Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2011-12-4

Remove all filters
Downloadable! Video!

Un soldatin

Questa canzone non e' dei Mitili FLK, bensi dei Povolar Ensamble un gruppo fondato da Giorgio Ferigo. La canzone e' piu' vecchia rispetto a quella dei FLK, credo sia di meta' anni 80...
Federica 2011/12/4 - 21:14

A canzuna i l’anarchicu federalista

Testo e musica di Felice Campora
Album:Quannu vene l’anarchia
(Suonatori libertari calabresi)

1978, conosciuta anche come U patrunu d’a Terra mia o Simu i l’Anarchia
U patrunu da terra mia m’a parratu da democrazia
(Continues)
2011/12/4 - 11:13

A canzuna d’Ernestu

[2002]
Album : Fatti veri
Ed Ernestu ere vascitìellu
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2011/12/4 - 10:53
Video!

Disumanità

[2011]

Album :"...a colorare Libertà"
Cuntannu tutti i danni ingabbiati ntra memoria
(Continues)
Contributed by adriana 2011/12/4 - 07:48
Video!

Machine Gun

Album: Checks Thugs and Rock n Roll (2006)
They’re all gonna get it in the end[x4]
(Continues)
2011/12/3 - 16:04
Video!

Supper's Ready

spero di risentire questo meraviglioso pezzo almeno un' altro migliaio di volte nella mia vita. ormai ne sono quasi dipendente.........La traduzione seconde me è molto poetica e riesce ad immergerti ancora più profondamente nella meraviglia dei suoni. Ma chi fà più una musica così strabiliante e sensazionale? Grazie Genesis!!Ciao a tutti i fans. Andrea (ud)
andrea voncini 2011/12/3 - 01:43
Downloadable! Video!

(No More) Heartache

released 29 November 2010
Words and Music By Glen Shaw and Rich Stefanik

This song is about our Country's entanglements in foreign wars and the personal responsibility each one of us carrys as a result.
There’s a buzzing in the wires loud foot falls on the floor
(Continues)
2011/12/2 - 23:49
Video!

Η λιόστρα

d'après la version italienne de Gian Piero Testa – IL CROGIOLO – 2011
Chanson grecque – H λιόστρα – Vicky Moscholiou / Βίκυ Μοσχολιού – 1974
Texte de Nikos Gatsos
Musique de Stavros Xarchakos
CRÉATRICE DE SPLENDEUR
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2011/12/2 - 16:00
Downloadable! Video!

Ninna nanna di pace

questa canzone fa proprio piangere
è stato molto bravo quella chi la scritta
2011/12/2 - 14:58
Video!

Paisajes urbanos, días escolares

‎[1976]‎
Album “Cantes de la tierra adentro”‎
Testo trovato su Cancioneros.com


Nel 1975 Labordeta insegnava all’istituto superiore “Ramón Pignatelli” di Saragozza.‎
In questa canzone autobiografica il cantautore aragonese evoca la pena, la rabbia e la tristezza ‎nell’aver appreso che uno dei suoi alunni, un giovane militante comunista, era stato arrestato e ‎torturato dalla polizia politica franchista proprio in un edificio vicino alla scuola…‎
Hoy no ha venido a clase
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 13:48
Video!

Rosa rosae

‎[1976]‎
Album “Cantes de la tierra adentro”‎
Testo trovato su Cancioneros.com



Canzone del 1976, quando il cadavere del Caudillo era ancora caldo, quando il suo fantasma ancora ‎terrorizzava la Spagna, quando a chi si era beccato la guerra e quasi 40 anni di regime non ‎sembrava ancora vero che fosse finita…‎
Rosa, rosae
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 13:35
Video!

