Language   

Addio a Lugano

Pietro Gori
Back to the song page with all the versions


OriginalINGLESE / ENGLISH
ADDIO A LUGANO

Addio, Lugano bella,
o dolce terra pia,
scacciati senza colpa
gli anarchici van via
e partono cantando
colla speranza in cor,
e partono cantando
colla speranza in cor.

Ed è per voi sfruttati,
per voi lavoratori,
che siamo ammanettati
al par dei malfattori;
eppur la nostra idea
è solo idea d'amor,
eppur la nostra idea
è solo idea d'amor.

Anonimi compagni,
amici che restate,
le verità sociali
da forti propagate:
e questa è la vendetta.
che noi vi domandiam,
e questa è la vendetta
che noi vi domandiam.

Ma tu che ci discacci
con una vil menzogna,
repubblica borghese,
un dì ne avrai vergogna
ed ora t'accusiamo
in faccia all'avvenir,
ed ora t'accusiamo
in faccia all'avvenir.

Scacciati senza tregua,
andrem di terra in terra
a predicar la pace
ed a bandir la guerra:
la pace tra gli oppressi,
la guerra agli oppressor,
la pace tra gli oppressi,
la guerra agli oppressor.

Elvezia, il tuo governo
schiavo d'altrui si rende,
di un popolo gagliardo
le tradizioni offende
e insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell,
e insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell.

Addio, cari compagni,
amici luganesi,
addio, bianche di neve
montagne ticinesi,
i cavalieri erranti
son trascinati al nord,
e partono cantando
con la speranza in cor.

*

Addio, Lugano bella,
o dolce terra mia,
scacciati senza colpa
gli anarchici van via
e partono cantando
colla speranza in cor,
e partono cantando
colla speranza in cor.

Ed è per voi sfruttati,
per voi lavoratori,
che siamo ammanettati
al par dei malfattori;
eppur la nostra idea
non è che idea d'amor,
eppur la nostra idea
non è che idea d'amor.

Anonimi compagni,
amici che restate,
le verità sociali
da forti propagate:
è questa la vendetta.
che noi vi domandiam,
è questa la vendetta
che noi vi domandiam.

Ma tu che ci discacci
con una vil menzogna,
repubblica borghese,
un dì ne avrai vergogna
ed oggi t'accusiamo
di fronte all'avvenir,
ed oggi t'accusiamo
di fronte all'avvenir.

Banditi senza tregua,
andrem di terra in terra
a predicar la pace
ed a bandir la guerra:
la pace tra gli oppressi,
la guerra agli oppressor,
la pace tra gli oppressi,
la guerra agli oppressor.

Elvezia, il tuo governo
schiavo d'altrui si rende,
di un popolo gagliardo
le tradizioni offende
e insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell,
e insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell.

Addio, cari compagni,
amici luganesi,
addio, bianche di neve
montagne ticinesi,
i cavalieri erranti
son trascinati al nord,
i cavalieri erranti
son trascinati al nord.
FAREWELL, LUGANO

Farewell beautiful Lugano
Farewell, my sweet land,
Driven away guiltlessly
The anarchists are leaving,
and they set off singing
with hope in their heart,
and they set off singing
with hope in their heart.

It is for you, exploited
and it is for you, workers
that we are handcuffed
just like criminals.
Yet our ideal
is but an ideal of love,
yet our ideal
is but an ideal of love.

Anonymous comrades
friends who remain
the social truths
do spread like strong people.
This is the revenge
that we ask of you,
this is the revenge
that we ask of you.

And you who drive us away
with an infamous lie,
you, bourgeois republic
will be ashamed one day.
In the face of the future
today we accuse you,
in the face of the future
today we accuse you.

Ceaselessly banished
we will go from land to land
promoting peace
and declaring war,
peace among the oppressed
war to the oppressors,
peace among the oppressed,
war to the oppressors.

Helvetia, your government
surrenders like a slave,
a brave people's traditions
offending with no shame,
and insults the legend
of your Wilhelm Tell,
and insults the legend
of your Wilhelm Tell.

Farewell, dear comrades
friends of Lugano
farewell, white snowy
mountains of Ticino,
the knight-errants
are dragged to the North,
and they set off singing
with hope in their heart.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org