perrerac.org)…
Come “Adiós General... Adiós Carnaval” il brano diede il titolo al concerto del 10 marzo 1990 all’Estadio Santa Laura di Santiago de Chile. Il disco è noto anche con il titolo del primo brano in scaletta, “Desde la oscura tiniebla”.

Il concerto del 1990 si tenne per celebrare il ritorno alla democrazia dopo 17 anni di dittatura. In seguito alla sconfitta di Pinochet nel plebiscito da lui stesso indetto nel 1988, la giunta militare nel 1990 decretò il proprio dissolvimento e vennero indette libere elezioni. Il primo governo democratico fu quello del democristiano Patricio Aylwin.

“Nuestro sincero agradecimiento a las mas... (Continues)
Bernart Bartleby 2016/3/15 - 15:52
Video!

Mr. President

Qual è stato il costo della presidenza Bush per l'America e per il mondo? E a chi mandare il conto?

In otto anni, dal 2001 al 2009, ci siamo intrappolati in un tunnel dal quale ancora non siamo usciti, e restandoci a lungo, si rischia di morire asfissiati dai gas.

La miscela altamente tossica e nociva è fatta di quel macroscopico intreccio tra big business ed esecutivo, tra quell'attacco al sistema pensionistico e la diffidenza verso contro gli immigrati, tra i troppi scandali e i muri che si vogliono costruire, per arrivare a imporre un'egemonia neoconservatrice sulla Casa bianca e quindi nel mondo intero.
Per otto anni americani e non hanno assistito impotenti ai disastri di questa strategia, che oggi, anno 2016, si vuole riproporre e rischia di affermarsi, visti i candidati alla presidenza americana. Si chiamino Trump o Clinton, poco conta e cambia.

Nella versione neocon il primato... (Continues)
Dodici anni che li stai bombardando,
(Continues)
Contributed by Alessandro Carènzan 2016/3/15 - 13:32
Song Itineraries: George Walker Bush II
Downloadable! Video!

Where Have all the Flowers Gone

CINESE / CHINESE / CHINOIS [1]


Versione cinese “schematica” presente in decine di siti.
A “schematic” Chinese translation included in dozens of websites.
Traduction chinoise “schématique” présente dans de très nombreux sites.


Nulla da fare: una traduzione (o versione) completa in cinese di Where Have all the Flowers gone sembra non esistere. Quel che si trova, in talmente tanti siti “alla cinese” (perlopiù grossi portali stracarichi di pubblicità, e qualche blog), è questa traduzione “schematica” accompagnata quasi invariabilmente dall'articoletto di zh.wikipedia. Lo schema è elementare: “Dove sono finiti tutti i fiori? Li hanno presi le ragazze. Dove sono finite tutte le ragazze? Sono andate a sposare gli uomini.” E così via, fino alle tombe ricoperte di fiori. Si continuerà a cercare, ma temo che il carattere della traduzione “schematica” sia parecchio consono alla laconica tradizione poetica cinese. [RV]
花儿都到哪里去了?
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2016/3/15 - 12:00
Video!

Ebi Hassenbach [Breslau 1945]

14/15 marzo 2016

La canzone è ispirata e dedicata a un ragazzo realmente esistito. Ebi Hassenbach è morto a soli tredici anni durante i combattimenti svoltisi nel corso dell'assedio di Wrocław (allora Breslau ovvero in quel preciso momento storico Festung Breslau - Roccaforte Breslau) nella primavera del 1945.
EBI HASSENBACH [BRESLAU 1945]
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2016/3/15 - 00:44
Video!

Woman

[1996]
Scritta da Neneh Mariann Karlsson, in arte Neneh Cherry, con Cameron McVey e Jonathan Peter Sharp
Nell’album intitolato “Man”

Se I’m a Woman di Koko Taylor è stata la risposta a “I’m a Man” di Bo Diddley, questa ben più militante “Woman” è da intendersi come una delle risposte - un’altra è Message From the Soul Sisters di Vicki Anderson - a “It's a Man's Man's Man's World” di James Brown...
Il “Godfather of Soul” che incontra il trip hop dei Massive Attack...
You gotta be fortunate
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/14 - 22:21
Video!