No te quedes en la puerta

‎[1976]‎
Album “Cantes de la tierra adentro”‎
Testo trovato su Cancioneros.com


‎“Non startene sulla porta tu che hai costruito questa casa, che hai lavorato questa terra… Con che ‎diritto ti costringono sulla porta costoro, in nome di chi ti privano dei frutti della tua fatica costoro ‎che nemmeno esistevano quando tu costruivi questa tua casa e seminavi questa tua terra?”‎
No te quedes en la puerta
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 13:16
Video!

El milagro de Lamberto (Parábola al modo brechtiano)‎

‎[1976]‎
Album “Cantes de la tierra adentro”‎
Testo trovato su Cancioneros.com



Storia di Lamberto il contadino che, mentre si reca al campo, viene fermato da un centurione ‎romano (= un soldato americano) che lo informa della requisizione della sua terra. Lamberto non si ‎fa intimidire e gli risponde a tono, che sono solo degli imperialisti e che la sua terra non finirà come ‎il Cile o il Vietnam…‎
Il soldato lo passa a fil di spada (= lo crivella di colpi)‎
Lamberto va a tener compagnia a Santa Engrazia, la nobildonna che fu martirizzata nel 303 a ‎Saragozza per aver avuto l’ardire di chiedere a Daciano, sgherro di Diocleziano, di smetterla di ‎perseguitare e massacrare i cristiani.‎
El milagro de Lamberto
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 12:09
Video!

Nonato

‎[1987]‎
Album “Qué vamos a hacer”‎
Testo trovato su Cancioneros.com



Storia di un bimbo che non volle chiamarsi Federico e che non uscì dal “buco” per non dover ‎vedere e/o subire gli orrori del mondo degli uomini…‎
Dijo que no,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 11:40

Tragt sie sanft [Die Kugel]

d'après la version italienne - SOPPORTATELO LIEVE – de Riccardo Venturi
Chanson allemande – Tragt sie sanft [Die Kugel] – Lale Andersen – 1969

de Edelhagen – Wesseler, tirée du téléfilm Der Pott de Peter Zadek


Lale Andersen, une des plus grandes chanteuses allemandes est surtout connue pour avoir été l'interprète originelle de Lili Marleen, mais sa carrière a continué jusqu'à sa mort en 1972. Une carrière multiforme, aussi comme actrice de cinéma et de télévision. En 1969, elle fut appelée par le meteur en scène berlinois Peter Zadek pour interpréter le rôle d'une fasciante chanteuse dans le feuilleton télévisuel Der Pott, basée sur une ièce de théâtre du dramaturge irlandais Sean O'Casey, The Silver Tassie (1928). Andersen y joue un rôle très court, celui d'une fascinante chanteuse qui aux soldats ravis chante précisément cette chanson. Une très dure, terrifiante et étrange chanson conter la guerre sur une mélodie légère.
TRAITEZ AVEC DOUCEUR
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2011/12/2 - 11:18

Los burgueses

‎[1958 o 1959]‎
Parole di Gonzalo Rojas.‎
Musica di Violeta Parra.‎
Testo trovato su Cancioneros.com‎
Canzone inedita basata sui versi di “Sátira a la rima”, componimento compreso nella raccolta ‎‎“Contra la muerte” del poeta cileno Gonzalo Rojas Pizarro (1917-2011), pubblicata nel 1964.‎

Una poesia che mi ricorda le immagini de “Il fascino discreto della borghesia” di Buñuel e i versi di ‎‎Les Bourgeois di Brel…‎


Rojas era figlio di un minatore e lui stesso lavorò per anni in miniera. Poi divenne professore ‎universitario e diplomatico, ma il golpe del 1973 lo costrinse a fuggire prima in Germania Est e poi ‎in Venezuela. Rientrò in Cile solo nel 1980. Chiaro che doveva avercela coi borghesi per il cui ‎benessere suo padre si ruppe la schiena e che più tardi consegnarono il paese ai fascisti!‎

Rojas ha vinto il prestigioso premio “Cervantes” nel 2003. ‎

Lo stesso Rojas sostiene... (Continues)
He comido con los burgueses,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 10:28
Video!

