Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2008-9-19

Remove all filters
Downloadable! Video!

Mio nonno partì per l'Ortigara

GRAND-PÈRES, GUERRES, CHANSONS
de Riccardo Venturi

Mon grand-père s'appelait Bruno Venturi. Né le 1er janvier 1898, mort le 12 juillet 1978. C'est avoir de la mauvaise veine, que de naître en 1898, l'an des "émeutes pour le pain et le travail" reprimées dans le sang par le général Bava Beccaris.

À l'âge de dix-huit ans on te mobilise pour la guerre et faut bien que tu y ailles. 1916. Il revient du front avec quelques blessures, mais il revient. On lui trouve un emploi comme cheminot. Pépère dit qu'il est devenu socialiste, mais on voit souvent dans ses poches certains bouquins écrits par Bakounine, par Kropotkine, par Malatesta et par d'autres pères de l'église anarchiste. À 21 ans il se marie avec mémère, Ede; on se mariait jeunes en ce temps-là. Peu après, c'est le début du fascisme; mon père, par ironie du sort, vient au monde exactement le 28 octobre 1924, c'est-à-dire le deuxième... (Continues)
Riccardo Venturi 2008/9/19 - 23:50
Video!

David Riondino: Franco a Catania

Testo e musica di Francesco Battiuto ? David Riondino.
(Da "Racconti Picareschi")

Lo avevo già detto: in questo settembre, contrariamente a quello dello scorso anno, mi voglio decisamente divertire. Del resto, le geniali parodie riondiniane di Battiato sono già state nominate (con "Mistici digiuni") proprio su una della "pagine principe" di questo sito, quella su Stranizza d'amuri; e allora su, beccàtevi questa. La quale, sia detto fra noi, se fosse stata prodotta dal Battiato "doc", sarebbe stata ampiamente analizzata in chiave metaforico-mistico-sufico-tibetana con venature guénoniane, riferimenti a Stockhausen e appigli alla Rovina di Kasch di Roberto Calasso, il direttore della bieca benemerita Biblioteca Adelphi. Invece questa non è altro che un'autentica addiacciante presa di culo ironica manifestazione di affetto nei confronti di Battiato; e così ve la proponiamo, certi che da questo... (Continues)
Circonferenze mitiche
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/19 - 23:25

[La fine de] Il mondo

OCCIDENTE E ORIENTE

Vignetta da Mahjoob. Procedere da destra verso sinistra.
A cartoon from Mahjoob. Read from right to left.

(La vignetta si riferisce a due diversi "scoppi" e alle preoccupazioni ad essi legate: da un lato, gli esperimenti sul "big bang" che vengono compiuti in questi giorni nei laboratori del Cern di Ginevra e dall'altro la salva del cosidetto "cannone di Ramadan" che segnala l'ora del tramonto e, dunque, la rottura del digiuno)

IN OCCIDENTE:

* quando si è verificato il big bang?
* come è nato l'universo e di che materia è composto?
* che cos'è l'energia nera e in che modo può usufruirne l'umanità?

IN ORIENTE:

* a che ora è esattamente la rottura del digiuno oggi?
* che si cucina oggi?
* maqluba di cavolfiori o di melanzane?
* che telenovela seguiamo? chi invitiamo? anzi, chi non invitiamo?

(Da Limes).
Riccardo Venturi 2008/9/19 - 19:10
Video!

O μικρός στρατιώτης

Dai "Rizitika cretesi" di Fausto Amodei.

Nel "collage" ripreso dalle Aντιπολεμικά effettuato da Amodei con il titolo di Rizitika cretesi è stata inserita anche la canzone di questa pagina, rielaborata. Nel testo seguente essa è indicata in grassetto.
Il testo era stato a suo tempo reperito su Ranch dei Viandanti.
RIZITIKA CRETESI
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/19 - 00:56
Video!

Andrea

Versión castellana de Marcia Rosati [2008]
Spanish version by Marcia Rosati [2008]
ANDREA
(Continues)
2008/9/18 - 11:54
Video!

Γεννήθηκα σε μια στιγμή

Finnish version by Markus Torssonen from stixoi.info
SYNNYIN ERÄÄNÄ HETKENÄ
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/18 - 00:04
Video!

'Hτανε μια φορά

Serbian version by Ivana from stixoi.info
BILA JEDNOM
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/17 - 23:33
Downloadable! Video!

Cruel War

[Canzone tradizionale]
INFURIA LA GUERRA CRUDELE
(Continues)
2008/9/17 - 23:04
Video!

Bologna '77

CIAO STEFANO
Tutti 2008/9/17 - 22:48
Downloadable!

