Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2006-12-12

Remove all filters
December 12. Nothing happened on December 12. Especially on December 12, 1969. No piazza Fontana. No bomb. No bank. No Pietro Valpreda. No massacre, "more or less by the state". There's a number of songs: who wrote them?
Riccardo Venturi 2006/12/12 - 16:26
Downloadable! Video!

Le Déserteur

KIKONGO / KIKONGO - Jean-Basile Mavungu Khoto

Versione in lingua KiKongo di Jean-Basile Mavungu Khoto

Version en langue KiKongo par Jean-Basile Mavungu Khoto

KiKongo version by Jean-Basile Mavungu Khoto



Cette traduction a été faite par un ami congolais que j’ai connu à Florence. Il est en Italie pour raison d’étude et s’apprête à regagner sa terre natale. Son pays, la République Démocratique du Congo, après les 30 ans de dictature de Mobutu, a connu 6 années de guerre, qui ont fait plus de 3 millions de morts. Il est temps, estime-t-il, que les Africains comprennent que leur continent ne devra pas continuer indéfiniment à être le théâtre des guerres, souvent téléguidées de l’extérieur par les stratégies politiques et les intérêts financiers, faisant tant de morts innocentes.

Le KiKongo est parlé en République Démocratique du Congo (RDC), en République du Congo (Brazza) et en Angola.
KUTINA MVITA
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/12 - 13:24

Cyrami

[2002]
Sull'aria di Cyrano di Francesco Guccini
(Bigazzi-Dati-Guccini)


LA VERA STORIA DEL "CYRAMI" SCRITTA DA ME MEDESIMO
di [RV]

Il "Cyrami" è da qualche anno una sorta di enigma in rete (e non solo perché se ne è occupato persino il forum online dei solutori della Settimana Enigmistica, cliccare per credere). Complice senz'altro il fatto che lo stesso Guccini la ha eseguita, o meglio recitata, durante una sua tournée di concerti; ma andiamo per ordine, in questa serata in cui mi sono detto che sì, il "Cyrami" può essere benissimo, ed anzi è senz'altro, una canzone contro la guerra; questo anche per dissipare qualche "leggenda telematica" che si è venuta formando attorno a questa cosa.

Il "Cyrami" è nato su un autobus. Più precisamente il 22 ottobre 2002 su un autobus della linea 4 della Semurval, l'azienda ferrotranviaria metropolitana di Valenciennes, nel dipartimento del Nord... (Continues)
Venite pure avanti, malnati comunisti,
(Continues)
2006/12/12 - 01:17

Holy War

Dall'album del 1991 "Girlfriend".
I've spent twenty years learning to live
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/12/11 - 15:17
Video!

Baghdad Blues

Dall'album "The Feelings Of Beverly 'Guitar' Watkins", del 2005.
If the sky is hazy and the sandstorms drive you crazy
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/12/11 - 15:01
Video!

Harvest for the World

Un brano del 1976.
Gather everyman, gather every woman
(Continues)
Contributed by Alessandro 2006/12/11 - 14:34
Video!

Santiago

Quella sopra dei litfiba è una canzone che continua tuttora a farmi venire la pelle d'oca.

Riguardo al rimettere a cesare ciò che è di cesare e a dio ciò che è di dio,nell'ambito della politica vaticana in america latina vorrei anche ricordare il rifiuto di wojtyla di ricevere in udienza privata monsignor romero,arcivescovo di san salvador, prima del suo assassinio politico (si veda Non esageri signor vescovo). Evidentemente era considerato troppo schierato dalla parte di cesare nel condannare l'odio e la violenza dell'establishment salvadoregno del tempo (per inciso, supportato dagli stati uniti) e nell'esortare i militari a disubbidire al preciso ordine di far fuori senza indugio chi si opponeva o anche semplicemente chiedeva pane (riferimento).salvo poi gridare 'romero è nostro',sulla sua tomba,per evitare imbarazzanti collegamenti con la teologia della liberazione (questi preti comunistacci... (Continues)
ricky 2006/12/11 - 14:19
One should not, maybe, rejoice with a person's death, but there can be reasonable exceptions. Tonight, December 10, 2006, a murderer, an executioner and, last but not least, a robber, has passed away: General Augusto Pinochet. Let's say that he's died of age, differently from Víctor Jara, whom he ordered to be slaughtered in Estadio Chile. May he not rest in peace.
Riccardo Venturi 2006/12/10 - 20:19
Video!

