Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2013-9-18

Remove all filters
Video!

Węgrom

Parole di Zbigniew Herbert [1956]
Musica di Antonina Krzysztoń
Nell'album intitolato "Czas bez skarg" [1995]
Stoimy na granicy
(Continues)
Contributed by Krzysztof Wrona 2013/9/18 - 23:36
Downloadable! Video!

La rosa nera

Peccato quel ritornello un po' idiota che guasta tutto, il testo sarebbe interessante senza "e tutto va"
Luigi 2013/9/18 - 17:32

Wakía Baba

Anonymous
English:

Originally this song was part of a collection of songs for the youth in the island of Puerto Rico, written in the Taino tongue, which had the intention of bringing children back to their national roots and it also taught them love, unity and promoted religious tolerance. It was also part of the Folkloric Christmas Album.

Now this song is a cry and a prayer for the recognition and the reclamation of Taino rights in the Caribbean.

Italiano:

Originariamente questa canzone (La Preghiera del Padre) faceva parte di una collezione di musiche per i giovani nell'isola di Puerto Rico, scritta in lingua Taino, aveva l'intenzione di portare ai bambini alle sue radici nazionali ed insegnavano l'amore, la unità e promosso la tolleranza religiosa. Questa canzone e' stata anche parte d'un Album di Natale folclorico.

Ora è anche una canzone ed una preghiera per il riconoscimento e la lotta per i diritti dei Taino nel Caraibi.
Wakía Baba:
(Continues)
Contributed by Urayoán Noel 2013/9/18 - 12:41

Héctor Germán Oesterheld e l’Eternauta

Antiwar Songs Blog
Una delle opere più belle dedicate alla libertà e alla resistenza è un fumetto: l’Eternauta. Non a caso uscì negli anni ’50, a ridosso dell’esperienza europea di resistenza al nazismo. La fantascienza di matrice americana è stata identificata come una sublimazione della paranoia collettiva degli Stati Uniti, in cui l’Alieno era un alias del comunismo. […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-18 09:18:00
Downloadable! Video!

Fagioli 'olle 'otenne

Faccio riferimento a un mi' ommento del lontano 2009......e figuriamoci s'un lo so che a Livorno quasi sì dice "guasi " solo che all'époa, volendo parlà l'italiano 'orretto e scrive quasi, siccome c'avevo la tastiera 'he un ne voleva sape' dì batte né ir 2 e né la q , adopravo la "cappa" pe' sostituillo !.......Bonaaaaaa!
antonella puccinelli 2013/9/18 - 00:48
Downloadable! Video!

Los cuatro generales [Coplas de la defensa de Madrid; Puente de los Franceses; Mamita mía]

Anonymous
La salvia ha un buon odore. Come le lazzeruole
che mi hanno riportato le foglie gialle e rosse
caduta di un autunno addietro e le parole
los cuatro generales – Sanjurjo malattia
la guerra Emilio Mola, Queipo de Llano fame
e Franco, che è la Morte

5-7 settembre 2012
L.L. 2013/9/17 - 22:40
Video!

Antieroi

2003
Sarò pornostar
Arruolato non scherzare
(Continues)
Contributed by DoNQuijote82 2013/9/17 - 22:27
Song Itineraries: Deserters, Heroes

K.K.K.

Libertè voglio parlare voglio credere e pensare
(Continues)
Contributed by DoNQuijote82 2013/9/17 - 22:24
Video!

Varsavia

La odierna sentenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo sul caso Grzegorz Przemyk pare chiara.

Il padre di Grzegorz ha vinto la causa.
Krzysztof Wrona 2013/9/17 - 17:33
Video!

Sólo le pido a Dios

INGLESE / ENGLISH / INGLÉS - Bruce Springsteen

La strofa cantata in inglese da Springsteen nella sua interpretazione del settembre 2013
I only ask of God
(Continues)
2013/9/17 - 17:25
Video!

