Lingua   

There But For Fortune

Phil Ochs
Pagina della canzone con tutte le versioni


Una versione cantata negli ambienti cattolici negli anni '70 {{video...
MA STO PAGANDO

La prigione mi tiene qua
Per tanti giorni ancor
Lontano da te

Io sono certa che
L'innocenza trionferà

Ma sto pagando,
Per chi non so
Mmm...

Io so che un uomo non può pagar
Per un delitto che commesso non ha
E la libertà la giustizia ti darà

Ma sto pagando,
Per chi non so
Mmm...

E qui le notti son tristi assai
E lunghe da passar lontano da te

Sto bene solo se
Penso che ami me

Ma sto pagando,
Per chi non so
Mmm...

Ho nel petto le pene tue
Io la tua voce,
Che sospira per me
Ma sento che il Signore
Ci vuole abbandonar

Io sto pregando,
Dio m'ascolterà
Mmm... mmm...
PERCHÉ NON TU.

Laggiù nel buio, là c'è un dolore
laggiù quell'uomo in catene soffre ancora.

Amico sai, non sei certo più di lui,
forse quell'uomo potresti esser tu,
proprio tu.

Laggiù nel fango, là senza amore
sotto la pioggia un uomo dorme ancora.

Laggiù in disparte, là nel dolore
senza nessuno l'ubriaco piange ancora.

Là in quel paese, là c'è il terrore
la gente trema, c'è la guerra ancora.

Amico sai, non sei certo più di lei
forse a tremare potresti esser tu,
proprio tu.

Perché amico, perché non vuoi
capire l'altro, la sua angoscia,
il suo dolore?

Il mondo aspetta te, ha fiducia sai perché?
Una speranza brilla ormai nel suo cuor,
nel suo cuor.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org