Lingua   

La Cimice

Mocogno Rovers
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

'A bannera
(Mocogno Rovers)
Natale a San Cristobal
(Modena City Ramblers)


1998
Repubblica del Folk
Repubblica del Folk

Viaggio geo-politico di un inviato molto speciale
(spiegazione tratta dalle note del disco "La repubblica del folk")
Vi siete mai posti una semplice domanda:
Come possa una cimice coprire la distanza
Che separa il Caucaso montuoso dall'Irlanda
E il tutto concludersi nell'arco di un minuto

Il punto di partenza: la verdeggiante isola
L'insetto inconsapevole di quello che lo aspetta
Cammina indisturbato, cammina senza fretta
Ma ecco che dispiega le ali e prende il volo

Dalla terra di Joyce a quella del re sole
Percorre con orgoglio 1Msazia e la Lorena;
Poi si ferma e ci ripensa, va verso la Borgogna,
Fa un'altra deviazione verso le Alpi occidentali

Corazza zampe e ali: un mostro in miniatura;
Passato il San Bernardo aumenta l'andatura,
Veloce e inarrestabile alle porte dei Balcani
Vola sopra all' odio di Serbi e Musulmani

Fa una fermata a Bucarest, va verso l'Ucraina
In marcia senza sosta fa rotta sulla Cina;
Ma ormai è giunta al Caucaso felice e soddisfatta
Qui chiudo l'atlante... e la frittata è fatta!!!

Riapro dispiaciuto a pagina duecento
Orribile spettacolo ed immane turbamento
La fine di una cimice che fu spavalda viaggiatrice Cadavere in 2D che non vedrà mai più la luce

Terra di Cecenia cerniera tra due mondi
Patria di pastori, contadini e vagabondi
Non soltanto dal russo ubriacone sei umiliata
Ma ti ritrovi pure la cartina politica imbrattata

inviata da Dq82 - 5/2/2021 - 17:45



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org