Language   

Filastrocca quantocosta

Francesco "Ciccio" Giuffrida
Language: Italian

List of versions


Related Songs

R60
(Ermanno Rivetti)
Reggio Calabria '72‎
(Francesco "Ciccio" Giuffrida)
La cuda, qualchi vota, si fa testa
(Francesco "Ciccio" Giuffrida)


[1980]
Testo di Ciccio Giuffrida
Musica di Giovanni Famoso
Testo ripreso dal Deposito

Firenze, Le Cure, via Caracciolo.
Firenze, Le Cure, via Caracciolo.
Ho chiesto al mio papà
quanto costa una bomba
piccolina ad ananasso
come quelle che usa Rambo
e mio papà che porta la lente
che sa fare i calcoli a mente
mi ha risposto così:
“Una bomba ad ananasso
che si lancia come un sasso
costa il cibo di sei bambini
per sei giorni più gli spuntini”

Ho chiesto alla mia mamma
quanto può costare un mitra
uno che spara da solo
che ti balla tra le dita
e la mia mamma che non ha la lente
che di conti anche lei s’intende
mi ha risposto così:
“Ecco! Un mitra americano
che scoppietta nella mano
costa il riso di cento indiane
per mangiare due settimane”

Ho chiesto anche allo zio
cosa vale un carro armato
che spara avanti spara dietro
può sparare anche di lato
e mio zio persona istruita
ha fatto i conti con tutte le dita
e ha risposto così:
“Un potente carro armato
con molleggio e cingolato
ruba l’acqua - stanne certo –
ai bambini del deserto”

Ho chiesto a mio cugino
quanto costa un cannone
che preciso da lontano
può colpire un calabrone
e mio cugino ch’è disoccupato
che non vuole fare il soldato
mi ha risposto così:
“Un cannone col mirino
può colpire un moscerino
costa quanto nove scuole
mille case e un ospedale”

Ho chiesto a mio fratello
quanto costa l’atomica
non importa chi l’ha fatta
se la Russia o l’America
e mio fratello che gioca al pallone
e che studia e suona il trombone
mi ha risposto così:
“Un’atomica è costosa
vale il prezzo di ogni cosa
un miliardo ogni secondo
costa quanto tutto il mondo”

Ho detto al mio papà
che la guerra costa assai
la paghiamo in ogni caso
anche se non scoppia mai
missili, bombe e carri armati
non importa che vengano usati
di già uccidono senza uno sparo
questo è il costo ed è troppo caro
e ho deciso così:
“Voglio un mondo di fratelli
tutti sazi tutti belli
nero giallo bianco rosso
e cantare a più non posso
bianco nero rosso giallo
tutti quanti un solo ballo
girotondo senza freno
voglio un mondo arcobaleno”

Contributed by Ahmed il Lavavetri & Fatma l'Asciugalunotti - 2007/10/14 - 21:26


Non che tutto il dibattito sul prossimo referendum costituzionale ci appassioni più di tanto, ma non possiamo fare a meno di rilevare che il nostro premier cazzaro ci sta vendendo la riforma del Senato dicendo di poter risparmiare una cifra che va dai 57 milioni (secondo il fatto quotidiano) ai 500 milioni (secondo la Boschi) all'anno. Poi uno legge questo articolo: Spese militari: quei 64 milioni al giorno per caccia, missili e portaerei....

Ecco, se vogliamo risparmiare, forse un'idea ci sarebbe...

CCG Staff - 2016/11/23 - 10:10


Avete fatto bene a girare qui la notizia orribile dell'ammontare quotidiano delle spese militari italiane...

Per cortesia, però non apriamo la questione referendum costituzionale, che mi viene da vomitare...

Che se la vedano le scrofe, i grilli e tutte le altre numerose bestie che pascolano lassù.

B.B. - 2016/11/23 - 11:34


Ma nella notizia, la notizia più assurda, ridicola e vergognosa è che nella nostra truppa ci sono "90 mila comandanti contro 81 mila comandati"!

E non è che ne resto della P.A. sia poi tanto diverso: capi & capetti sono più numerosi dei loro subordinati. E poi non ci si spiega perchè, nonostante i continui tagli dei servizi, la spesa della macchina pubblica continui ad aumentare...

B.B. - 2016/11/23 - 11:55



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org