Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2010-11-21

Remove all filters
Downloadable! Video!

Siamo gli operai

Varchetta, già autore per altri (tra cui Nomadi e Bassapadana) ha inciso 2 dischi con brani che in questo sito starebbero benissimo, ma non trovo i testi, se qualcuno potesse trovarli e inserirli...
DoNQuijote82 2010/11/21 - 23:14
Downloadable! Video!

Κόκκινη βροχή (Nesini söyleyim)

Per Giorgio.
Purtroppo mi pare che FMZ non si interfacci più con lo "Squalo del Groove"... A questo punto, finiti imeem, pandora e chi più ne ha più ne metta, mi pare che FMZ sia diventato praticamente inutile...
Bartleby 2010/11/21 - 22:02
Video!

Custer Died for Your Sins

[1969]

"All in all George A. Custer, as a soldier, obeyed to orders. Policy and solution of the Indian question were planned in Washington by president Ulysses S. Grant, gen. Sherman and gen. Sheridan.. "
For all the lies and hate that you did create
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/21 - 19:41
Song Itineraries: Native American Genocide
Downloadable! Video!

Li vidi tornare

Massimo Priviero ne ha cantato il primo testo

Factum 2010/11/21 - 18:09
Video!

Refusenik

Come richiesto qui, eccovi il testo della canzone tratta dall'album collettivo "Il paese è reale". Ispirata alle vicende degli obiettori di coscienza israeliani che rifiutano di imbracciare le armi in segno di protesta contro l'occupazione dei territori palestinesi.
Ma quanta fatica, tornare a casa
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2010/11/21 - 16:34
Downloadable! Video!

Sig. Giuseppe

Chanson italienne – Sig. Giuseppe – Crc Posse – 2006

« Les per Les personnes dont la vie représente l'enfer de la Société Opulente sont tenues à l'écart avec une brutalité qui fait revivre de fait dans le Moyen-Âge et au début de l'ère moderne. Pour les autres, moins sous-privilégiés, la société prend soin de leur besoin de liberté en satisfaisant leurs besoins qui rendent la solitude acceptable et inobservée... »

Herbert Marcuse, « L'homme Unidimensionnel ».

Comité Vérité et Justice pour la mort de Giuseppe Casu.

Jeudi 15 juin 2006, place du IV novembre à Quartu Monsieur Joseph Casu ( Giuseppe Casu), à côté de son Ape garée comme chaque jour vendait un peu des fruits et légumes contenus dans son coffre. Rien de notable jusqu'à ce moment dans une journée qui semblait tranquille. Puis, à la fin de la matinée : le drame. Tout se produisit rapidement, les carabiniers intervinrent avec les... (Continues)
MONSIEUR JOSEPH
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/11/21 - 15:17
Downloadable!

Wenn i gohn


L'immigrazione dalla parte delle radici

di Giorgio Maimone

Da tempo mi chiedevo perché Pippo Pollina non riuscisse a fare un disco all'altezza delle esibizioni dal vivo. Che, pur molto scabre, erano però cariche di umana simpatia e voglia di esprimersi. Tutti talenti che su disco si appannavano. Mi è toccato andarmelo a cercare in questo disco a quattro mani svizzero-palermitano, per trovare tutto il bene che si diceva di lui e che, qui, Pippo dimostra di meritarsi appieno. "Caffè Caflisch" è uno dei dischi migliori dell'annata e affronta, da un'ottica insolita, il tema dell'emigrazione.

Si parte dal Caffè Caflisch, esistente a Palermo e dove la leggenda vuole che sia stato scritto, ai tavolini del bar, buona parte de "Il gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Pippo Pollina negli anni '70, quando ancora il caffè era in mano agli ultimi discendenti degli storici proprietari andava... (Continues)
DonQuijote82 2010/11/21 - 12:38

Caffè Caflisch

Dall'album Caffè Caflisch
Siamo venuti da lontano armati di pane e pazienza
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2010/11/21 - 12:31
Video!

Penso positivo

I THINK POSITIVELY
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2010/11/21 - 11:00
Video!

Soldadito Boliviano [Guitarra en duelo mayor]

Soldadito Boliviano
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2010/11/21 - 10:47
Video!

La tua prima luna

bello leggervi.
susanna schimperna 2010/11/21 - 00:35
Downloadable!

Free Rappaz

Faye
Una canzone dedicata a Bernard Rappaz coltivatore di canapa, condannato a 5 anni e 8 mesi di galera nella "democratica" Svizzera, in sciopero dalla fame da 83 giorni. Se fosse cubano o iraniano, sarebbe un "dissidente che lotta per la democrazia". Ma è svizzero, ed è bersaglio di ironici commenti alla radio del tipo "quando mai si è visto che l'imputato scelga la sua pena".
Free Rappaz
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2010/11/20 - 23:17
Song Itineraries: From World Jails
Video!

La carta perdida

gran cancion soy el hijo de julian un abrazo a todo el mundo.
2010/11/20 - 20:37
Video!

Inferno

Album:Essere O Non Essere
LOCI B: benvenuti in italia patria di santi e predicatori
(Continues)
Contributed by adriana 2010/11/20 - 12:41
Video!

