Language   

Clandestino

Manu Chao
Back to the song page with all the versions


Versione italiana di Lorenzo Masetti
Fuggire è la mia pena
fuggire la catena
correre è il mio destino
la legge non mi avrà

Mi son perso dentro al cuore
della grande Babylon
Mi han detto che son clandestino
Non posso stare qua

In un paese al Nord
io volevo lavorar
ed ho lasciato tutto
tra Tripoli e Marsala

Sono una linea nel mare
fantasma di città
Mi vida va proibita
Dice l'autorità

Fuggire è la mia pena
fuggire la catena
correre è il mio destino
la legge non mi avrà

Mi son perso dentro al cuore
della grande Babylon
Mi han detto che son clandestino
Non ho l'identità

In un paese al Nord
io volevo lavorar
ed ho lasciato tutto
tra Tripoli e Marsala

Sono una linea nel mare
fantasma di città
Mi vida va proibita
Dice l'autorità

Mussulmano clandestino
muso giallo clandestino
Africano clandestino
Marijuana illegal

Fuggire è la mia pena
fuggire la catena
correre è il mio destino
la legge non mi avrà

Mi son perso dentro al cuore
della grande Babylon
Mi han detto che son clandestino
Non posso stare qua

In un paese al Nord
io volevo lavorar
ed ho lasciato tutto
tra Tripoli e Marsala

Sono una linea nel mare
fantasma di città
Mi vida va proibita
Dice l'autorità

Mussulmano clandestino
muso giallo clandestino
Africano clandestino
Marijuana illegal

Muratore clandestino
Contadino clandestino
Manovale clandestino
NoBraino illegal
CLANDESTINO

Solo vado con la mia pena
sola va la mia condanna
correre è il mio destino
per fregare la legge.

Perso nel cuore
della grande Babilonia
mi chiamano il clandestino
perché non ho documenti

In una città del nord
sono andato a lavorare
la mia vita l'ho lasciata
tra Ceuta e Gibilterra

Sono una razza nel mare
fantasma nella città
la mia vita va proibita
dice l’autorità.

Solo vado con la mia pena
sola va la mia condanna
correre è il mio destino
perché non ho documenti

perso nel cuore
della grande Babilonia
mi chiamano il clandestino
io sono il fuorilegge

Mano negra clandestina
peruviano clandestino
africano clandestino
marijuana illegale

Solo vado con la mia pena
sola va la mia condanna
correre è il mio destino
per fregare la legge.

Perso nel cuore
della grande Babilonia
mi chiamano il clandestino
perché non ho documenti

Algerino clandestino
Nigeriano clandestino
Boliviano clandestino
Mano Negra illegale


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org