Lingua   

Trieste

Mario Buffa Moncalvo
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

L'elettore
(Mario Buffa Moncalvo)
Rivolta al raggio 3
(Mario Buffa Moncalvo)
Viaggio in città
(Mario Buffa Moncalvo)


[1970]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel: Mario Buffa Moncalvo
Album / Albumi: Moncalvo

Mario Buffa Moncalvo.
Mario Buffa Moncalvo.
Nel primo mio ricordo c'è un grande porto che ormai non serve più
E solo batte vento di scirocco lungo i moli nudi, sui ricordi di fiorenti
Navi di commerci con paesi ricchi ed ambasciatori in visita d'affari
E inoltre di quando, in braghe alla zuava, col berrettino in testa c'ero io

Mi ricordo i soldati variopinti, gli stranieri d'ogni sorta
In quel porto, che credevo mio, protestavo tutti i giorni, armato di bandiere
E dell'ammirazione degli adulti irredentisti e degli stessi miei nemici, ma
Soprattutto di Rita, lei sì che mi ammirava. Rita, la prima fidanzata mia

Se fiorissero le navi ed i commerci il ricordo appassirebbe forse
Forse un grande vento il mio bel porto se lo spazzerebbe via
Ed in nuovi ambasciatori sconosciuti troverei i nuovi nemici forse
Per le mie bandiere e il mio bel porto non sarebbe forse mai più mio

Nel primo mio ricordo c'è un grande porto dove i marinai non vanno più
E resta una certa aria di vecchi romanzi dove i porti sono vuoti e bui
Sono la fine di qualunque cosa, tra i gabbiani quasi più nessuno è
Tanto meno bambini in braghe alla zuava coi berrettini di quando c'ero io

E intanto mi ricordo mille fughe via da scuola, solo in pieno inverno
In quel porto, dove per la scuola protestavo tutti i giorni, armato d'arroganza
E dell'ammirazione dei peggiori della classe e degli stessi miei nemici e
Soprattutto di Rita, ma ammirava anche Giuliano. Rita, la prima fidanzata mia

Fioriranno nuove navi e coi commerci i ricordi appassiranno certo
Un baccano intenso il mio bel porto se lo avvolgerà per sempre
E dei nuovi ambasciatori sconosciuti batteranno le bandiere, certo
Quelle che vorranno e allora tutti insieme conteremo le bandiere, certo, che verranno

E allora tutti insieme, nelle bettole del porto, per un ultimo ricordo
Noi ci berremo sopra, noi ci berremo sopra, noi ci berremo sopra
Evviva l'Italia! Bon, viva viva là! Bon, viva viva là! Bon, viva viva là!
Bon bon! Bon, viva viva là! Bon, viva viva là! Bon bon! Bon bon!

inviata da Alberto Scotti - 18/9/2020 - 03:54



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org