Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Makardìa

Remove all filters
Downloadable! Video!

La marsigliese del lavoro (Inno dei pezzenti)

Strofa aggiuntiva dei Makardìa

Son nostri figli tutti i bambini
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/4/3 - 10:57
Downloadable! Video!

Катюша

ITALIANO / ITALIAN [5] - Libera traduzione firmata Makardìa da "Occhio per occhio dentro per dentro" (2014)
Katiuscia è una canzone d'amore. 
E una canzone di guerra. 
Il tema è sempre la lontananza:
l'uomo al fronte e la donna a casa,
come succede in molte canzoni dei nostri piccoli paesi,
quando "passava lo treno" e si partiva per il servizio militare.
Katiuscia è stata scritta nel 1938, a ridosso della prima guerra mondiale, durante la quale la Russia dello Zar mise in campo un numero spaventoso di soldati, ossia cittadini costretti a recarsi al fronte contro le forze austro-tedesche. I russi erano superiori per numero, ma non potevano competere con gli armamenti all'avanguardia degli austro-tedeschi. La "guerra di trincea" fu una carneficina e il popolo si ribellò nel 1917. Lo Zar abdicò e il nuovo governo russo, rappresentato da Lev Trotsky, firmò una pace separata. 
Poi la guerra civile tra i "Bianchi" e i "Rossi". 
Poi la seconda guerra mondiale, chiamata la "grande guerra patriottica",... (Continues)
Meli e peri erano tutti in fiore,
(Continues)
Contributed by dq82 2014/11/5 - 12:51
Downloadable! Video!

Armando

2014
Occhio per occhio dentro per dentro

I testi e la musica sono scritti da Filomena e cantano leggende, tradizioni, sogni e problematiche sociali quali la migrazione e il caporalato, come hanno dichiarato sulla loro canzone Armando, scelta per i titoli di coda del cortometraggio di Luca Miniero “Il sogno di Armando”: « A difesa di tutta la gente che si ammazza di lavoro senza essere giustamente rispettata e retribuita, Armando è prima di tutto una canzone contro il “caporalato”, fenomeno tanto diffuso nelle terre del nostro paese che si servono di molta manovalanza straniera. Armando è Karim, Muhammad, Said, Abdallah, nomi impronunciabili dai loro padroni che, “possedendoli”, si sentono anche in diritto di cambiar loro i nomi. Armando è Rosa, Tonino, Maria, Michele, che prendono 20 euro al giorno per un’intera giornata di lavoro. Armando è un inno al rispetto reciproco e un urlo a continuare, andare avanti, nonostante le difficoltà, combattendole queste difficoltà, per la dignità dei lavoratori e dell’uomo.»
Armando detto Armando
(Continues)
Contributed by Donquijote82 2014/11/5 - 11:24
Downloadable! Video!

Pietro il petroliere

Esecuzione di Makardìa
Filomena D’Andrea (testo e musica): voce, chitarra classica
Enzo Perna: chitarra elettrica
Virginio Tenore: percussioni
Antonio Petitto: missaggio

Illustrazioni di Giovanni Spiniello
Antonio ‘Centerbe’ Iandolo: montaggio
Ideato da L'albero Vagabondo

I polmoni verdi e i serbatoi idrici della Campania e del meridione sono minacciati da progetti di ricerca petrolifera in varie fasi di avanzamento: Irpinia e Sannio con i progetti Nusco, Santa Croce, Pietra Spaccata e Case Capozzi, il Vallo di Diano con il progetto Monte Cavallo, respinto per mancanze procedurali. Ancora una volta, invece di proporre un modello di sviluppo sostenibile che rilanci turismo e agricoltura, si pensa di sacrificare le risorse ambientali e i paesaggi del sud per pochi barili di petrolio e senza ricadute economiche per il territorio, come dimostra l’esempio della Val d’Agri in Basilicata,... (Continues)
Buonasera, mi presento:
(Continues)
Contributed by Donquijote82 2014/11/5 - 10:52
Song Itineraries: War on Earth




hosted by inventati.org