Burgueses

‎[1972]‎
Poesia del cubano Nicolás Guillén dalla raccolta “La rueda dentada” del 1972.‎
Musica di Pablo Milanés
Dall’album “Pablo Milanés canta a Nicolás Guillén” del 1975‎
Testo trovato su Cancioneros.com

No me dan pena los burgueses
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 10:27
Video!

Pánico en Torrejón

‎[1983]‎
Album “Géminis”, 1984‎
Scritta da Víctor Manuel.‎
Testo trovato su Cancioneros.com



Posso sbagliarmi, ma credo che questa canzoni racconti di un incidente avvenuto vicino a Madrid, ‎quando un aereo militare diretto a o partito dalla base militare di Torrejón lasciò cadere per errore ‎qualche “confetto” su una scuola vicina.‎
La base aerea militare di Torrejón de Ardoz è attiva dal 1947, ha ospitato ed ospita gli F104, i ‎Phantom, gli F18 ed altri velivoli da guerra dell’Ejército del Aire spagnolo, della NATO e ‎dell’USAF. E’ anche la base dove rientrano le spoglie dei militari spagnoli caduti nelle missioni di ‎‎“peacekeeping” o, meglio, di “warmaking” in giro per il mondo…‎
Hay un campo verde bajo un cielo azul,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/2 - 09:38
Downloadable! Video!

Peppino (canzone civile per Impastato)

[2011]
Album (In)cantocivile

Testo di Carmelo Calabrò
Non passeranno treni stanotte
(Continues)
Contributed by adriana 2011/12/1 - 18:55
Video!

Il mercenario di Lucera

Salve, dal testo di una canzone,mi sono trovato dinanzi a sproloqui di ogni genere, che come al solito sono andati fuori tema...come avrebbe detto il mio professore. Allora permettetemi di dire una cosa circa a chi parla male dei mercenari..il signore in camicia rossa che era al servizio di cavour ed del piemontese e,che una volta finito il lavoro è stato esiliato; cosa era per voi? Si studia ancora come un eroe...quindi vedete sono solo punti di vista...in quanto a me sebbene ora sessantunenne sono fiero di essere stato uno di loro.(Soldato di ventura) Vi saluto scrivendo un passo dalle " Cronache" di Froissart,
Frati ( porgendo il saluto ai viandanti )Iddio ti dia la pace!
Hawkwood: Iddio si prenda le vostre elemosine!
Frati: Non intendevamo recarti offesa signore.
Hawkwood: Ecchè, quando mi sfilate innanzi pregando vorreste che Iddio mi faccia perire di fame? Non sapete che io vivo della guerra e che la pace mi manderebbe in rovina?...
Bob 2011/12/1 - 17:55
Video!

Ahora sí, ahora no

‎[1977]‎
Album “De paso”‎
Scritta da Luis Eduardo Aute per Ana Belèn e in seguito da lui stesso incisa nell’album ‎‎“Albanta” (1978)‎
Testo trovato su Cancioneros.com‎

‎“Le frasi fatte e i grandi discorsi che promettono libertà sono da temere come lo specchio che ‎nasconde sempre l’altra metà. Sono chissà quanti anni che si prendono sapientemente gioco della ‎verità coloro che han fatto in modo che la fiducia nelle parole perdesse identità…”‎

Una canzone che mi ha ricordato le parole pronunciate solo l’altro giorno da un filibustiere ‎campione di roboanti discorsi a vuoto e di mistificazione e ribaltamento della verità a suon di frasi ‎fatte:‎
‎“Abbiamo il dovere di continuare a combattere per la nostra libertà. È il primo dei diritti ‎dentro il quale esistono tutti gli altri. Siamo scesi in campo nel 1994 perché non volevamo che il ‎Paese cadesse nelle mani di quei signori che erano... (Continues)
Fue toda una vida
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 16:06
Video!