El martes me fusilan

"Corrido" che parla del genocidio del popolo "cristero", cioè donne,uomini e bambini massacrati dalla repressione militare del governo post rivoluzionario di Plutarco Elías Calles, morti per la loro libertà religiosa. Ricorda a tratti il Il Canto dei sanfedisti.
Comunque il brano tratta di una "repressione militare"... culminata con un vero e proprio genocidio. Il testo termina con una fucilazione e si sentono addirittura l'ordine del plotone e gli spari ! [Willy]
El martes me fusilan
(Continues)
Contributed by Willy 2006/12/10 - 14:23
Downloadable! Video!

L'ultimo viaggio

[2006]

Da/From: "Il grande niente"

Betty Vezzani, freschissima nuova voce femminile dei Modena City Ramblers canta in "L'ultimo viaggio", una canzone in chiave klezmer, basata sull'assurda storia di una donna ebrea, Carolina Lombroso e dei suoi 4 bambini, deportati tutti ad Auschwitz nel 1944. Un brano per raccontare ancora ai giovani, l'assurdità del fascismo e del nazismo.
(dal sito ufficiale)
Dove andiamo
(Continues)
2006/12/10 - 12:49
Song Itineraries: Extermination camps
Downloadable! Video!

Sortir de l'ordinaire

Stavo cercando alcune vecchie cose di Adamo non conoscendo quasi per niente le sue canzoni in francese vecchie e nuove...questa è davvero magnifica, un gioiello...
Anna Sandulli 2006/12/10 - 12:17
Starting from today, Le Déserteur has a version in Lingala, an important language of Central Africa.
Riccardo Venturi 2006/12/10 - 11:06
Downloadable! Video!

Le Déserteur

LINGALA / LINGALA - Jean-Basile Mavungu Khoto

Versione in lingala di Jean-Basile Mavungu Khoto, che ringraziamo di cuore. Jean-Basile è un sacerdote congolese, viceparroco presso la parrocchia di Mercatale Val di Pesa, in provincia di Firenze.

Version lingala de Jean-Basile Mavungu Khoto, que nous remercions de tout notre coeur. Jean-Basile est un prêtre congolais, vice-curé auprès de la paroisse de Mercatale Val di Pesa, dans la province de Florence en Italie.

Lingala Version by Jean-Basile Mavungu Khoto, whom we thank with all our heart. Jean-Basile is a priest from Congo, substitute rector of the Roman Catholic parish of Mercatale Val di Pesa, near Florence in Italy [RV]


Cette traduction a été faite par un ami congolais que j’ai connu à Florence. Il est en Italie pour raison d’étude et s’apprête à regagner sa terre natale. Son pays, la République Démocratique du Congo, après les... (Continues)
MOKIMI BITUMBA
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/10 - 10:38
Video!

Song For Leonard Peltier

Loan me a minute, let me borrow your ear
(Continues)
Contributed by adriana 2006/12/9 - 16:50
Song Itineraries: From World Jails
Downloadable! Video!

We Shall Overcome

9 dicembre 2006

Considero questa versione congiunta livornese e pisana uno dei maggiori contributi alla pace che abbia mai fornito a questo sito. La guerra tra Livorno e Pisa è, come è noto, uno dei conflitti più annosi che esistano sulla faccia della terra ; verso Tirrenia passa una demarcazione che non ha nulla da invidiare alla Shankill Road di Belfast o alla linea verde di Beirut. Ma perché Livorno e Pisa non fanno la pace una buona volta, unendosi magari per combattere un nemico comune come Lucca che ha dato i natali, tra le altre cose, a un testone di cazzo di neocon come Marcello Pera ?!? [RV]
DAI ‘É CI SI FA’
(Continues)
2006/12/9 - 00:27
Video!

