Lingua   

Mandela

Luca Barbarossa
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Madur (Morte Accidentale Di Un Romano)
(Luca Barbarossa)
Le cose da salvare
(Luca Barbarossa)
Lost in the Stars
(Kurt Weill)


1989
Al di là del muro
Al di là del muro
Vorrei vedere dalla mia finestra
il cielo ed il sole
e le donne con la bicicletta
che corrono verso il mare
vorrei vedere la vita che la vita qui non c’è
vorrei avere una vita che una vita la mia non è

Vorrei sentire dalla mia finestra
gli alberi fiorire
e la mia gente vestita a festa
scendere in strada per danzare
vorrei sentirti felice camminare accanto a me
vorrei saperti felice che felici qui non si è

Se Dio sapesse che sotto un cielo pieno di stelle
un uomo non è più un uomo per la sua pelle
se Dio esistesse come la luna, come le stelle
se Dio esistesse sarebbe nero
come il colore della mia pelle

Vorrei vedere dalla mia finestra
i gabbiani tornare a volare
gabbiani bianchi, gabbiani neri
sopra lo stesso mare, lo stesso mare

E se lacrime e se fatica
io devo consumare
voglio farlo per i miei fratelli
che non dovranno dimenticare
ogni lacrima nei tuoi occhi
ogni gesto senza pietà
ogni lacrima sarà
un giorno di libertà

Se Dio sapesse che sotto un cielo pieno di stelle
un uomo paga il colore della sua pelle
se Dio esistesse come la luna, come le stelle
se Dio esistesse sarebbe nero
come il colore della mia pelle

Vorrei vedere dalla mia finestra
i gabbiani tornare a volare
gabbiani bianchi, gabbiani neri
sopra lo stesso mare, lo stesso mare

Vorrei vedere dalla mia finestra
il cielo ed il sole
e le donne con la bicicletta
le donne del mio colore

inviata da DonQuijote82 - 23/11/2011 - 10:46



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org