Un giardiniere cieco

[2008]
Testo e musica di Fabio Ghelli
Arrangiamento di Gabriele D'Ascoli
Chitarra e voce di Fabio Ghelli
Contrabbasso, effettistica ed altro di Gabriele D'Ascoli

Una canzone speditaci oggi "in anteprima" da Gabriele D'Ascoli degli Apuamater; ovviamente lo ringraziamo di cuore per avere scelto questo sito per presentarla. Fabio Ghelli, lo ricordiamo, è l'autore di Cara Laura. Si tratta di un brano sull'Eccidio di Sant'Anna di Stazzema, avvenuto il 12 agosto 1944; ma come si puà vedere, specialmente nella sua parte finale, la cosa va ben oltre e si spinge fino ai nostri tempi.
Gabriele lo definisce un "brano italo-nipponico", in quanto Fabio Ghelli risiede attualmente a Osaka, in Giappone; presto sarà possibile scaricare anche l'mp3. [CCG/AWS Staff].

"In guerra non si va a controllare i cadaveri per vedere se ci sono donne e bambini; chissà, forse erano morti prima"
(Wolfgang Lehnigk... (Continues)
Prego venga signorina, guardi che bei gerani
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/17 - 16:06
Video!

La guerra di Piero

la guerra di piero è una bellissima canzone
Rebecca 2008/9/17 - 14:59
Video!

Last Night I Had The Strangest Dream

The Swedish version by the great Cornelis Vreeswijk [1965]
Svensk översättning av den store Cornelis Vreeswijk
[1965]
I NATT JAG DRÖMDE
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/17 - 03:28
Video!

Jag har en dröm om en värld utan krig

17 settembre 2008
SOGNO UN MONDO SENZA GUERRA
(Continues)
2008/9/17 - 02:51
Video!

Blowin' in the Wind

FINLANDESE / FINNISH [2 ]

Questa versione ritmica e cantable, riportata da alcuni siti, è erroneamente attribuita a Pertti Reponen (q.v.). Non è stato possibile finora attribuirla correttamente.

This (rhythmic and singable) version is included in a number of websites and is wrongly credited to Pertti Reponen (q.v.). Correct crediting has proved impossible up to now. [RV]
TUULELTA VASTAUKSEN SAAN
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/17 - 02:35
Downloadable! Video!

Lili Marleen [Lied eines jungen Wachtpostens]

LATINO / LATIN [2] - Franciscus Kopmeier

Su Ephemeris, web magazine in lingua latina, sono stati casualmente reperiti i primi versi (la prima strofa) di una versione latina di Franciscus (Franz?) Kopmeier, in una biografia di Marlene Dietrich: Haud multi hodie cantilenam illam reminiscuntur, c. t. erat "Lili Marleen", quae altero bello mundano furente aures mulcebat militum praesertim Germanorum variis in Europae regionibus pugnantium atque eorum animos Patriae revisendae desiderio tenebat flebilissimo. En versus quidam illius cantiunculae, quos Latine vertit Franciscus Kopmeier [...] Riportiamo qui il testo della strofa: [CCG/AWS Staff]
[LILI MARLEEN]
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/16 - 20:47
Video!

The Queen And The Soldier

Sono cresciuta ascoltando i racconti dei miei nonni che oggi non ci sono più e che hanno vissuto due guerre mondiali: è da loro che ho imparato l'odio per la guerra e il rispetto della diversità. Per questo quando ho scoperto questo bellissimo sito l'ho subito inserito tra i miei preferiti e ho deciso di dare un piccolo contributo, traducendo alcune canzoni: conosco solo un po' d'inglese e sto scegliendo tra tutte quelle canzoni che qualsiasi principiante può tradurre senza impazzire, preferendo quelle che non parlino di una guerra in particolare: non ci sono guerre più o meno giuste, TUTTE LE GUERRE SONO IGNOBILI.
So bene che delle semplici canzoni possono fare ben poco per cambiare le assurde situazioni di odio che vediamo ovunque, ma se anch'io posso aiutare a far riflettere sono sicura che non sarà fatica sprecata, in attesa che queste sconvolgenti poesie in musica diventino solo una testimonianza di un tempo lontano

Moira, dal guestbook
LA REGINA E IL SOLDATO
(Continues)
Contributed by Moira Giusti 2008/9/16 - 19:25
We learned with grief the news of Stefano Rosso's death. Here's an hommage with what is maybe his most beautiful, and vivid, song: Bologna '77.
Riccardo Venturi 2008/9/16 - 13:08

Bosko and Admira

BOSKO E ADMIRA
(Continues)
Contributed by Moira Giusti 2008/9/15 - 18:47
Video!