Il vecchio e il bambino

8 dicembre 2006
AZ ÖREG ÉS A GYERMEK
(Continues)
2006/12/8 - 23:50

The Dirge Of Offa

[1782]

« This ballad is supposed to be written by Mordrid, chief of the bards, in the reign of Edwin, king of Northumberland, whose son Offa was slain in the battle of Hatfield Wood, near Doncaster, a.D. 633. It concludes with the words of the bard. Rapin says, on Hatfield Wood a bloody battle was fought between Ceadwalla, king of the Britons, and Penda, the Pagan king of Mercia, against Edwin, the first Christian king of Northumberland, in which Edwin and Offrido his eldest son were slain. »

From : The Ballads and Songs of Yorkshire, transcribed from private manuscripts, rare broadsides and scarce publications, by C.J. Davison Ingledew, London, Bell and Daldy, 1860.

Tra i numerosi e particolari libriccini in mio possesso relativi alla « balladry » angloscozzese, vi è quest’oltremodo rara collezione di ballate dello Yorkshire recuperata fortunosamente dalle dismissioni della biblioteca... (Continues)
See my son, my Offa, dies !
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/8 - 22:54
Downloadable!

La fleur au canon

Nice/Nizza, 8 dicembre 2006
FIORE IN CANNA
(Continues)
Contributed by Daniel Bellucci Nice 8 décembre 2006 2006/12/8 - 21:45

Muerte y resurrección de Víctor Jara (o Despedida y resurrección de Víctor Jara)

Dal sito Canciones de Trovadores.:
Décimas escritas en Santiago, el 19 de septiembre de 1973 a sólo cuatro días del asesinato de Víctor Jara. La versión citada aparece en el disco ”Sólo digo compañeros” que Hugo Arévalo y Charo Cofré grabaran en Italia en 1974

"Strofe scritte a Santiago il 19 settembre 1973, solo quattro giorni dall'assassinio di Víctor Jara. La suddetta versione compare nel disco "Sólo digo compañeros", inciso da Hugo Arévalo e Charo Cofré in Italia nel 1974."
Desde que se agrupó el canto
(Continues)
Contributed by adriana 2006/12/8 - 16:46
Video!

Premonitions

Capolavoro assoluto dell'album "The Psycho Realm", "Premonitions" nasce grazie alla collaborazione di due altri mostri sacri della scena Rap californiana, Dj Muggs (Muggerud) e B-Real (Freese) dei Cypress Hill. La canzone viene prodotta da "Soul Assassins", una sorta di brand fondata proprio da Dj Muggs e con cui collaborano da anni molti altri artisti. "Premonition" è forse la traccia più "politicizzata" del primo album, un ennesimo scorcio su un panorama bellico onnipresente a livello globale e che non lascia posto alla speranza. Un visione pessimista dell'esistenza, suggerita con un testo molto violento. Gli Psycho Realm sembrano non accettare compromessi e i loro testi si rivolgono sempre ad un pubblico sanguigno disposto ad ascoltare la forza delle loro parole.
Inoltre è da segnalare la base realizzata con clavicembali campionati, che danno uno stile baroccheggiante al pezzo eccezionale.

Alcune strofe sono urlate in spagnolo con chiaro accento messicano
Para toda la gente! Lo que va a pasar aquì, son los recursos del nuevo mundo. Todo lo que tienen que arreglar aquì porque aquì nadie nos manda...
(Continues)
Contributed by EL OGRO LOKO 2006/12/8 - 12:54
Video!

Tragedy.com

"Tragedy.com" appartiene al secondo album del gruppo, intitolato "A War Story I" del 1999. Un autentico capolavoro, una perfetta commistione di potenza vocale che enfatizza la crudezza del testo e di musicalità. Raramente sono state proposte delle basi così complesse e melodiche, che sembrano quasi rifarsi a suoni di strumenti medievali. Il caso in assoluto più significativo di questo stile è "Premonitions", tratta dal primo capolavoro, "The Psycho Realm".
You're online type in a password from your own mind
(Continues)
Contributed by El Ogro Loko 2006/12/8 - 12:07
Video!

Il vecchio e il bambino

Sostituisce quella di Riccardo Venturi con modifiche e migliorie. Grazie a Corina per il suo prezioso contributo! [RV]

Salve!