Ulice

Jah! :)

Ras Luta con Krzysztof Krawczyk

Il mio candidato per il bollino Bleeeh :)
(Che SOUND però!)
LE STRADE
(Continues)
Contributed by krzyś 2016/3/14 - 21:32
Video!

Lampedusa

(2011)

Composto nell'autunno del 2011, nel momento in cui le placide notti mediterranee di Lampedusa venivano illuminate a giorno dai roghi dei migranti clandestini (allora poco più di un migliaio), il brano già presagiva il successivo divampare dell'incendio di fronte all'incapacità dei governi europei di affrontare la situazione se non lavandosene le mani e tornando a trincerarsi dietro le frontiere nazionali."Lampedusa" è ormai diventato un nome-simbolo di quelle esistenze effimere che si spengono ai margini della società, mercificate nelle strade o accatastate nelle carceri. Esistenze "in transito", svuotate e senza valore, che trovano la propria legittimazione di "esseri umani" nel pregiudizio e nell'odio alimentati da partiti politici o governi che cercano di deviare l'attenzione dell'opinione pubblica dalle proprie responsabilità e incapacità, rispolverando l'antico e ben rodato sistema del "capro espiatorio".
dal commento al video ufficiale
Luci troppo deboli
(Continues)
2016/3/14 - 15:27
Video!

Bilbo Is Dead

[1947]
Parole di Aleta (?)
Musica di Ernest Alvin Archia Jr. (1919-1977), sassofonista afroamericano, e di Leonard Chess (nato Lejzor Czyż, 1917-1969), ebreo polacco, fondatore della mitica casa discografica Chess Records di Chicago.

Interpretata da Andrew Tibbs (resident singer del Macomba Lounge, club di proprietà di Chess a Chicago) con la Dave Young’s Orchestra
L’etichetta che pubblicò il 45 giri era la The Aristocrat of Records, finanziata da Leonard Chess, il quale di lì a poco la assorbì nella neonata Chess Records.

Uno dei primi brani prodotti da questo geniale ebreo polacco innamorato della musica nera fu una cinica e satirica canzone in morte di Theodore Gilmore Bilbo (1877-1947), detto “The Man”, senatore democratico, a lungo governatore del Mississippi, convinto segregazionista, suprematista e membro di primo piano del Ku Klux Klan. Il suo trattato sui fondamenti politico-filosofici del razzismo, “Take Your Choice: Separation or Mongrelization” (1947), è citato ancora oggi dai populisti e razzisti americani.
Well I've been down to Dallas Texas, even went to San Antone
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/14 - 11:16
Video!

Ginocchi rossi

2016
Fiore de niente
Da regazzini a scola dalle monache
(Continues)
Contributed by Luca 'The River' 2016/3/13 - 22:56
Song Itineraries: Antiwar Anticlerical
Video!

When The Ship Comes In

vero Gigi . Ma come dice lo staff è diventata un inno per i diritti civili e visto il suo testo allegorico iola interpreto in questa maniera se tu ne hai un altra sarebbe interessante sentirla
redbeppeulisse 2016/3/13 - 22:12

Fabrizio, i Bretoni, il fumo e la notte

Antiwar Songs Blog
A prima vista, sembrerebbero entrarci assai poco l’uno con gli altri, Fabrizio de André e i Bretoni; eppure, in questi ultimi tre mesi, sono andati di pari passo nelle “ristrutturazioni”. Ogni tanto, piglio una sezione del sito e la rifaccio di sana pianta, modificandola, ampliandola, integrandola, correggendola, sistemandola e quant’altro. Non c’è e non ci […]
Antiwar Songs Staff 2016-03-13 22:08:00




hosted by inventati.org