Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Victor Hugo

Remove all filters
Video!

Le pas d'armes du Roi Jean

[1828]
Versi di Victor Hugo (1802-1885), nella raccolta “Odes et Ballades”
Musica di Camille Saint-Saëns (1835-1921), compositore, pianista e organista (per baritono, 1885)

“Noi che siamo, per volontà divina, gentiluomini d’alto rango, bisogna che facciamo rumore sulla terra, e la guerra non è che un gioco...”

La versione di Saint-Saëns l’ho trovata su Hugomanie
Qui la versione completa della poesia di Hugo.
Par saint Gille,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/1/22 - 13:52
Song Itineraries: Anti-war classical music
Downloadable!

C'est à coups de canon qu'on rend le peuple heureux

Poème de Victor Hugo du recueil : Les quatre vents de l'esprit

Musique et interprétation : L'invité de trop
C'est à coups de canon qu'on rend le peuple heureux.
(Continues)
Contributed by JJ 2018/1/8 - 15:40
Video!

Victor Hugo: Souvenir de la nuit du quatre

Jersey, 2 décembre 1852
Jersey, 2 dicembre 1852

Souvenir de la nuit du quatre è tratto dalla raccolta poetica e satirica Les Châtiments, pubblicata nel 1853: sette libri dai titoli ironici e dal tono polemico, dei pamphlets che sono una denuncia politica di Luigi Napoleone Bonaparte (Napoleone III).

Quello che segue è il terzo testo del secondo libro, un episodio susseguente al Colpo di stato del 2 dicembre 1851, con il quale Luigi Napoleone Bonaparte, eletto presidente della repubblica francese nelle elezioni del 10 dicembre 1848 con il 74% dei voti e con il sostegno del “Partito dell'Ordine”, sciolse l'Assemblea Nazionale, decretò lo stato di assedio in tutta la Francia e represse nel sangue l'opposizione repubblicana e democratica (oltre ventiseimila arresti, migliaia di morti -il Times arrivò alla cifra di diecimila, anche se probabilmente esagerata-, deportazioni di massa). Il testo... (Continues)
L'enfant avait reçu deux balles dans la tête.
(Continues)
Contributed by JJ 2017/11/5 - 17:17
Video!

Ecrit après la visite d'un bagne

Texte parlé sur une musique de Sylvain Richardot
Interprétation : Chanson Plus Bifluorée

« Ecrit après la visite d’un bagne » a été écrit en 1853 et publié dans Les Quatre Vents de l’esprit en 1881
Chaque enfant qu'on enseigne est un homme qu'on gagne.
(Continues)
Contributed by JJ 2017/11/5 - 16:58
Video!

Peuple Impopulaire

Musique de Patrick Bruel
Paroles extraites du recueil de Victor Hugo, L'année terrible (A ceux qu'on foule aux pieds)

Album: Des Souvenirs Devant - 2006
Et voilà que j'hésite
(Continues)
Contributed by JJ 2017/11/3 - 11:07
Video!

La fiancée du timbalier

[1977]
Da una poesia di Victor Hugo
D'après un poème de Victor Hugo
(Da/D'après Odes et Ballades, 1822-1827)
Musica / Musique: Gabriel Yacoub
Album: Malicorne 4 (Nous sommes chanteurs de sornettes)

Per la versione (integrale) musicata da Camille Saint-Saëns si veda qui

Nel 1977, per il loro quarto album, intitolato Malicorne 4 e più noto come Nous sommes chanteurs de sornettes da uno straordinario brano che vi è contenuto (e che magari sarà, prima o poi, presentato negli “Extra”), ricorsero anche alla penna di un giovane paroliere nativo di Besançon e di cui si sarebbe sentito parlare negli anni a venire: tale Victor-Marie Hugo... beh, certo, naturalmente sto celiando per introdurre con un minimo di leggerezza questa sua famosissima ballata, La fiancée du timbalier, tratta dalle Odes et Ballades , la raccolta delle sue poesie giovanili pubblicata e ampliata a più riprese tra il 1822... (Continues)
Monseigneur le duc de Bretagne
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2014/5/5 - 13:15
Video!

