Lingua   

Impariamo a volare

Fermata Fornaci
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ballo del matto (per Franco Mastrogiovanni)
(Luca Ricatti)
L'uomo coi capelli da ragazzo
(Ivano Fossati)
87 ore
(99 Posse)


Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Cosa bisogna dire, cosa bisogna fare
dove bisogna andare, per nasconder la paura
scruta dentro te stesso e scoprirai che spesso
non sei la sola causa del malessere che hai.
I pregiudizi sono le catene di oggi
ci rendon prigionieri dei timori della gente
che ha paura del contatto con le diversità
temute persino dalla buona società.
Hai dormito sempre sonni tranquilli?
Non ti ha mai assalito qualche perché?
Come quando un sogno tramontando ti ha fatto trasalire
prima che il sogno successivo ti potesse assorbire.
Tanta strada ancora abbiamo da fare a volte siamo pacchi da dimenticare
Ci sono persone che ci vogliono aiutare, persone delle quali ci dobbiamo fidare.
La nostra sofferenza non è mica un problemino
da curare con ricette scritte in un cioccolatino.
E qui c’è un gran bisogno di molta comprensione
non di quella religione che si chiama compassione.
Tanta strada ancora abbiamo da fare,a volte siamo pacchi da dimenticare
ci sono persone che ci vogliono aiutare,fidiamoci di loro e lasciamoci un po’ andare.
Ogni essere umano ha diritto di star bene
senza impedimenti ostili e speculazioni di iene.
Star bene è un diritto non è una pretesa
che spicchi il volo chi sta male
verso una mano tesa.

inviata da DoNQuijote82 - 10/12/2012 - 10:37



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org