Language   

Auschwitz (Canzone del bambino nel vento)

Francesco Guccini
Back to the song page with all the versions


OriginalLIVORNESE / LIVORNO DIALECT
AUSCHWITZ (CANZONE DEL BAMBINO NEL VENTO)AUSCHWITZ
CANZONE DER BIMBETTO NER VENTO
Son morto con altri cento
Son morto ch'ero bambino
Passato per il camino
E adesso sono nel vento,
E adesso sono nel vento.
So’ morto ‘ò àrtri cento,
so’ morto ch’ero un bimbetto
passando su pè’r camino
e ora so’ qui ner vento,
e ora so’ qui ner vento.
Ad Auschwitz c'era la neve
Il fumo saliva lento
Nel freddo giorno d'inverno
E adesso sono nel vento,
E adesso sono nel vento.
A Auschwitz c’era la neve,
ir fumo ‘ndàva su lento
quer giorno freddo d’inverno
e ora so’ qui ner vento
e ora so’ qui ner vento.
Ad Auschwitz tante persone
Ma un solo grande silenzio
È strano, non riesco ancora
A sorridere qui nel vento,
A sorridere qui nel vento
A Auschwitz dé s’era ‘n pòi!
Ma zitti come ‘na tomba.
Mi dite, dé come fo
a sorrìde’ qui ner vento,
a sorrìde’ qui ner vento.
Io chiedo, come può un uomo
Uccidere un suo fratello
Eppure siamo a milioni
In polvere qui nel vento,
In polvere qui nel vento.
Mi dite ‘n po’ se un òmo
deve ammazzà un artr’òmo?
Eppure dé s’è ‘na cèa
in fumo qui ner vento,
in fumo qui ner vento.
Ancora tuona il cannone,
Ancora non è contenta
Di sangue la belva umana
E ancora ci porta il vento,
E ancora ci porta il vento.
E ancora tròna ir cannone,
ancora dé unn’è zipilla
di sangue la berva umana
e tutti s’è qui ner vento,
e tutti s’è qui ner vento.
Io chiedo quando sarà
Che l'uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare
E il vento si poserà,
E il vento si poserà.
Mi dite quando sarà
che l’omò impara a stà’
ar mondo senza ammazzà
e smette di tirà’ vento,
e smette di tirà vento?
Io chiedo quando sarà
Che l'uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare
E il vento si poserà,
E il vento si poserà.
Mi dite quando sarà
che l’omò impara a stà’
ar mondo senza ammazzà
e smette di tirà’ vento,
e smette di tirà vento?


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org