Language   

L'Internationale

Eugène Pottier
Back to the song page with all the versions


L'INTERNATIONALE DES FEMMES [2000]
L'ANTICLERICALE

Contro di chi falsa la mente
e contrabbanda assurdità,
innalzeremo finalmente
le bandiere alla verità!
E invece di far cattedrali
e far cappelle per Gesù,
vogliamo, cose a noi ideali,
far le case a chi non le ha più.

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

E basta con messe e preghiere!
Noi rassegnati non siam più
e ve lo faremo vedere,
voi che regnate da lassù!
La luce agli occhi ci ha colpiti
e perso abbiam la schiavitù!
Ruffiani e ladri gesuiti,
trafficanti di buongesù.

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

Mai più dio, mai più religione,
né pregiudizi e salmi, no.
Che guidi, l’uomo, la ragione
che la dottrina calpestò.
Ed è la via all’intelligenza,
ed è la pace che non fu,
ed è la fine all’incoscienza,
è la luce nel buio quaggiù.

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

Nemici siete della scienza,
nemici dell’umanità!
Né cuore avete, né coscienza,
solo il denaro a cuor vi sta.
Incendieremo le galere
cui d’abbazie nome si dà.
E poi le vostre vesti nere!
Troppo siete campati già!

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

Di tutto quel che ci rubaste
ci renderete tanto più!
Noi vi farem vuotar le tasche,
farabutti, a testa in giù!
E mentre case riscaldate
e pane il popolo non ha,
vendendo il cielo, voi rubate
a chi intanto muore di qua.

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

Su, urlate alla profanazione,
su, sventolate Trinità!
Sarà, la vostra abolizione,
la vita per l’umanità!
E a festa del crollo finale
la lotta per la libertà
di qualche rosso cardinale
quante belle bandiere avrà!

Questo è il crollo finale,
papi, preti e lacchè,
l’Anticlericale
il nostro inno è.
Questo è il crollo finale,
rottinculo qua e là!
L’Anticlericale
ateo il mondo farà.

L'INTERNATIONALE DES FEMMES

Debout, les femmes de la terre !
Debout, pour des roses et du pain !
Nous n'voulons pas seulement être mères,
Nous voulons d'autres destins.
Du passé, faisons table rase,
Et toutes ensemble, marchons, marchons!
Pour que le monde change de base,
C'est dans la rue qu'nous descendrons!

C'est la Marche Mondiale,
Groupons nous, féministes
Partout dans le monde
Non au libéralisme !
C'est la marche des femmes
Pour nos droits, pour nos choix !
La marche des femmes
Pour d'autres lendemains.

Femmes résignées, femmes en lutte,
Ensemble, nous pouvons gagner !
Que l'on soit seule, lesbienne ou mère,
Nos droits, faut les revendiquer !
La misère fait gronder la colère,
Abolissons la pauvreté !
Les violences dont souffraient nos mères,
Nous n'voulons plus les accepter!

Toutes unies, toutes solidaires!
D'ici, d'ailleurs et de partout!
Avorter n'est plus une barrière,
C'est un droit, lors battons-nous !
Isolées, exploitées, ignorées,
Violées ne serons plus jamais !
Ensemble plus fortes désormais!
La lutte est de notre côté!

Notre oppression est millénaire,
Le capital nous y maintient,
Laissons torchons, boulots précaires,
Rejoignons le combat commun.
Prolétaires des prolétaires
Femmes esclaves, debout, debout,
Nos luttes changent la vie entière
Nous ne sommes rien, soyons tout!


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org