Language   

Zimbabwae

Toni Childs
Language: English

List of versions



Dall'album "Union" del 1988.
toni
What you gonna do Zimbabwae
What you gonna do Zimbabwae

Zimbabwae is a man who tried
To teach his children what was right
But then there came a time when war
Split the family from inside
He said no fighting no more

What you gonna do Zimbabwae
What you gonna do Zimbabwae

The old man sits and shakes his head
While the multitudes insist
Where is the cause of unity
With just one thought there could be peace
Men gathered in silence the same

Can there be some peace on earth
Can there be a love
Greater than the world we see
Greater than us all
It's the last station home
It's the last station home

You ran your heart in those days
When no-one could see days
You want to run in the wind
You want to go back inside
See no more crime in your lifetime
Zimbabwae, Zimbabwae
No more crime in your lifetime
Zimbabwae, Zimbabwae

Contributed by Alessandro - 2008/1/2 - 15:19



Language: Italian

Versione italiana di Kiocciolina

Toni
ZIMBABWAE

Cosa farai,Zimbabwae?
Cosa farai,Zimbabwae?

Lo Zimbabwae era un uomo che tentò
Di insegnare ai suoi figli ciò che era giusto
Ma poi giunse un tempo in cui la guerra
Spaccò la famiglia dal suo interno
Lui disse di non combattere più

Cosa farai,Zimbabwae?
Cosa farai,Zimbabwae?

Il vecchio siede e scuote la testa
Mentre le moltitudini insistono
Dov'è la ragione dell'unità?
Con un solo pensiero potrebbe esserci pace
Gli uomini raccolsero in silenzio lo stesso

Potrebbe esserci pace sulla terra?
Potrebbe esserci amore?
Più grande del mondo che vediamo
Più grande di tutti noi
E' l'ultima stazione per casa
E' l'ultima stazione per casa

Hai fatto funzionare il tuo cuore in quei giorni
Quando nessuno riusciva a vedere i giorni
Vuoi correre nel vento
Vuoi tornare dentro
Non vedere più crimini per tutta la tua vita
Zimbabwae, Zimbabwae
Niente più crimini per tutta la tua vita
Zimbabwae, Zimbabwae

Contributed by Kiocciolina - 2008/1/3 - 05:47



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org