Lingua   

Gris 'mè on schelter

I Saltamartin


Lingua: Italiano (Lombardo)


Ti può interessare anche...

Gimme Shelter
(Rolling Stones)
Lutaremos, meu amor
(Manuel Freire)
Enfer-les-Mines
(Louis Aragon)


[2015?]
Scritta da Lucia Lella e Renato Ornaghi, fondatori del gruppo I Saltamartin, ossia Le Cavallette, in lombardo.
“Grigio come uno scheletro” è riscrittura totale di Gimme Shelter dei Rolling Stones.
L'esecuzione de I Saltamartin, secondo me, è molto bella.
Se l'originale parlava di guerra vera e propria, qui si parla invece del lavoro che non c'è più, di tutto un mondo, di tante vite sull'orlo del baratro. Un barlume di speranza si accende solo alla fine, quando il refrain cambia appena e fa irruzione l'amore come unico “Shelter From the Storm"...

Gh'hoo in pè ona fabbrichetta
De let e de sofà
Client che dan disdetta
Doman gh'hoo de serà

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Lavori da operari
Gh'hoo dona e trij bagaj
Lassaa a cà da on dì con l'alter
Vegn voeuja de mazzaj

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

El mond che cognossevom
In nient el finirà
Mì son chì gris 'mè on schelter
La cà la brusarà

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Vegn giò anca el mond adess
Vegn giò anca el mond adess

Fallisom
Ma l'amur tegn istess
Ma l'amur tegn istess

Fallisom
Ma l'amur tegn istess
Ma l'amur tegn istess

inviata da Bernart Bartleby - 19/3/2017 - 17:59



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Bernart Bartleby.
GRIGIO COME UNO SCHELETRO

Ho in piedi una fabbrichetta
Di letti e divani
Clienti che danno disdetta
Domani sarò costretto a chiudere

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

Lavoro come operaio
Ho moglie e tre figli piccoli
Mi hanno lasciato a casa da un giorno all'altro
Viene voglia di uccidere

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

Il mondo che conoscevamo
Finirà nel nulla
Io son qui, grigio come uno scheletro
La casa brucerà

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Vien giù anche il mondo adesso
Vien giù anche il mondo adesso

In fallimento
Ma l'amore tiene lo stesso
Ma l'amore tiene lo stesso

In fallimento
Ma l'amore tiene lo stesso
Ma l'amore tiene lo stesso

inviata da Bernart Bartleby - 20/3/2017 - 09:24


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org