Lingua   

L'estaca

Lluís Llach
Pagina della canzone con tutte le versioni


CORSO / CORSICAN [2] - [ Ghjacumu Biancarelli ]
CATENA

Fieghja lu to fratellu, li strighje una catena
A li stessa di a tuoia, a noi tutti ci mena
A li stessa di a tuoia, a noi tutti ci mena

Se no tiremu tutti inseme, forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu rebande a marenda
Se no tiremu tutti inseme forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu ch'un cantu di libertà

Discore ch'u to fratellu, ci vola affronta la vene
Sottu a nivella cummuna, e a forza chi ci tene

Se no tiremu tutti inseme, forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu rebande a marenda
Se no tiremu tutti inseme forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu ch'un cantu di libertà

In terra di la Corsichella, s'a da d'unisce la ghjente
Per un bracciu cummunu, chi s'eranu a sumente
Per un bracciu cummunu, chi s'eranu a sumente

Se no tiremu tutti inseme, forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu rebande a marenda
Se no tiremu tutti inseme forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu ch'un cantu di libertà

Se no vulemu d'averu, un ci si è più pastoghje
Ne per l'unu e per l'atra e canta sotta a l'oghje.

Se no tiremu tutti inseme, forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu rebande a marenda
Se no tiremu tutti inseme forse ch'un giornu sciaperà
Avanu un frombu, frombu frombu ch'un cantu di libertà!
A STANGA

A mè missiavu dicia
A l'alba à quiddu purtò
Aspittendu quiddu soli
Carrett'a veda passà.

O missià, vidi a stanga
Quidda'llu nosci' affunà,
Si no un ci pudemmu sciodda
Commu faremm'a andà?

Si no' tiremmu, cadarà
Chi tantu tempo un pò' durà,
Par sigur ch'idda cadi, cadi
Ch'hè ghjà mersa par mità.

E si tu tiri fort'in qui,
E chi ghje tiri fort'in ddà,
Di sigur casca, casca, casca
Par pudecci libarà.

Ma, o missià, tantu tempu
I mè man'a scurticà,
A mè forza chi mi fuggi
E idd'hè sempri culà.

Sigura sò ch'idd'hè mersa,
Mà cussì grev' o missià,
Chi mi fughjin li forzi,
Vultemm' a lu tò cantà.

Si no' tiremmu, cadarà
Chi tantu tempo un pò' durà,
Par sigur ch'idda cadi, cadi
Ch'hè ghjà mersa par mità.

E si tu tiri fort'in qui,
E chi ghje tiri fort'in ddà,
Di sigur casca, casca, casca
Par pudecci libarà.

Missiavu un dici più nudda,
Un vintacciu ù ci livò,
Iddu sà solu à chi versu,
E ghje mi fermu in purtò.

E quand'iddu passa ghjenti
Pesu capu par cantà,
Quiddu cantu di missiavu
L'ultimu 'ddu m'imparò:

Si no' tiremmu, cadarà
Chi tantu tempo un pò' durà,
Par sigur ch'idda cadi, cadi
Ch'hè ghjà mersa par mità.

E si tu tiri fort'in qui,
E chi ghje tiri fort'in ddà,
Di sigur casca, casca, casca
Par pudecci libarà.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org