Lingua   

L'alunno dell'ultimo banco

Francesco Currà
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

L'accalappiacani, il governatore, etc. etc.
(Francesco Currà)
Preferirei piuttosto
(Francesco Currà)
Le cavallette
(Francesco Currà)


1977
Rapsodia meccanica
rapsodia
Sono l'alunno dell'ultimo banco
Sono sospettato, sorvegliato
Sono il personaggio negativo della classe
Il nemico con me è leale
Mi sputa in faccia il suo odio e disprezzo bavoso
Io non mi sono venduto
Per una pacca sulle spalle
Per una pacca sulle spalle

Quand'entro qui nel reparto
Io non ho altra speranza che quella d'uscirne intatto
Sono l'alunno dell'ultimo banco
Il benessere non si spartisce
Il sacrificio non si spartisce
Un barilone opportunista oscillante sul mio capo
Segue i miei passi nella navata
Un barilone opportunista oscillante sul mio capo
Segue i miei passi nella navata

Sono l'alunno dell'ultimo banco
Sono calunniato, bersagliato
Da chi non s'illude di potermi utilizzare
Io non mi sono mai imboscato
Nel movimento d'assalto o dei reduci falsi
Non faccio scatti improvvisi
La realtà non permette una vittoria per distacco
Io do una carta vincente
Ma non la faccio bruciare
Dal desiderio impaziente
Sono l'alunno dell'ultimo banco
Non sono l'orfano in cerca di nuovi padri adottivi
Il nero corvo della guerra
E l'avvoltoio della pace
Volano in cerchio sul mio capo
Il nero corvo della guerra
E l'avvoltoio della pace
Volano in cerchio sul mio capo

inviata da Alberto Scotti - 20/9/2020 - 18:21



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org