Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Ivan Guillaume Cosenza

Remove all filters
Downloadable! Video!

Il sogno di von Hayek

Una rivisitazione dei miti greci ai tempi della cosiddetta "crisi", sia essa di carattere economico, politico, climatico nonché culturale.

La crisi... un termine utilizzato per addolcire le ripercussioni causate dal libero mercato. Anch'esso un mito, altro non è che la libertà capitalistica di poter impunemente originare contraccolpi finanziari, provocare guerre ed emigrazione, appropriarsi dei mezzi di produzione di un popolo e sfruttare i suoi lavoratori, le sue risorse, il suo territorio. La libertà incontrastata di poter aggirare le costituzioni, corrompere, disinformare e considerare l'essere umano come un individuo su cui trarre un profitto, anziché un cittadino a cui assicurare beni e servizi. La libertà di imporre consumi effimeri e di spianare la strada alla moderna spettacolarizzazione della cultura, del corpo e delle aspirazioni di ognuno. La libertà di normalizzare e illudere... (Continues)
Gea ha una febbre da cavallo,
(Continues)
Contributed by Ivan Guillaume Cosenza 2019/7/5 - 20:04
Downloadable! Video!

Magliette rosse

Ivan Guillaume Cosenza (2018)
https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/deed.it

Il brano si concentra sulla progressiva involuzione della sinistra e del pacifismo di fronte al deterioramento delle condizioni sociali, alla guerra sia militare che economica, principale causa di povertà e flussi migratori, ed alla conseguente ascesa delle destre, in Italia così come nel resto dell'Occidente. L'unica risposta che l'odierna società civile è in grado di fornire sono le vuote e "spettacolari" campagne di sensibilizzazione, in cui si rimuovono le cause e si considerano esclusivamente le conseguenze.
I nomi dei fautori della guerra e dello sfruttamento vengono così sostituiti con la retorica e con azioni simboliche, i metodi classici di dibattito e di lotta vengono soffocati da autorevoli hashtag e da cortei carnevaleschi, mentre la difesa dei popoli e dei rispettivi Paesi di origine viene... (Continues)
Come mai ci è mancato il coraggio di mostrargli le colpe
(Continues)
Contributed by Ivan Guillaume Cosenza 2018/7/15 - 18:48
Downloadable! Video!

Spiazzati per cambiare

Brano scritto nel 2008 in omaggio a Woodstock e alla controcultura
hippie in cui si sottolinea lo stretto legame tra musica e questione sociale, tra antimilitarismo e slancio collettivo, tra consapevolezza e nonsense.

Registrazione effettuata a Radio Ramingo nella puntata di Stradenote dedicata al duo Cila Guillaume del 25-06-2015 - Associazione Ramingo.blogspot.it
C’è uno sguardo in chi ha suonato e celebrato
(Continues)
Contributed by Ivan Guillaume Cosenza 2015/12/4 - 17:39
Downloadable! Video!

Arma e ritaglia

Canzone scritta nel 2011 durante il bombardamento NATO ai danni della Libia, ennesima invasione militare mascherata da missione umanitaria dopo Afghanistan e Iraq. Il brano critica le insostenibili spese per gli armamenti militari e i paradossali tagli agli investimenti su lavoro, scuola, sanità e cultura.
Non ne posso più di finanziare guerre
(Continues)
Contributed by Ivan Guillaume Cosenza 2012/9/27 - 12:53




hosted by inventati.org