Lingua   

The King And Queen Of England

Sandy Denny
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Here in Silence
(Sandy Denny)
Bring ‘Em Down
(Fairport Convention)
The Time Is Near
(Fairport Convention)


[1972]
Lyrics and Music by Sandy Denny
Testo e musica di Sandy Denny
atc

Presente nell'album "Sandy Denny - The Attic Tracks 1972-1984" (album australiano).

Sandy Denny.
Sandy Denny.
Bring back the king to his throne,
And the smile may return to the queen.
How can she rule on her own,
When the glory of what might have been is all she feels?

The fire still burns in the hearth,
The music still plays for her pleasure.
But the air is as cold as the death,
And the soft melodies only measure her bittersweet tears.

Every note of each song brings a vision
Of love and of pain back to me,
Like a captive I've locked in a prison
And whose liberty rests upon me.
But I can't find the key.
You may never be free.

The servants still hang on his every word,
But his youthfulness passes him by.
The king only watches the seasons
And they watching him see his sparkling eye
Holds no diamond any more.

In the folds which begin every ending,
I wish I forever could lie.
But the cloth I wear is not for mending,
For what tailor could stitch up the torn blue sky?
So the battle is done.
Nobody won.

inviata da Renato Stecca - 10/4/2007 - 17:38



Lingua: Italiano

Versione italiana di Kiocciolina
IL RE E LA REGINA DI INGHILTERRA

Riportate il re sul suo trono,
E il sorriso potrebbe ritornare alla regina,
Come può lei regnare tutta sola,
Quando la gloria di ciò che sarebbe potuto essere è tutto ciò che sente?

Il fuoco brucia ancora nel cuore,
La musica suona ancora per il suo piacere.
Ma l'aria è fredda come la morte,
E le tenui melodie misurano solo l'amarezza delle sue lacrime.

Ogni nota di ciascuna canzone mi riporta una visione
Di amore e di dolore,
Come un prigioniero sono bloccata in una prigione
E la cui libertà si appoggia su di me.
Ma non riesco a trovare la chiave.
Non potrai mai essere libero

I servi restano ancora in attesa di ogni sua parola,
Ma la sua giovinezza ormai lo ignora.
Il re guarda solo le stagioni
E loro lo guardano, vedono il suo occhio scintillante
Che non ha più diamanti.

Nella piega che inizia ogni finale,
Vorrei poter giacere per sempre.
Ma l'abito che indosso non è da riparare,
poiché quale sarto potrebbe ricucire il cielo blu una volta strappato?
La battaglia è quindi conclusa.
Nessuno ha vinto.

inviata da Kiocciolina - 11/4/2007 - 04:15



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org