E' stato Riccardo Venturi a tradurre in romeno in testo della canzone 'Il vecchio e il bambino' di Francesco Guccini? Faccio questa domanda perche' non so dove andra' a finire questo messaggio...
Vorrei suggerirgli alcune modifiche per la traduzione. Mi piacerebbe, se considerera' opportuno, ricevere da parte sua un commento in margine alle mie proposte.

Corina

c.petroff@sns.it o corina@claramail.com

Ovviamente il commento non può che essere positivo ed accolgo "in toto" le modifiche apportate da Corina. In realtà, di fronte ad una traduzione con soluzioni indubbiamente migliori, e perdipiù eseguita da una madrelingua, altro non sarebbe possibile fare. [RV]
BĂTRÂNUL ŞI COPILUL
(Continues)
2006/12/8 - 12:07
Downloadable!

Laissez rêver les enfants

Laissez rêver nos enfants
(Continues)
Contributed by davide costa 2006/12/8 - 04:09

Order Through Chaos

The simplest shit ain't plain to see to see
(Continues)
2006/12/8 - 00:34
Downloadable! Video!

Minds Locked Shut

Anche questa intensa canzone di Christy Moore tratta dell'Irlanda del Nord...per la precisione del Bloody Sunday.
La sua particolarità è, infatti, che alla fine vengono citati i nomi delle vittime.
It happened on a Sunday afternoon
(Continues)
Contributed by Ed 2006/12/7 - 15:40
Downloadable! Video!

Uncommon Valor: A Vietnam Story

Album: Servants in Heaven, Kings in Hell (2006)

Song description (wikipedia)
Lyrics from this page
[Vinnie Paz]
(Continues)
2006/12/7 - 10:40
Downloadable! Video!

Roger And Out

La chiave di questo brano mi sembra quando N.Y. dice:

"eravamo due ragazzini allora quando andammo a registrarci per la guerra"

cioè, chi va a combattere non ha alcuna "coscienza" su cosa e perchè ha deciso di andare!
PASSO E CHIUDO
(Continues)
Contributed by Giuseppe Cimador 2006/12/7 - 10:36
Video!

Uno come noi

SEMPLICEMENTE STRAORDINARIA
ALE 2006/12/6 - 20:52
Downloadable! Video!

Unknown Soldier

Questa è una canzone da inserire nel contesto dell'album, concepito come un racconto unico, di cui le canzoni sono le varie tappe della storia narrata. "Unknown soldier" presenta l'orrore della guerra attraverso gli occhi folli e fissi nel vuoto del soldato che è appena ritornato dal fronte. The Doors avevano composto una canzone omonima per il loro capolavoro "Waiting for the Sun", ma naturalmente ogni confronto sia sull'ambito musicale sia sull'ambito del testo è improponibile.
The unknown soldier
(Continues)
Contributed by El Ogro Loko 2006/12/6 - 20:44
Downloadable! Video!

Il fiore del male

Da "Il grande niente" (2006)

La prima ospite, di enorme intensità, è Ginevra Di Marco, una delle voci più importanti della musica rock italiana, con un percorso oggi da solista, ma già presente nei C.S.I. e nei successivi P.G.R., che in questo lavoro canta una profonda ballata - una lettera - dedicata a PierPaolo Pasolini, nel trentennale della sua morte: una grande personalità culturale ancora attualissima. Il brano s'intitola "Il fiore del male", prendendo a prestito l'omonima opera ottocentesca di Charles Baudelaire, proprio perché durante la sua vita Pasolini è stato spesso vituperato, rappresentato come un vero e proprio "poeta maledetto".

(dal sito ufficiale)
Che diresti dei campi di grano
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2006/12/6 - 14:39
Downloadable! Video!

Sólo le pido a Dios

ROMENO / ROMANIAN / RUMANO

Versione romena di Riccardo Venturi, 5 dicembre 2006

Romanian version by Riccardo Venturi, December 5, 2006

Româneşte: Riccardo Venturi, 5 decembrie 2006

NUMAI ÎI CER LUI DUMNEZEU
(Continues)
2006/12/5 - 19:15
Downloadable! Video!

Allende

Presidente:
(Continues)
Contributed by adriana 2006/12/5 - 14:11
Downloadable! Video!