Sólo le pido a Dios

INGLESE / ENGLISH / INGLÉS [brucespringsteen.net]

Versione inglese apparsa sul sito ufficiale di Bruce Springsteen.
Si tratta di una traduzione letterale. La strofa cantata da Springsteen in inglese è diversa.
ONLY ASK OF GOD
(Continues)
2013/9/17 - 17:07
Video!

Manifiesto

On Thursday night in Santiago, Bruce performed Victor Jara’s “Manifiesto.” Bruce introduced the song in Spanish, translated by Backstreets to:

“In 1988 we played for Amnesty International in Mendoza, Argentina, but Chile was in our hearts. We met many families of desaparecidos, which had pictures of their loved ones. It was a moment that stays with me forever. A political musician, Victor Jara, remains a great inspiration. It’s a gift to be here and I take it with humbleness.”

“Nel 1988 suonammo per Amnesty International a Mendoza, Argentina, ma il Cile era nei nostri cuori. Abbiamo incontrato molte famiglie di desaparecidos, che avevano foto dei loro cari. Fu un momento che è rimasto con me per sempre. Un musicista impegnato, Victor Jara, rimane una grande ispirazione. è un onore essere qui, e la eseguo con umiltà"

2013/9/17 - 17:00
Video!

Sólo le pido a Dios

Bruce Springsteen prima di lasciare l'Argentina, dove non suonava da 25 anni, per continuare il tour sudamericano in Brasile dedica in un video al popolo argentino la sua interpretazione della storica canzone di Leon Gieco.

There is a song I planned to sing at our Buenos Aires concert that I learned from the wonderful Argentine singer, Mercedes Sosa. I wasn’t quite prepared that evening so I’m glad to send this out now to all of our friends and fans in Argentina.

- Bruce Springsteen



trascrizione della strofa cantata in inglese
2013/9/17 - 13:56

Sólo le pido a Dios e una cover che non ti aspetti

Antiwar Songs Blog
Scrive Mercedes Sosa, storica interprete di Sólo le pido a Dios, di Leon Gieco: Sólo le pido a Dios, di León Gieco, è la canzone che non passerà mai di moda: è un tema di sempre e per sempre e un successo internazionale con parole che dobbiamo tutti tenere molto presenti, soprattutto quando dicono: solamente […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-17 12:10:00
Downloadable! Video!

Tak vás tu máme (Bratři)

Grazie Stanislava.
Krzysiek Wrona 2013/9/16 - 19:55
Downloadable!

Wounded Knee

1977
Morning On A Distant Shore

Written by Finbar Furey
They came with ease
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2013/9/16 - 18:56
Song Itineraries: Native American Genocide

La lettera di Chaim

Antiwar Songs Blog
Chaim, un ragazzo un ragazzo di 14 anni rinchiuso nel campo di sterminio di Pustków scrive una lettera ai genitori. Chaim lancia la lettera, scritta in yiddish, oltre il filo spinato del campo;  fortunosamente viene raccolta e conservata fino alla liberazione. Chaim fu ucciso nel 1944. La lettera viene raccolta nel volume “Lettere dei condannati […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-16 18:43:00

Yugo 45: dove è finito tutto quanto un paese?

Antiwar Songs Blog
Il nome della band, Zabranjeno Pušenje, significa “Vietato Fumare” ma era naturalmente ironico perché, da buoni bosniaci, fumavano come turchi… Dopo la guerra in Bosnia il gruppo si è diviso in due. Una parte si è trasferita a Belgrado e si è unita al regista Emir Kusturica (che aveva occasionalmente suonato il basso con la […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-15 20:34:00
Video!

100 Million Little Bombs

[1997]
Lyrics & Music by Buddy Miller provided by Bill Falconer
Album: Poison Love

Personnel: Buddy Miller: vocals/electric guitar;Emmylou Harris: acoustic guitar;Brady Blade: drums; Daryl Johnson: bass/vocals; Phil Madeira: organ; Steve Fishell: steel guitar; Julie Miller: vocals.
Three dollar bombs a hundred thousand roads
(Continues)
Contributed by giorgio 2013/9/15 - 14:26
Downloadable!