Ouverture/Le bagne: pitié, pitié (Les Misérables)

[1991]
Parole di Alain Boublil
Musica di Claude-Michel Schönberg (1944-), compositore, produttore teatrale e cantante francese, noto soprattutto come autore di musical.

Un’altra canzone dal musical “Les Misérables”, basato sul famoso romanzo di Victor Hugo. Ma, mentre A la volonté du peuple era già presente nell’originale del 1980, questa è stata introdotta nell’edizione del 1991.

L’azione si svolge a Tolone nel 1815. E’ la scena in cui il protagonista, Jean Valjean, viene posto il libertà vigilata dopo aver scontato una lunghissima pena a causa di un originario furto per fame e di successive evasioni. A comunicargli la scarcerazione è l’ispettore Javert - il dialogo è assente dal romanzo, che il personaggio di Javert viene introdotto più avanti - guardia carceraria e poliziotto, che nutre verso Valjean un sentimento ambiguo, di odio e di ammirazione al tempo stesso. Infatti lo inseguirà per anni, perseguitandolo, ma quando il “cattivo” Valjean gli salverà la vita sulle barricate, il “buono” Javert crollerà, suicidandosi.
BAGNARDS:
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/5/2 - 22:50
Video!

A la volonté du peuple

[1980]
Parole di Alain Boublil (con Jean-Marc Natel)
Musica di Claude-Michel Schönberg (1944-), compositore, produttore teatrale e cantante francese, noto soprattutto come autore di musical.

Dal musical “Les Misérables”, basato sul famoso romanzo di Victor Hugo e diretto nel 1980 da Robert Hossein, che due anni più tardi ne firmò anche una riduzione cinematografica.
Nel 1985 “Les Mis” (così viene chiamato colloquialmente) ha subìto un adattamento il lingua inglese (libretto di Herbert Kretzmer e musiche, parzialmente riscritte, sempre di Schönberg). Lo spettacolo fu presentato al Barbican di Londra e due anni dopo a Broadway, e da allora non ha smesso di essere rappresentato. Nel 2012 il musical è stato trasposto su pellicola in un (per molti mediocre) “kolossal” diretto dal britannico Tom Hooper.

La canzone viene intonata durante la scena dell’insurrezione repubblicana di Parigi nel... (Continues)
A la volonté du peuple
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/5/1 - 21:33
Downloadable! Video!

Sonet 66 (Tired With All These, for Restful Death I Cry)‎

LASSÉ DE TOUT, J'INVOQUE LE REPOS DE LA MORT
(Continues)
Contributed by Dead End 2013/1/30 - 14:08
Downloadable!

Когда умирают кони…‎

E a proposito del dibattito sul se sia ‎meglio attribuire la canzone o la poesia all’autore del testo o al compositore della musica, nel caso ‎specifico non ho di certo attribuito la poesia di Chlebnikov a Luigi Nono per il semplice fatto che ‎Nono e Cacciari la utilizzarono insieme ad altri testi per una loro composizione originale.‎
Per il resto, mi pare che su questo sito viga per fortuna una certa libertà (soltanto appena limitata di ‎quando in quando dalla perfidia degli Admins!), tant’è che sulle CCG non ci sono solo canzoni ‎contro la guerra tout court ma molto, molto altro (e ci mancherebbe pure!).‎
E così non trovo strano che nell’inserimento dei testi, a seconda della sensibilità del contributore, ‎che può liberamente ritenere prevalente (per autorevolezza, per riconoscibilità, per originalità,…) di ‎volta in volta l’autore del testo o il compositore della musica, il brano venga... (Continues)
Bartleby 2011/11/15 - 08:50




hosted by inventati.org