Language   

Il feroce monarchico Bava o Inno del sangue

Anonymous
Back to the song page with all the versions


OriginalVersion française – LE FÉROCE MONARCHISTE BAVA – L'HYMNE DU SA...
IL FEROCE MONARCHICO BAVA O INNO DEL SANGUELE FÉROCE MONARCHISTE BAVA – L'HYMNE DU SANG
Alle grida strazianti e dolenti
di una folla che pan domandava,
il feroce monarchico Bava
gli affamati col piombo sfamò.
Furon mille i caduti innocenti
sotto il fuoco degli armati caini!
Al furor dei soldati assassini
"Morte ai vili" - la plebe gridò.
Coraggio, compagni! La plebe rejetta
Ci chiama, ci attende; si faccia vendetta.
Noi sempre sfidammo miserie ed affanni,
S'innalzi or la fronte: si scacci i tiranni.

Su, piangete mestissime madri,
quando oscura discende la sera,
per i figli gettati in galera,
per gli uccisi dal piombo fatal.
La panciuta caterva dei ladri, *
dopo avervi ogni bene usurpato,
la lor sete ha di sangue saziato
in quel giorno nefasto e feral. **
Aux cris de douleur et de faim
D'une foule qui demandait du pain
Le féroce monarchiste Bava
Aux affamés servit le plomb pour le pain.
Coraggio, compagni! La plebe rejetta
Ci chiama, ci attende; si faccia vendetta.
Noi sempre sfidammo miserie ed affanni,
S'innalzi or la fronte: si scacci i tiranni.

Tu, che un dì nella grande sventura
Fosti intenta a innalzar barricate,
Tu che in cinque gloriose giornate
Disperdesti l'odiato invasor;
Tu, Milano, che appiè di tue mura
Trucidati i tuoi figli hai veduto,
Su risorgi!... Il momento è venuto:
Guerra, guerra agli infami oppressor.
Mille innocents tombèrent
Sous le feu des tueurs de Caïn
Et face à la furie des soldats assassins
Le peuple cria : “Mort aux lâches !”
Coraggio, compagni! La plebe rejetta
Ci chiama, ci attende; si faccia vendetta.
Noi sempre sfidammo miserie ed affanni,
S'innalzi or la fronte: si scacci i tiranni.

Deh, non rider, sabauda marmaglia,
Se il fucile ha domato i ribelli!
Se i fratelli hanno ucciso i fratelli,
sul tuo capo il loro sangue cadrà. ***
Ridi pur... ma la santa canaglia,
Questa plebe sfruttata e schernita
Se si desta...qual belva ferita,
Sui potenti avventarsi saprà.
Hé, il ne faut pas rire, racaille savoyarde :
Si le fusil a dompté les rebelles,
Si des frères ont tué les frères,
C'est sur ta tête que le sang retombera.
[variante : sur ton sang, ce sang retombera]
Coraggio, compagni! La plebe rejetta
Ci chiama, ci attende; si faccia vendetta.
Noi sempre sfidammo miserie ed affanni,
S'innalzi or la fronte: si scacci i tiranni.
La panse rebondie des voleurs
[variante : La chaîne infinie des voleurs]
Après vous avoir tout volé,
A étanché sa soif de sang
Dans ce jour néfaste et funeste.
* Var. "L'infinita catena dei ladri"
* Var. "La sua sete di sangue ha saldato / in quel giorno nefasto e crudel"
** Var. "Sul tuo sangue quel sangue cadrà"
Pleurez mères affligées,
Quand sombre tombe la soirée,
Pour vos fils jetés en prison,
Pour les tués du plomb fatal.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org