Weapons That Mask Destruction

[2007]
Lyrics and Music by Whitey Anderson
Album: Gangsta Shootouts: Blood, Sweat and Mammoth
Corporate politics surround greed that's erupted
(Continues)
Contributed by giorgio 2013/9/15 - 10:21
Video!

L'impiccata

Chanson italienne – L'impiccata – Cesare Basile – 2011

Folles, pendues, brûlées Hou hou !, âmes simples, hérétiques en tous genres... Toutes au gibet, toutes au bûcher, car ce sont des possédées, des filles de Satan...

Mais que racontes-tu comme imbécillités , Marco Valdo M.I. mon ami ?

Des imbécillités ? Mais ce sont des imbécillités assassines et massacrantes prêchées par les moines, les missionnaires, les prêtres et bien des représentants des autorités constituées séculières ou célestes. Leurs inquisiteurs et leurs tribunaux allaient jusqu'à chercher sur le corps de ces dames la « marque » de Satan... M'est avis que tout cela se faisait car ils craignaient grandement la popularité et les réels pouvoirs de ces femmes – connaissance des simples et dans les deux sens du mot: hommes ou plantes. Et puis, elles étaient les filles de Cro-Magnon... les filles et les porteuses d'une civilisation... (Continues)
LA PENDUE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2013/9/14 - 22:54

Sidone – la fine civile e culturale di un piccolo paese

Antiwar Songs Blog
e gli occhi dei soldati cani arrabbiati con la schiuma alla bocca cacciatori di agnelli a inseguire la gente come selvaggina finché il sangue selvatico non gli ha spento la voglia e dopo il ferro in gola i ferri della prigione e nelle ferite il seme velenoso della deportazione perché di nostro dalla pianura al […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-14 21:51:00
Video!

Ballada wrześniowa

LA BALLATA DI SETTEMBRE
(Continues)
2013/9/14 - 17:33
Downloadable! Video!

Amore Manifesto

2008
Il fuoco e la neve
L'ape vola
(Continues)
Contributed by DoNQuijote82 2013/9/14 - 17:05

1968: Primavera di Praga

Antiwar Songs Blog
Sono i tempi della contestazione, della strage di Piazza Fontana con l’avvio della “strategia della tensione”, dell'”autunno caldo” del 1969, del tentativo di golpe fascista da parte del repubblichino Junio Valerio Borghese (8 dicembre 1970). Inutile ricordare quello che sta accadendo nel mondo, dalla guerra nel Vietnam in pieno svolgimento al Maggio Francese. Truppe del […]
Antiwar Songs Staff 2013-09-14 15:59:00
Video!

L'uomo, la donna e il fiore

Chanson italienne – L'uomo, la donna e il fiore – Quartetto Cetra – 1968

Texte et musique d' Anton Virgilio Savona et "Tata" Giacobetti
Récit : Anton Virgilio Savona
Du spectacle: "Non cantare, spara!"
Transcrite à l'oreille (merci à Giorgio pour ses opportunes corrections)

… L'importance du Quartetto Cetra. Ils faisaient, à quatre, des chansons d'« amusement » ; mais ils le faisaient avec un style inimitable, humoristique et souvent plein d'humour noir. Entre les lignes, ensuite, ils étaient capables de dire beaucoup de choses. Ainsi dans cette « chansonnette », inspirée explicitement d'une « parabole » de l'écrivain et du journaliste américain James Thurber (1894-1961). Nous avons cherché un peu, et nous avons découvert que la « parabole » est en réalité un récit intitulé The Last Flower ; il l'écrivit en 1939. Exactement l'année où éclata la II guerre mondiale dont ... et nous ne croyons... (Continues)
L'HOMME, LA FEMME ET LA FLEUR
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2013/9/13 - 23:23




hosted by inventati.org