Lingua   

Trovate 8 traduzioni di canzoni di anonimo in Scozzese

Scozzese

Wikipedia

The Ethnologue

Timeline Scozzese

Arthur McBride Downloadable! Video!

La versione contenuta nelle "Songs of Northeast" di Gavin Greig, incisa da David Jones in "Easy and Slow", e da Carthy e Swarbrick in "Prince Heathen"
(continua)


Complainte de la blanche biche Video!

THE BONNY HEYN
(continua)


Jamie Foyers Downloadable! Video!

Anche Dick Gaughan ha proposto il brano, ma nell'originale scozzese "lallans" (o "Scots"), in "Songs Of Ewan MacColl" (1977).
(continua)


Jamie Foyers Downloadable! Video!

Infine, la versione di Ewan McColl adattata ad omaggio ai combattenti antifascisti in Spagna. Anch'essa è rigorosamente in scozzese (Scots, o Lallans).


Johnny Faa, or The Gypsy Laddie Downloadable! Video!

La versione (più tarda) eseguita da Dick Gaughan.
(continua)


My Love Has Listed (or the White Cockade) Video!

Non poteva mancare la versione di Robert Burns. Nota anche come My love was born in Aberdeen, la melodia è un reel comparsa in stampa nell’Apollo’s Banquet di Playford (1687) con il titolo di “Scots tune”, doveva trattarsi di una danza popolare risalente al 1615-30. La ritroviamo anche in Ancient and Modern Scottish Songs di Herd (1776).
(continua)


The Cutty Wren Video!

Il più antico testo conosciuto della canzone, dalle Scots Song dello Herd, 1776. Presente anche nel testo manoscritto dello stesso Herd (Herd Manuscript), stampato poi da Hans Hecht, p. 200.
(continua)


The Maid and the Palmer and the Well Below the Valley Video!

21B. The Maid and the Palmer, il frammento raccolto da Sir Walter Scott e comunicato a Charles Kirkpatrick Sharpe.
(continua)




Cerca le canzoni in Scozzese

Canzoni contro la guerra di anonimo


Ricerche


hosted by inventati.org