Language   

Napoli si è svegliata

Antonello Rondi
Language: Italian



Antonello Rondi


La canzone originale è in dialetto napoletano, ma non ho trovato il testo
Muore questa città
niente più si può fare
per il paese di Pulcinella
quanti secoli sono
che questo popolo vuole
che si cambi questa tarantella
Ma questa gente che fa
Masaniello dove sta
dormi popolo, non ti svegliare...
dormi dormi ed una bella mattina
ti svegli e ti ritrovi senza libertà
Una vecchietta che stende la mano
uno scugnizzo che camminna nudo
sembra un quadro antico
Napoli del passato
qui il tempo si è fermato
non vuole più camminare
E come è triste quando l'emigrante
guardando la sua Terra che si allontana
con il fazzoletto bagnato
stetto in una mano
pensa che va lontano
per non tornare mai più
E continua così questa vita per chi
prende il tram tutte le mattine
tutti i giorni sissignore,
tanto il servo sono io
per due lire ed un morso di pane
Ma domani chissà
forse per dignità
per sapere veramente chi sono
Faccio festa dal lavoro
e per le vie della città
tutto il popolo faccio cantare
Da quando è nata Napoli si dice
è bella si, ma è troppo sfortunata
non si contano gli anni
che si porta questa croce
quello che il mondo dice
no, non è verità
Basta con le navi piene di emigranti
Basta con i poverelli per la strada
Chiudiamolo questo conto
Napoli l'ha pagato
"Dimentichiamoci il Passato ?"
e chi lo può dimenticare...
Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto
Chi ha dato, ha dato, ha dato
Tanti anni sono passati, non si può più aspettare
che torni Masaniello
insieme a Pulcinella
NAPOLI SI E'SVEGLIATA
CHI HA AVUTO DEVE PAGARE

Contributed by Silva - 2008/2/20 - 14:56



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org