Julián Grimau

‎[1975]‎
Dall’album “De paso”.‎
Scritta da Teddy Bautista, forse proprio lo stesso Eduardo Bautista García che, dopo essere stato ‎negli anni 60 e 70 il leader del gruppo Los Canarios ed aver interpretato Giuda nell’edizione ‎spagnola del musical “Jesucristo Superstar”, è finito a fare il presidente della SIAE iberica e poi, di ‎recente, diritto in galera per bancarotta fraudolenta, appropriazione indebita ed altri crimini ‎finanziari di un certo rilievo… Complimenti, una bella carriera! Grimau si rivolterà nella tomba!‎

Testo trovato su Cancioneros.com‎





Julián Grimau.


Julián Grimau García, nato a Madrid nel 1911, fu militante della Gioventù socialista unificata e poi del Partito comunista spagnolo. Partecipò alla guerra civile come soldato e come funzionario del governo e delle organizzazioni popolari e fu agente del SIM, il Servizio di Informazione Militare repubblicano incaricato... (Continues)
Sembraste una semilla que fructificó
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 13:41
Video!

Yo nací en el cuarenta

Una telegrafica poesia di Jesús Munárriz Peralta, poeta spagnolo classe 1940, messa in musica da ‎‎Víctor Manuel. Per Ana Belén.‎
Dall’album “De paso”‎
Testo trovato su Cancioneros.com

La “pace” di cui parla Munárriz è quella che alla Spagna fu imposta con le armi dai fascisti di ‎Franco, che prevalsero definitivamente il 1 aprile del 1939.‎
E quelli come il poeta basco che nacquero subito dopo la guerra civile, quella “pace” dovettero ‎sucarsela tutta fino al 1975 e anche oltre…‎
Yo nací en el cuarenta y la paz empezó en el 39.
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 12:01
Video!

Tengo

Poesia del cubano Nicolás Guillén che dà il titolo alla raccolta del 1964.‎
Musica di Pablo Milanés
Dall’album “Pablo Milanés canta a Nicolás Guillén” del 1975‎
Interpretata anche da Ana Belén nell’album “De paso” del 1977‎
Testo trovato su Cancioneros.com

Cuando me veo y toco
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 11:29
Video!

Coplas de Juan Panadero

‎[1948]‎

Poesia di Rafael Alberti dalla raccolta “Coplas de ‎Juan Panadero. (Libro I)”, Montevideo, Pueblos Unidos, 1949.‎
Musica di Víctor Manuel.‎
Testo trovato su Cancioneros.com
Nell’album di Ana Belén “De paso”, 1977.‎

Canzone tratta dai versi che il grande poeta andaluso dedicò, ancora una volta, alla resistenza ‎antifranchista.‎

Purtroppo non so chi siano tutte le persone citate nel brano, ma Gómez Gayoso e Agustín Zoroa ‎sono sicuramente stati due militanti comunisti e partigiani antifranchisti catturati e giustiziati ‎‎(assassinati) alla garrota nel 1948.‎
La caja de mi guitarra
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 11:16
Video!

Gipsy (El gitano)

Sing to me the dream (Inti-Illimani + Holly Near) [1984]
Por un camino entre flautas y fuego
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/12/1 - 11:10

Canción

‎[1974]‎
Parole e musica di Víctor Manuel.‎
Dall’album “Calle del Oso”‎
Testo trovato su Cancioneros.com
Alguien preguntó para qué sirve la canción;
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 10:32
Downloadable! Video!

Buenos días, Superman

Su Cancioneros.com la canzone è attribuita a ‎Víctor Manuel ed interpretata da Ana Belén un anno prima di Miguel Rios, nell'album intitolato ‎“Calle del Oso”‎...

???
Bartleby 2011/12/1 - 10:27
Video!