Don't Look Back In Anger

Il testo di questa canzone è abbastanza oscuro, ma è più che
chiaro l’omaggio a John Lennon in apertura con l’attacco di Imagine e soprattutto nel bridge retto dalla frase “I must start a revolution from my bed”, riferita ai bed-in for peace organizzati da John Lennon e Yoko Ono nel 1969. Sally però non si sa chi cavolo sia…

da (What’s the story) Morning glory (1996)
Sleep inside the eye of your mind
(Continues)
Contributed by Roberto Oliva 2008/9/15 - 18:16
Downloadable! Video!

Convien partir

Bellíssimo!!!
sweet_childhood@hotmail.com 2008/9/15 - 14:51

Das Grab auf der Heide

anch'io sto leggendo Elias Canetti e quindi grazie per il testo e la traduzione.
gabriella@taschini.net 2008/9/15 - 14:41

E a te, Pietro Valpreda

Anonymous
Intervista a Pietro Valpreda.
Riccardo Venturi. 2008/9/15 - 14:07

Lettera a Mio Padre

vorrei avere la canzione lettera al papa' lontano
di Franco trincale grazie
maggie 2008/9/15 - 03:26

A Franco

F.F. Rossi
Chanson italienne – A Franco – F.F. Rossi
Franco Serantini. Anarchico. 1951-1972.

C'est l'histoire d'un jeune homme, orphelin, qui s'en fut manifester contre la venue à Pise d'un député fasciste, le dénommé Niccolai. Il a rencontré les “forces de l'ordre”; tabassé, il agonisa en prison deux jours, puis il mourut de ses blessures, sans soin. On voulut cacher l'horreur en l'enterrant en cachette, en cachant son corps dans la terre... Vite, vite... C'était compter sans ses camarades, sans cette solidarité des opprimés... Ils lui firent des funérailles aux poings levés. Le 9 mai 1972. Depuis, la guerre contre les pauvres, contre les libertaires continue... Il s'appelait Franco Serantini. Il était né à Cagliari, il avait vingt ans, il est mort anarchiste.

Voir aussi La Ballade de Franco Serantini
Tu avais vingt ans et tu es mort
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2008/9/15 - 00:03
Downloadable! Video!

La ballata di Franco Serantini

Chanson italienne - La ballata di Franco Serantini – Canzoniere del Proletariato

C'est l'histoire d'un jeune homme, orphelin, qui s'en fut manifester contre la venue à Pise d'un député fasciste, le dénommé Niccolai. Il a rencontré les “forces de l'ordre”; tabassé, il agonisa en prison deux jours, puis il mourut de ses blessures, sans soin. On voulut cacher l'horreur en l'enterrant en cachette, en cachant son corps dans la terre... Vite, vite... C'était compter sans ses camarades, sans cette solidarité des opprimés... Ils lui firent des funérailles aux poings levés. Le 9 mai 1972. Depuis, la guerre contre les pauvres, contre les libertaires continue... Il s'appelait Franco Serantini. Il était né à Cagliari, il avait vingt ans, il est mort anarchiste.
LA BALLADE DE FRANCO SERANTINI
(Continues)
Contributed by Marco valdo M.I. 2008/9/14 - 23:41
Video!

La nuova Auschwitz

"Moi, je jouais du violon pendant qu'ils tuaient mes frères..."
J'ai traduit en souvenir de Fra Dolcino et de Pierre Valdo et de tous ceux qu'ils ont persécutés, torturés et brûlés sur les bûchers.
In Vino Veritas.

Chanson italienne – La nuova Auschwitz – Claudio Chieffo
LA NOUVELLE AUSCHWITZ
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2008/9/14 - 21:53
Downloadable! Video!

Vitti na crozza

Un tempo sentii cantare questa canzone da parte di mio padre, che oggi non c'è più. ma ricordo una strofa che fa così, e perdonatemi se è scritta male in dialetto:
oh bedda madri, madri addulurata
(Continues)
Contributed by francesco 2008/9/14 - 21:52
Video!

The Day That Never Comes

[2008]

Un testo in linea con la produzione della band statunitense, da sempre eccezionalmente pessimista sulla condizione umana e sul fine ultimo dell'esistenza. Il videoclip alterna immagini del gruppo con quelle di due soldati impegnati in un servizio di pattuglia lungo una strada nel deserto.
Born to push you around
(Continues)
Contributed by Io non sto con Oriana / http://www.iononstoconoriana.com 2008/9/14 - 20:18
Video!

Imagine

VIETNAMITA / VIETNAMESE

La versione vietnamita ripresa da questa pagina cache

Vietnamese version from this cache page
HÃY TƯỞNG TƯỢNG
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/9/14 - 18:52
Downloadable!

Was It Worth It?

Album: Give It Time. Reflections on Change (2005)
Was it worth it? You should start to ask
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/9/14 - 15:37




hosted by inventati.org