Soldadito Boliviano [Guitarra en duelo mayor]

da Al Che, Poesie e canzoni dal mondo, Edizioni Erre Emme, 1995, pp. 159-161
SOLDATINO BOLIVIANO [CHITARRA IN LUTTO MAGGIORE]
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/5 - 11:53
Downloadable! Video!

Sólo le pido a Dios

UNGHERESE / HUNGARIAN / HÚNGARO

Versione ungherese di Tamás Sajó dal blog A Wang folyó versei

Hungarian version by Tamás Sajó from his blog A Wang folyó versei

Magyar nyelvre fordította Sajó Tamás a blogjáról A Wang folyó versei


"Az a dal azonban, amely a leginkább összefogott valamennyi argentínt, az León Gieco dala volt, a Csak arra kérem Istent (Sólo le pido a Dios), amelyet 1978-ban írta, de az 1982-es Falkland-háború idején vált a pacifizmus, majd a demokráciába való egész Átmenet himnuszává." - Sajó Tamás.
CSAK ARRA KÉREM ISTENT
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/5 - 11:12
Video!

Alabama

Video su You Tube: The John Coltrane Quartet (John Coltrane, McCoy Tyner, Jimmy Garrison, Elvin Jones) interpreta "Alabama" in un'apparizione nel programma tv "Jazz Casual", 1963. Bellissima!

Alabama
Alessandro 2006/12/5 - 11:00
Downloadable! Video!

La meglio gioventù

da "Il grande niente" (2006)

Con un ospite di eccezione, Erriquez della Bandabardò, ed un titolo preso a prestito dalla sceneggiato di Marco Tullio Giordana, un brano scoppiettante dedicato alla lezione di legalità che ci hanno danno i ragazzi e le ragazze di Locri all'indomani dell'assassinio di Francesco Fortugno e alla loro voglia di scacciare ogni orma di mafia dalla loro terra.

E anche con una strofa sulla carriera militare, che coglie benissimo il problema (d'altra parte "la meglio gioventù" anche in passato è troppo spesso "finita sottoterra")
È la meglio gioventù
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2006/12/5 - 09:10
Song Itineraries: Mafia Wars
Downloadable! Video!

Let The Sunshine In / The Flesh Failures

Non credo di essere in grado di trovare il testo di questo mitico brano tradotto in giapponese, ma sul blog della WFMU Radio Station di Jersey City forniscono l'intera colonna sonora di "Hair" in japanese!
Hai visto mai che a qualcuno interessasse...
Let The Sunshine In / The Flesh Failures
Alessandro 2006/12/5 - 08:39
Downloadable! Video!

Hiroshima

"Hiroshima" is a pop song written by David Morgan and first recorded by Wishful Thinking in 1969.

In 1990 German singer Sandra released the song on her fourth studio album Paintings in Yellow. It was produced by Michael Cretu and received positive reception from music critics. The song was released as the lead single in the spring of 1990
Fly the metal-bird to Hiroshima
(Continues)
Contributed by Renato Stecca 2006/12/4 - 23:10
Video!

Lettera di un soldato

Non so se la stesura del brano che ho inserito e' quella esatta. Comunque...una canzone d'amore e guerra. [Willy]
Aspettar
(Continues)
Contributed by Willy Bruschi 2006/12/4 - 20:43
Song Itineraries: Anti War Love Songs
Video!

E Cadorna manda a dire

Anonymous
Testo di una canzone della prima guerra mondiale, ripreso dopo le campagne d'Africa
Mamma mia vienimi incontro
(Continues)
Contributed by Willy Bruschi 2006/12/4 - 20:19
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Downloadable! Video!

A Silvia

Ho visto inserita nel vostro portale la canzone di Alfredo Bandelli A SILVIA, dedicata appunto a Silvia Baraldini. Vorrei complimentarmi con te Venturi, per le tue ricerche e inserimenti. Non so se sei al corrente che questa canzone prima era intitolata Bella bimba e non aveva niente a che fare con Silvia Baraldini. Quando successe il fatto, Alfredo Bandelli utilizzò la melodia di Bella bimba e ne fece questa splendida composizione. Io Vorrei che tu la potessi ascoltare dalla viva e stupenda voce di Evelin Bandelli, figlia di Alfredo, da una registrazione live di quest'anno, tratta dallo spettacolo : NEL SEGNO DI BANDELLI, che io, Gildo dei Fantardi, Lele Panigada e Evelyn, ogni tanto portiamo in giro, Abbiamo per l'occasione delle registrazioni dal vivo di questo spettacolo e quando potrò, invierò qualche canzone estratta dalla registrazione, come devo fare, anche con le mie canzoni che... (Continues)
2006/12/4 - 18:21
Video!

