Language   

Grândola vila morena

José "Zeca" Afonso
Back to the song page with all the versions


Versione francese di Riccardo Venturi (2003).
GRÂNDOLA CITTA' DEI MORIGRÂNDOLA VILLE DES MORES
  
Grândola, città dei MoriGrândola, ville des Mores
terra di fratellanzaterre de fraternité
è il popolo che più comandac'est le peuple qui s'impose
dentro di te, o città.dans toi, ô vieille cité.
Dentro di te, o cittàDans toi, ô vieille cité
è il popolo che più comandac'est le peuple qui s'impose
terra di fratellanza,terre de fraternité,
Grândola città dei Mori.Grândola, ville des Mores.
  
A ogni angolo un amico,A chaque coin, y a un ami,
su ogni volto l'uguaglianzadans les yeux l'égalité,
Grândola città dei MoriGrândola, ville des Mores
terra di fratellanzaterre de fraternité.
terra di fratellanza,Terre de fraternité
Grândola città dei MoriGrândola, ville des Mores,
su ogni volto l'uguaglianza,dans les yeux l'égalité,
è il popolo che più comanda.C'est le peuple qui s'impose.
  
Ed all'ombra d'una sugheraC'est à l'ombre d'un chêne-liège
che non sa più quanti anni haignorant du tout son âge
giurai d'aver per compagna,que j'ai pris ta volonté
Grândola, la tua volontà.comme compagne de voyage.
Grândola, la tua volontàComme compagne de voyage
giurai d'aver per compagnaoui, j'ai pris ta volonté
all'ombra d'una sugheraGrândola, sous un chêne-liège
che non sa più quanti anni ha.ignorant du tout son âge.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org