Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Lynyrd Skynyrd

Remove all filters
Video!

Southern Man

da "After The Gold Rush" (1970)

Una canzone molto diretta, e giustamente celebre, che critica il razzismo contro i neri nel Sud degli Stati Uniti, visto dal punto di vista di un uomo del Nord (Young è canadese).

Sembra che all'origine della canzone ci sia un episodio accaduto in Alabama, quando Neil Young che era in un bar a farsi un drink fu trascinato fuori dal locale e picchiato da due locali "perché aveva i capelli lunghi".

In risposta a "Southern Man" il gruppo "sudista" dei Lynyrd Skynyrd scrisse "Sweet Home Alabama" che cita apertamente Neil Young.

Tuttavia la convinzione che Van Zant e Young fossero reciprocamente ostili, per quanto diffusa, era falsa; entrambi apprezzavano la musica dell'altro e parlarono spesso di collaborare insieme. Young eseguì canzoni dei Lynyrd Skynyrd nei propri concerti e durante il concerto tributo a Van Zant.
Southern man
(Continues)
Contributed by c.viadel 2007/12/22 - 19:34




hosted by inventati.org