Il Cantico dei Matti

Il pezzo manifesto dell'Accademia della Follia.
In ricordo di Bianca d'Aponte.
Testi e musiche: Claudio Misculin, Bianca d'Aponte.
Noi siamo quelli che chiamano matti
(Continues)
Contributed by adriana 2010/11/20 - 10:20
Downloadable! Video!

Auferstanden aus Ruinen

evviva la DDR
frenk 2010/11/20 - 09:17
Downloadable!

We've Decided to Have a War

[1984]
Lyrics & Music by MaryK
Album: Under Protest

"Written in 1984, this was prophetic – unfortunately.."
We've decided to have a war
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/20 - 09:06
Downloadable!

Cold War Twist

[1985]
Lyrics & Music by Rob Lincoln
Combination of Tom Lehrer and Elvis, with some acoustic Four Seasons thrown in.

"Originally one of the first songs I wrote in 1975 about the Nixon / Ford administrations, it was "updated" during the Reagan years. I leave out the lyrics on the recording about Reagan (see in parentheses below), but I do add a nod to Vlad Putin as GW attempts to get the cold war started again for financial purposes. Lots of money to be made!"
There's an old dance that I want you to do
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/20 - 08:49
Downloadable! Video!

Sig. Giuseppe

Il blog di Natascia Casu

Sono solo una figlia che vuole capire perchè il padre è morto legato nel reparto di psichiatria dopo soli 7 giorni di degenza, non so se ci riuscirò, i pezzi anatomici sono spariti, ma ci provo, e spero che la stessa sorte non ricapiti a nessuno mai!
adriana 2010/11/19 - 19:15
Video!

Understand

[2002]
Lyrics & Music by Rob Lincoln

"Intense song from the perspective of a terrorist, often quoting his victim. This was my response in trying to understand 9/11 and how people could rationalize taking the lives of so many innocent people".
When I take your life – you'll know that we mean business
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/19 - 13:26
Downloadable! Video!

(To Be) Young, Gifted and Black

[1969]
Album “Black Gold”, 1970
Scritta da Weldon Jonathan Irvine Jr (1943-2002), meglio conosciuto come “Master Wel”, bandleader della formazione di Nina Simone.

Questa canzone, diventata subito un “anthem” dell’orgoglio nero in un’epoca in cui il movimento per i diritti civili aveva esaurito la sua spinta propulsiva, lo scontro si andava radicalizzando e la repressione dei bianchi si riorganizzava (il 1969 è, per esempio, l’anno dell’assassinio di Fred Hampton, leader delle Black Panthers, da parte della polizia che lo uccide nel sonno), può ben dirsi la versione al femminile di Say It Loud - I'm Black and I'm Proud di James Brown.

Nina Simone dedicò il brano alla memoria di una sua cara amica, Lorraine Hansberry, scrittrice ed attivista, morta di cancro nel 1965 a soli 35 anni e autrice di una delle opere più importanti della letteratura afroamericana, “A Raisin in the Sun”(rappresentata... (Continues)
To be young, gifted and black,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2010/11/19 - 10:16
Downloadable!

I'm the Gun

[2008]
Lyrics & Music by Andy Laverghetta
Album: Waylaid...Way Late
I stood there in the waiting room
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/19 - 08:54
A good title could be: "The strange death of an anarchist, through the action of a "heroic" mayor and a hospital. This is Francesco Mastrogiovanni's story, as told by Alessio Lega. Between old and mysterious episodes, violence, repression and lies. In one word: Italy.
Riccardo Venturi 2010/11/19 - 03:43
Downloadable! Video!

Per Claudio Varalli

21 anni,tutta la vita davanti,la coscienza politica che ti guida,l'esempio di tuo nonnno "suicidato"sotto un carro senza buoi.....
all'angolo di una strada in piena manifestazione...te li trovi difronte pistole in pugno mentre come sempre , non avendo il coraggio di farlo durante il corteo , ci vengono a cercare loro in gruppo e noi tre da soli....
non parlano ....sparano subito...cercano la strage...
solo fortuna quella che mi ha permesso di non rimanere sul selciato come Foffo...
solo incoscenza la prontezza di reagire per mettermi al riparo e rispondere...senza parole...

56 anni,meno vita davanti,immutata coscienza politica.

ragazzi,purtroppo ci risiamo..ma vi prego..non con la violenza.Mentre il sangue versato si smacchia la vita che hai spezzato ti rimarrà accanto per sempre.
cencio 2010/11/18 - 18:07
Video!

Yankee Go Home!

[1988]
Album “Amnesia”
Oh GI Joe put your gun away
(Continues)
Contributed by Bartleby 2010/11/18 - 11:14
Video!

Pharaoh

[1988]
Album “Amnesia”
Pharaoh he sits in his tower of steel
(Continues)
Contributed by Bartleby 2010/11/18 - 11:11
Downloadable! Video!

