Language   

Construção

Chico Buarque de Hollanda
Back to the song page with all the versions


Versione italiana di Manuel Gordiani
COSTRUZIONE

E quella volta amò come se fosse l'ultima
E poi baciò sua moglie come se fosse l'ultima
Ed ogni figlio suo come se fosse l'unico
E attraversò la strada col suo passo timido

Salì la costruzione quattro muri solidi
Mattone su mattone in un disegno logico
Ma gli occhi già impastati di cemento e lacrime
Seduto a riposare come fosse sabato

Mangiata pasta scotta come fosse un principe
Bevuto e singhiozzato come fosse un naufrago
Ballato e riso come se si sentisse musica
Ed inciampò nel cielo come ubriaco fradicio

E fluttuò nell'aria come fosse un passero
E cadde giù per terra come un pacco flaccido
Agonizzando in mezzo del passaggio pubblico
E' morto contromano disturbando il traffico

E quella volta amò come se fosse l'ultima
E poi baciò sua moglie come se fosse l'unica
Ed ogni figlio suo come se fosse prodigo
E attraversò la strada come ubriaco fradicio

Salì la costruzione come fosse solida
Salì l'impalcatura quattro muri magici
Mattone su mattone in un disegno logico
Con gli occhi già impastati di cemento e traffico

Seduto a riposare come fosse un principe
Mangiata pasta scotta come fosse il massimo
Bevuto e singhiozzato come fosse macchina
Ballato e riso come fosse il prossimo
Ed inciampò nel cielo come se si sentisse musica

E fluttuò nell'aria come fosse sabato
E cadde giù per terra come un pacco timido
Agonizzando in mezzo nel passaggio naufrago
E' morto contromano disturbando il pubblico

E quella volta amò come se fosse macchina
E poi baciò sua moglie come fosse logico
Salì l'impalcatura quattro muri flacidi
Seduto a riposare come fosse un passero
E fluttuò nell'aria come fosse un principe
E cadde giù per terra come ubriaco fradicio
E' morto contromano disturbando il sabato.
COSTRUZIONE

Amò quella notte come se fosse l’ultima
Baciò sua moglie come fosse proprio l’ultima
E i figli ad uno ad uno come fosse l’unico
E attraversò la strada col suo passa timido

Timbrò la sua presenza come fosse macchina
Eresse contro il cielo una parete solida
Mattone su mattone in un disegno magico
E gli occhi abbottonati di cemento e lacrime

Sentì di riposare come fosse sabato
Mangiò un panino stanco come fosse un principe
Bevette coca cola come fosse un naufrago
Danzò e gargagliò come ci fosse musica

E scivolò nel cielo come fosse libero
E fluttuò nell’aria come fosse un aquila
E si appoggiò per terra come un pacco flaccido
E agonizzò nel mezzo del passeggio pubblico

Si spense contromano ostacolando il traffico

Amò quella notte come se fosse l’ultima
Baciò la moglie come fosse proprio l’unica
E i figli ad uno ad uno come fosse il prodigo
E attraversò la strada col suo passa stupido

Subì la costruzione come fosse solido
Eresse contro il cielo una parete magica
Mattone su mattone in un disegno logico
E gli occhi abbottonati di cemento e traffico

Sentì di riposare come fosse un principe
Mangiò un panino in terra come fosse il massimo
Bevette coca cola come fosse macchina
Danzò e gargagliò come se fosse il prossimo

E scivolò nel cielo come fosse musica
E fluttuò nell’aria come fosse sabato
E si appoggiò per terra come un pacco timido
E agonizzò nel mezzo del passeggio naufrago

Si spense contromano ostacolando il pubblico

Amò quella notte come se fosse macchina
Baciò la moglie come fosse proprio logico
Eresse contro il cielo una parete flaccida
Sentì di riposare come fosse un aquila
E fluttuò nell’aria come fosse un principe
E si appoggiò per terra come un pacco stupido

Si spense contromano ostacolando il sabato.

----

Per i colossi di pane e questa strada di fame
Per le torri di gelato, questo pensiero globale
Transnazionale che passa, passa diversa ed uguale
Dio vi salvi

Per le opinioni ignoranti, saggi ai microfoni
Per le ragioni strillate, scimmie sugli alberi
Domenica di sangue divertimenti liberi

Dio vi salvi

Inevitabile arriva eccola TARATTATA’
Per l’arroganza e le bolle della rumcocacola
Il tonno mica è un pesce il tonno è una scatola

dio si salvi


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org