Language   

La ballata del Michè

Fabrizio De André
Back to the song page with all the versions


OriginalVersione in catalano di Héctor:
LA BALLATA DEL MICHÈ

Quando hanno aperto la cella
era già tardi perché
con una corda al collo
freddo pendeva Michè

Tutte le volte che un gallo
sento cantar penserò
a quella notte in prigione
quando Michè s'impiccò

Stanotte Michè
s'è impiccato a un chiodo perché
non voleva restare vent'anni in prigione
lontano da te

Nel buio Michè se n'è andato sapendo che a te
non poteva mai dire che aveva ammazzato
soltanto per te

Io so che Michè
ha voluto morire perché
ti restasse il ricordo del bene profondo
che aveva per te

Vent'anni gli avevano dato
la corte decise così
perché un giorno aveva ammazzato
chi voleva rubargli Marì

L'avevan perciò condannato
vent'anni in prigione a marcir
però adesso che lui s'è impiccato
la porta gli devono aprir

Se pure Michè
non ti ha scritto spiegando perché
se n'è andato dal mondo tu sai che l' ha fatto
soltanto per te

Domani alle tre
nella fossa comune sarà
senza il prete e la messa perché d'un suicida
non hanno pietà

Domani Michè
nella terra bagnata sarà
e qualcuno una croce col nome la data
su lui pianterà

E qualcuno una croce col nome e la data
su lui pianterà.


LA BALADA D'EN MICHÈ

Quan obriren la cel·la
era tard ja perquè
amb una corda al coll
fred, penjava Michè.

Totes les vegades que un gall
senti cantar, pensaré
en aquella nit a la presó
quan Michè es penjà.

Aquesta nit Michè
s’ha penjat d’un clau perquè
no podia restar vint anys a la presó
lluny de tu.

Jo sé que Michè
ha volgut morir perquè
et quedés el record de l’amor profund
que sentia per tu.

Si tanmateix Michè
no t’ha escrit explicant per què
s’ha anat del món tu saps que ho ha fet
només per tu.

A vint anys el condemnaren
el tribunal decidí així
perquè un dia havia matat
a qui volia robar-li Marí

L’havien condemnat per això
a podrir-se vint anys a la presó
però ara que ell s’ha penjat
la porta li hauran d’obrir.

En la foscor Michè
s’ha marxat sabent que
no podria mai dir que havia matat
perquè t’estimava.

Demà a les tres
a la fossa comuna caurà
sense el capellà i la missa perquè d’un suïcida
no tenen pietat.

Demà Michè
en la terra molla estarà
i algú una creu amb el nom i la data
sobre ell plantarà.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org