The Slave's Lament

[1792]
Nell’album di Norma Waterson intitolato “Waterson:Carthy”, con Martin ed Eliza Carthy
Testo di Robert Burns

Una canzone che il grande poeta e compositore scozzese Robert Burns scrisse solo qualche anno dopo aver rischiato di accettare, essendo in gravi difficoltà finanziarie, un impiego di contabile presso un’impresa di trafficanti di schiavi in Giamaica. All’epoca infatti non c’era ancora un gran interesse dell’opinione pubblica sul tema dell’abolizionismo, anzi, lo schiavismo era percepito come un dato di fatto quasi naturale (la prima organizzazione abolizionista in Inghilterra fu fondata dalla chiesa quacchera nel 1783).
Comunque, a giudicare dal testo del brano, forse fu anche il suo egualitarismo (oltre che, sicuramente, a ragioni più di ordine economico e logistico) ad impedire a Burns di mettersi al servizio di un mercante di schiavi.
It was in sweet Senegal that my foes did me enthral,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2010/11/18 - 10:48
Video!

Bid 'Em In!

[1960]
Dall’album d’esordio intitolato “Sin and Soul... and Then Some”

Una celebre spoken song – già quasi un rap - di Oscar Brown Jr., poeta ed attivista per i diritti civili afroamericano scomparso nel 2005 e autore anche di Forty Acres And A Mule, presente su questo sito.

E’ il terribile racconto di una ”slave auction”, le aste nel corso delle quali gli schiavi africani venivano messi in vendita. Qui l’oggetto dell’asta è una giovane:

“Non fate caso alle sue lacrime, è solo uno dei suoi trucchetti.
550… chi offre 600?
E’ in salute, forte, ben messa.
Se ne può fare una buona domestica se viene adeguatamente frustata.
Forza, fatemi un’offerta!”


Nel 1979 il cartoonist Neal Sopata realizzò per “Bid 'em in!” un bellissimo cortometraggio d’animazione che fu candidato all’Oscar.
Bid 'em in! Get 'em in!
(Continues)
Contributed by Bartleby 2010/11/18 - 09:37
Downloadable!

To Leon Czolgosz

[2002]
Lyrics by Rob Lincoln
Music: ?

"The lyrics are directed to "Nieman" the assassin of President William McKinley but the music sounds like it should be snappin' Bobby Darin (crooner version) and a horn section. The one person I played this song to said no one cares about McKinley, much less his assassin – which is exactly what the song is about ". (Rob Lincoln)

"Il testo di questa canzone è per "Nieman", l'uccisore del presidente William McKinley, ma la musica sembra fare il verso a quella di Bobby Darin (versione crooner) con un brano di tromba. L'unica persona alla quale ho cantato questa canzone ha detto che a nessuno importa nulla di McKinley, ma ancora meno del suo assassino - ed è proprio di questo che parla la canzone. (Rob Lincoln)
Don't say I killed McKinley in Buffalo
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/18 - 08:21
Downloadable! Video!

Morituri te salutant

Translated by Roman Kostovski
MORITURI TE SALUTANT
(Continues)
Contributed by Roman Kostovski 2010/11/18 - 03:33
Video!

Песенка о бумажном солдатике

Translated by Roman Kostovski
PAPER SOLDIER
(Continues)
Contributed by Roman Kostovski 2010/11/18 - 02:34
Downloadable!

Redemption

[2010]
Lyrics & Music by Alan Gardiner and Roger Peatman
Album: TBA

"Dark poignant Progressive Rock song exploring the fact that each of us have different beliefs about one thing or another ! Hence the human race never can be united as one !!
Around One Billion Atheists,
Around Twenty Major Religions,
Different Political Parties,
Not Surprising That Humans Will Never Be As One
Who Is Right
You Or Me ? "
Do you feel a yearning – stomach churning urge
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/17 - 21:28
Video!

Král a klaun

Versione inglese di Roman Kostovski
THE KING AND THE FOOL
(Continues)
Contributed by Roman Kostovski 2010/11/17 - 18:07
Downloadable!

A Great Man

[1979]
Lyrics & Music by Rob Lincoln

"America loves Harry Truman, but the tens of thousands of children who were incinerated and the hundreds of thousands who died in agony didn't care if he was feisty and played the piano. Dick Nixon loved watching football and was a great dad, but the 100,000+ children who were burned to death, shot or had their family member die in a shower of bombs didn't appreciate those endearing aspects of his personality. GW may really be more personable than Gore but would boring Al have caused the death of between 35,000 and 600,000 Iraqi civilians thus far? Will any Great Man be held accountable? Not if they are an American president. They are portrayed as one of us. We know their family members' names and their vacation spots better than how many deaths they are directly responsible for.

At best some may question whether the 2,500 US soldiers deaths have been necessary in Iraq. Civilian deaths are not even counted by the US Army. It's just "collateral damage."
He was a great man.. and a leader too,
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/17 - 13:05
Downloadable!

Soldier Boy

[2008]
Lyrics & Music by Alan Gardiner and Roger Peatman
Album: Can We Get Off

"Maybe the way a lot of people feel about certain countries trying to Police the whole world..
Iron Maiden style guitar".
Soldier boy – who's sent to fight in some one else's war
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/11/17 - 12:54




hosted by inventati.org