Lingua   

Il treno del sole

Mau Mau
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Paseo Colòn
(Mau Mau)
Tëra dël 2000
(Mau Mau)
Il treno che viene dal sud
(Sergio Endrigo)


2006
Dea
Dea

Il treno come mezzo dell'emigrazione interna, che in Italia è stata ed è importante, si ricordi quando non si volevano affittare le case ai meridionali (e ce ne sono ancora oggi).
Una canzone che richiama Il treno che viene dal sud.
Siamo tanti, nessuno centomila
tra valige scatoloni e borse di maledizioni
siamo tanti siamo troppi
siamo storie andate male
tutti uno addosso all’altro
su questo Treno del Sole
che unirà tutta l’Italia
stazione dopo stazione
da sotto a sopra nella speranza
di cambiare questa mala situazione

su che binario t’incontrerò
su che binario mi troverai
su che binari corre la fortuna
su che binari corrono i guai

Mediterraneo delle mie brame
bagna queste coste di solventi e catrame
bacia le ville e i villaggi esclusivi
e dimmi da dove arriveranno i nuovi arrivi

e senti come ci puzzano i piedi ahi aiaiai
vino ne bevi e tanto ne sudi ahi aiaiai

Siamo tanti, nessuno centomila
e i biglietti solo andata sono senza ritorno
e le lingue, le labbra
che vorrebbero parlare
sono voci soffocate
su questo Treno del Sole

si canta bella ciao guantanamera
hasta siempre comandante
oh marenero
rime per dimenticare
l’amara terra da lasciare

Sogni sogni vita bella
speri di restare a galla!!

Preghi una madonnina lontana
ed un corno benedetto che allontani la sfiga
ahi ahi ahi

Su che binario t’incontrerò?

inviata da dq82 - 4/9/2016 - 17:22



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org