Language   

Auschwitz (Canzone del bambino nel vento)

Francesco Guccini
Back to the song page with all the versions


OriginalFRIULANO / FRIULAN
AUSCHWITZ (CANZONE DEL BAMBINO NEL VENTO)AUSCHWITZ (cjançon dal frut tal aiar)
  
Son morto con altri centoSoi muart cun atrîs cent
Son morto ch'ero bambinoSoi muart co eri frut
Passato per il caminoPassât pa la nape
E adesso sono nel vento,E cumò soi tal aiar
E adesso sono nel vento.E cumò soi tal aiar.
  
Ad Auschwitz c'era la neveA Auschwitz ere le nêf
Il fumo saliva lentoIl fum al jevave lent
Nel freddo giorno d'invernoTal frêt dì d'unviar
E adesso sono nel vento,E cumò soi tal aiar,
E adesso sono nel vento.E cumò soi tal aiar.
  
Ad Auschwitz tante personeA Auschwitz cetantis personis
Ma un solo grande silenzioma dome un gran tasè
È strano, non riesco ancoral'è stramp, no rivi nancjemò
A sorridere qui nel vento,a ridi chi tal aiar,
A sorridere qui nel ventoa ridi chi tal aiar.
  
Io chiedo, come può un uomoJo domandi, come podie un omp
Uccidere un suo fratellocopà so fradi
Eppure siamo a milioniepûr i sin milions chi tal aiar
In polvere qui nel vento,pulvin chi tal aiar,
In polvere qui nel vento.pulvin chi tal aiar.
  
Ancora tuona il cannone,Ancjemò al tone il canon,
Ancora non è contentanancjemò no ie passude
Di sangue la belva umanadi sanc le besteate umane
E ancora ci porta il vento,E ancjemò nus parte l'aiar
E ancora ci porta il vento.E ancjemò nus parte l'aiar.
  
Io chiedo quando saràMi domandi cuant cal sarà
Che l'uomo potrà imparareche l'omp al podarà imparà
A vivere senza ammazzarea vivi cence maçâ
E il vento si poserà,e l'aiar a si poiarà
E il vento si poserà.e l'aiar a si poiarà
  
Io chiedo quando saràMi domandi cuant cal sarà
Che l'uomo potrà imparareche l'omp al podarà imparà
A vivere senza ammazzarea vivi cence maçâ
E il vento si poserà,e l'aiar a si poiarà
E il vento si poserà.e l'aiar a si poiarà


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org