Oh, general en tu Pentágono

Poesia del cubano Nicolás Guillén che ritrovo in “Las grandes elegías y otros poemas”, Biblioteca ‎Ayacucho, Caracas, Venezuela, 1984, ma probabilmente la prima pubblicazione risale alla raccolta ‎intitolata “Tengo” del 1964.‎
Musica di Víctor Manuel.‎
Dall’album di Ana Belén “La paloma de vuelo popular” del 1976.‎
Testo trovato su Cancioneros.com

‎¡Oh general en tu Pentágono,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/12/1 - 10:17
Downloadable!

Ŝipo de l’pac’

Muziko: Sándor Csizmadia
Esperanta teksto: Péter Rados

Testo ripreso da Vikio-Kantaro
Ek per la ŝipo de l’ paco
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2011/12/1 - 10:10
Downloadable! Video!

Allende

‎"Aquella lente destrozada",installazione che per qualche tempo, nel 2003, ha campeggiato davanti alla Moneda a Santiago del ‎Cile. Purtroppo non so chi sia l’autore di questo bell’omaggio ad Allende.‎

Bartleby 2011/12/1 - 09:00
Downloadable! Video!

Piazzale degli eroi

Io ci sono ripassato stasera e, ahimè, le scritte nere ancora ci sono, e neanche poche.
Luca 'The River' 2011/12/1 - 02:44

Tragt sie sanft [Die Kugel]

Der Text des Liedes 'Tragt sie sanft...' stammt von Karl Wesseler.
Dorothea Renckhoff dorenckhoff@aol.com
2011/12/1 - 00:34

Réception chez les Nazis

Chanson française - Réception chez les Nazis – Marco Valdo M.I. – 2009
RICEVIMENTO DAI NAZISTI
(Continues)
2011/12/1 - 00:04
Downloadable! Video!

Figli di Annibale

Del fare figli italici e della pulizia etnica - puntuale commento di Femminismo a Sud all'inqualificabile articolo apparso su "Libero" (un titolo che è poesia allo stato puro: un ossimoro in una sola parola!)
Lorenzo 2011/11/30 - 22:58
Downloadable! Video!

Und was bekam des Soldaten Weib?

Chanson allemande – Und was bekam des Soldaten Weib ? – Bertolt Brecht – 1942
Poème de Bertolt Brecht – tiré du Brave Soldat Schweijk
Musique de Kurt Weil
ET QU'A REÇU LA FEMME DU SOLDAT ?
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2011/11/30 - 22:46

Dachau Express

Chanson française - Marco Valdo M.I. - 2009
DACHAU EXPRESS
(Continues)
2011/11/30 - 22:24
Video!

Emigrante

‎‎[1975]‎
Da “Pablo Guerrero en el Olympia”‎

Testo trovato su Cancioneros.com



‎“[…] Se il fiume Reno fosse il Río Guadiana [che scorre tra Spagna e Portogallo, ‎attraversando anche l’Extremadura, ndr] io e te non staremmo qui, ubriachi di nostalgia e di ‎birra, ubriachi di vino non bevuto, di quel vino forte che dà alla testa […] Ma lasciamo da parte la ‎malinconia, e se non c’è vino brindiamo pure con la birra e visto che me lo hai chiesto, ma solo per ‎questo, canticchiamo una canzone di Manolo ‎Escobar.””‎
Un día cambió todo:
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/11/30 - 14:58
Video!

Samba landó

در پوشش شب
(Continues)
Contributed by DoNQuijote82 2011/11/30 - 14:12
Video!

Oltre il confine

[2011]
Album : Unica
Oltre il confine che cosa c'è
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/11/30 - 13:41
Video!

Luz negra

‎[1982]‎
Da “La revolución y las estrellas”‎
Scritta da Eduardo Carrasco.‎
Testo trovato su Cancioneros.com
Habría que decir que en lo inmediato
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/11/30 - 13:10
Video!

Samba landó

SAMBA LANDÓ
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/11/30 - 11:34




hosted by inventati.org