Lingua   

אַשְׁרֵי הַגַּפְרוּר

Hannah Szenes
Lingua: Ebraico

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Shomèr Ma Mi-Llailah
(Francesco Guccini)
לבכות לך
(Aviv Geffen / אביב גפן)


[1944]
Parole di Hannah Szenes (in ungherese, Szenes Anikó)
Questa poesia è stata messa in musica da molti, fra gli altri Joan S. Gochberg e John B. Eulenberg, Elliot Z. Levine, Lawrence Avery, Charles Feldman.

Una poesia di Hannah Szenes, ebrea ungherese che, pur essendosi messa in salvo dalle persecuzioni antisemite dei nazisti e dei loro collaborazionisti magiari emigrando nel 1939 in Palestina, volle tornare nel suo paese natale come agente degli Alleati per prendere contatti con la resistenza ed aiutare gli ebrei ungheresi a scampare alla deportazione nei campi di sterminio. Hannah e due compagni, addestrati dai servizi segreti britannici, furono paracadutati in Jugoslavia e lì appresero che l’Ungheria era appena stata occupata dai nazisti, timorosi che dopo le batoste subite sul fronte russo il governo di Miklós Horthy volesse negoziare la pace con il nemico. I due compagni di Hannah si tirarono indietro, ritenendo che la missione fosse diventata troppo rischiosa; Hannah invece proseguì ma fu immediatamente arrestata alla frontiera. Torturata per giorni senza che i suoi carnefici riuscissero a strapparle una sola informazione, Hannah Szenes fu fucilata il 28 ottobre 1944 all’età di 23 anni.

Hannah Szenes nel giardino della sua casa di Budapest nel 1937.
Hannah Szenes nel giardino della sua casa di Budapest nel 1937.


Nella sua cella fu trovata questa poesia/filastrocca scritta sul muro:

“Un - due - tre... 8 piedi di lunghezza
due passi in tutto, il resto è oscuro
la Vita è un fluttuante punto di domanda
Un - due - tre... forse un'altra settimana.
Oppure il prossimo mese potrebbe ancora trovarmi qui.
Ma sento che la morte è molto vicina
Il prossimo luglio avrei potuto avere 23 anni
Ho scommesso su ciò che contava di più, i dadi si sono espressi. Ho perso.”


In Israele Hannah Szenes è un eroe nazionale.
‎,‎אַשְׁרֵי הַגַּפְרוּר שֶׁנִּשְׂרַף וְהִצִּית לֶהָבוֹת
‎.‎אַשְׁרֵי הַלְּהָבָה שֶׁבָּעֲרָה בְּסִתְרֵי לְבָבוֹת
‎...‎אַשְׁרֵי הַלְבָבוֹת שֶׁיָדְעוּ לַחְדוֹל בְּכָבוֹד
‎.‎אַשְׁרֵי הַגַּפְרוּר שֶׁנִּשְׂרַף וְהִצִּית לֶהָבוֹת

inviata da Bartleby - 12/9/2011 - 14:26




Lingua: Italiano

Traslitterazione dell'ebraico in caratteri latini
ASHREI HAGAFRUR

Ashrei hagafrur shenisraf v'hitzit l'havot.‎
Ashrei halehava shebaara b'sitrei l'vavot.‎
Ashrei halvavot sheyad'u l'khadol b'khavod.‎
Ashrei hagafrur shenisraf v'hitzit l'havot.‎

inviata da Bartleby - 12/9/2011 - 14:27




Lingua: Inglese

Traduzione inglese da en.wikipedia.
BLESSED IS THE MATCH

Blessed is the match consumed in kindling flame.‎
Blessed is the flame that burns in the secret fastness of the heart.‎
Blessed is the heart with strength to stop its beating for honor's sake.‎
Blessed is the match consumed in kindling flame.‎

inviata da Bartleby - 12/9/2011 - 14:27




Lingua: Italiano

Traduzione italiana da it.wikipedia.
BEATO SIA IL FIAMMIFERO‎

Beato sia il fiammifero consumato nell'accendere la fiamma‎
Beata sia la fiamma che brucia in segreto nel cuore‎
Beato sia il cuore per la forza che ha di fermare i suoi battiti per salvare l'onore‎
Beato sia il fiammifero consumato nell'accendere la fiamma.

inviata da Bartleby - 12/9/2011 - 14:28


Mi sa tanto che nell'ebraico l'orientamento del testo sia giusto, non quello della punteggiatura... Potete controllare?

Qui, per esempio, il testo che dovrebbe essere corretto:
http://mymansrib.blogspot.com/2011/01/...
o qui:
http://ancienthebrewpoetry.typepad.com...

Bartleby - 12/9/2011 - 22:33



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org