Language   

What Did You Learn In School Today?

Pete Seeger
Back to the song page with all the versions


Versione tradotta e cantata in italiano da Andrea BURIANI
COS'HAI IMPARATO A SCUOLA?COSA HAI IMPARATO A SCUOLA?
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio mio.
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio, dai.
Ho imparato che non bisogna mai dir bugie,
Che ci sono i buoni e i cattivi
Che sono libero come tutti quanti
Anche se a volte il maestro mi sgrida
È quello che mi han detto a scuola, papà,
È quello che mi han detto a scuola.
Han detto che a Roma non si mente mai,
e che un eroe in eterno vive, sai?
ed ogni uomo libero è.
Questo la maestra ha detto a me.
Questo ho imparato a scuola, sai? Non lo scorderò mai.
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio mio.
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio, dai.
Che i poliziotti sono miei amici
E tutti i giudici sono gentili
Che i criminali sono puniti eccome
Anche se di tanto in tanto ci si sbaglia
È quello che mi han detto a scuola, papà,
È quello che mi han detto a scuola
Che è meglio fidarsi della Polizia,
ed anche la Legge è amica mia,
che un criminale poi il giusto paga,
purchè non sbagli la Giustizia amara.
Questo ho imparato a scuola, sai? Non lo scorderò mai.
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio mio.
Cosa hai imparato a scuola? Dai, ... dimmi figlio, dai.
Che il governo dev'essere forte,
Che ha sempre ragione e mai torto
I nostri capi son tutti bravissimi (*)
E si eleggono sempre gli stessi
È quello che mi han detto a scuola, papà,
È quello che mi han detto a scuola
Bello è il Governo di chi è forte:
sempre ha ragione e mai ha torto.
che i nostri politici sono i migliori,
sempre da eleggere, senza timori.
Questo ho imparato a scuola, sai? Non lo scorderò mai.
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cos'hai imparato a scuola, figlio mio,
A scuola, oggi
Cosa hai imparato a scuola?... Dai, dimmi figlio mio.
Cosa hai imparato a scuola?... Dai, dimmi figlio, dai.
Ho imparato che la guerra non è poi così male,
Che ce ne sono di grandi e di speciali
Che ci si batte spesso per il proprio paese
E forse anch'io ne avrò l'occasione
È quello che mi han detto a scuola, papà,
È quello che mi han detto a scuola.
Han detto:” La guerra non è poi male”,
qualcuna anche cresce e diventa mondiale,
dall’ Asia all’ Europa ci farà viaggiare,
potremo anche scegliere dove sparare.
Questo ho imparato a scuola, sai? Non lo scorderò mai.
Questo ho imparato a scuola, sai? Non lo scorderò mai.
NOTA

(*) Gioco di parole intraducibile alla lettera. "Fort en thème", nel gergo scolastico = "secchione" (anche "topo di biblioteca).


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org