Lingua   

Città in Fiamme

Lon's Project
Lingua: Italiano



Città in fiamme
Testo di Roberto Leggio
Musiche di Bruno Ilariuzzi

Città in Fiamme


In un paese in guerra, un fotografo raccoglie con il suo obiettivo la ferocia dei guerrieri ed il pianto delle vittime innocenti. Perché la guerra è distruzione. L'imbarbarimento della civiltà. Che muore senza che nessuno di noi possa farci niente.
Nascosto dietro un muro
con l'obiettivo in mano
ho visto un uomo
alzare il fucile

Nessuno sa come è
eppure sono qui
Traspare l’aria
polvere e fumo

Mattoni saltano
i corpi cadono
L'occhio che vede la realtà
L’occhio che vede è verità.

Uomini in nero
pugnali in mano
gridano odio
un altro Dio sovrano

Sfilano genti
con vesti arancio
Fin del mondo
nell’aria un canto

Mattoni saltano
i corpi cadono
L'occhio che vede la realtà
L’occhio che vede è verità.

In attesa di una soluzione
Un velo nero sulla civiltà

E il mio occhio è verità
E non posso farci niente

Il muezzim intona il suo canto
Il mio occhio è verità

e nessuno spegnerà il fuoco
che opprime il mondo

e noi moriamo
e noi bruciamo

La città è in fiamme
mentre la civiltà muore

muore

muore

muore

La città in fiamme

La città in fiamme

La città in fiamme

inviata da Roberto Leggio - 21/11/2019 - 22:21



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org