Lingua   

The Forgotten Soldier Boy

The Monroe Brothers
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti



[1936]

"Somebody asked about whether there were any serious bluegrass songs. This is very early, from the Monroe Brothers, Charlie and Bill, 1936. I am not sure it is available anywhere at the moment. It was on a old (great) vinyl collection, Country Music South and West
from New World Records. recorded by the Monroe Brothers, October 12, 1936 on Bluebird B-6829"
http://www.mudcat.org
Bert Layne con questa canzone c’entra poco.

Lui è stato solo un membro dell’“old-time band” georgiana Skillet Lickers, che forse l’ha anche interpretata, ma autore di “The Forgotten Soldier Boy” è stato William Smith “Bill” Monroe, “The Father of Bluegrass” (Kentucky, 1911-1996), che l’ha sempre interpretata col fratello Charlie nel duo “The Monroe Brothers”.
Nei dischi più significativi dove il brano compare, esso viene sempre interpretato dai Monroe.
Nel disco collettivo “Poor Man, Rich Man - American Country Songs Of Protest” (1989).

Poor Man, Rich Man - American Country Songs Of Protest

Nella raccolta “The Monroe Brothers ‎– Just A Song Of Old Kentucky (Volume Two)” (2001)

Just A Song Of Old Kentucky



(Bernart Bartleby)
I'm just a poor ex-soldier that's broken down and blue,
Fought out in the Great War for the old red, white, and blue.
I left my parents and my girl I loved, to France did go
And fought out on the battlefield through hunger, sleet, and snow.

I saw my buddies dying, and some shellshocked and torn
Although we never faltered at the battle of Amarne
And we were told when we left home we'd be heroes of the land,
So we came back and found no one would lend a helping hand.

They promised gold and silver, and bid us all adieu.
They said they'd welcome us back home when the terrible war was through.
We fought until the war was o'er, they said we'd won the fight,
But we have no job or money, no place to sleep at night.

They called us wandering boys bums, asking for shelter and bread
Although we fought in no man's land and a-many poor boy is dead.
So listen to my story and lend a helping hand
To the poor forgotten soldier boy who fought to save our land.

inviata da Riccardo Venturi - 20/11/2005 - 03:57



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
27 novembre 2005
IL SOLDATINO DIMENTICATO

Sono solo un povero ex soldato abbattuto e triste,
ho combattuto nella Grande Guerra per il vecchio bianco rosso e blu (*).
Ho lasciato i miei genitori e la ragazza che amavo, sono andato in Francia
e ho combattuto sul campo di battaglia tra la fame, il nevischio e la neve.

Ho visto morire i miei compagni, alcuni sconciati dalle bombe e straziati
anche se non abbiamo mai vacillato alla battaglia della Marna.
Ci avevano detto, quando siamo partiti, che saremmo stati eroi della nazione,
e così siamo tornati, ma non abbiamo trovato nessuno che ci desse una mano.

Avevano promesso oro e argento, e ci diedero a tutti l’addio.
Dissero che ci avrebbero dato il bentornato alla fine della terribile guerra.
Combattemmo finché la guerra non ebbe fine, dissero che avevamo vinto
ma non abbiamo né lavoro né denaro, né un posto dove dormire la notte.

Ci chiamarono straccioni vagaboni che chiedevano pane e riparo,
anche se abbiamo combattuto nella terra di nessuno, e tanti poveri ragazzi sono morti.
Così, ascoltate la mia storia e porgete un po’ d’aiuto
al povero soldatino dimenticato che ha combattuto per salvare la nazione.
Nota

(*) I colori dell'Union Jack, la bandiera britannica.

27/11/2005 - 12:04



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org