Che il Mediterraneo sia

è una canzone che fa viaggiare la fantasia nei secoli delle grandi invenzioni e se chiudi gli okki x 1 momento sembra quasi di sentirne il profumo
ilaria90 2006/12/4 - 17:42
Downloadable! Video!

A Survivor from Warsaw

Non riesco a capire perchè si deve definire quest'opera una "canzone contro la guerra". Intanto non è una canzone. Poi non è contro la guerra: è la narrazione di un rastrellamento nazista, la narrazione della fede di un popolo e della sua personale lotta per mantenere la dingità nel momento più tremendo della sua storia. E' un inno dodecafonico dal quale si evince, piuttosto, che è stato ben giusto fare la guerra contro la barbarie dei nazisti, e che la resistenze che gli ebrei opposero nel ghetto deve essere scritta nella storia come una guerra dell'umanità contro i suoi mostri. E, infine, è la trasfigurazione dodecafonica dell'inno di fede che il popolo ebraico massacrato innalza al proprio Dio nel momento in cui il carnefice in divisa nazista impone alle vittime di "contarsi". La forza bruta del mondo pretende e crede di essere vittoriosa e quindi schernisce, ma ecco che le si oppone... (Continues)
2006/12/4 - 14:41
Downloadable! Video!

Suicide Is Painless

Segnalo che su Moistworks, in data 21 novembre, c'è un tributo a Robert Altman costituito da numerose versioni di "Suicide is Painless", da quella originale di Mandel a quelle di Jimmy Smith, Carl Tjader, The Scott Oakley Trio, Bill Evans e Ahmad Jamal...
Suicide Is Painless
Alessandro 2006/12/4 - 14:05
Video!

Cambodia

3 dicembre 2006
CAMBOGIA
(Continues)
2006/12/3 - 05:51
Video!

Marlene

Marlene
(Continues)
Contributed by Davide Costa 2006/12/3 - 02:00
Video!

Tokio quattrocinque

La guerra è finita rovine che svelano aperture nel cielo
(Continues)
Contributed by Willy 2006/12/2 - 11:54
Downloadable!

Les gratte-ciel

[1969]
C'est la plus sombre histoire
(Continues)
Contributed by Davide Costa 2006/12/2 - 02:40
Downloadable! Video!

Salima dans le tramway

Salima dans le tramway
(Continues)
Contributed by Davide Costa 2006/12/2 - 02:26

Sale comme la guerre

Nous y voilà!
(Continues)
Contributed by Davide Costa 2006/12/2 - 02:22
Downloadable! Video!

Éthiopie

[1985]
Paroles: Renaud Séchan
Musique: Frank Langolff
Parole: Renaud Séchan
Musica: Franck Langolff

Il se peut que Renaud lise encore notre site, et alors nous lui demandons pardon pour avoir inséré cette chanson qui n’est peut-être pas un souvenir très agréable pour lui; et nous préférerions sans doute l’insérer avec les paroles –et surtout avec le refrain!- que Renaud avait écrit à l’origine pour le projet “Chanteurs sans Frontières”, mentionnées dans l’introduction. Cher Renaud, si tu lis, bon, tu vois, nous avons un vrai penchant pour toi, c’est ça, tout simplement! [RV]

"Un jour de février 1985, je reçois un coup de téléphone de Valérie Lagrange. Elle souhaite associer Renaud à un grand projet: réaliser un disque dont les bénéfices iront aux victimes de la famine en Éthiopie." C'est Thierry Séchan qui raconte le mieux, dans son Roman de Renaud, cet épisode douloureux et très... (Continues)
Ils n'ont jamais vu la pluie
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/12/1 - 21:15




hosted by inventati.org