Language   

Cavalets de fusta

Jacmelina

List of versions


Related Songs

Comte Arnau
(Anonymous)
Berun konpittak
(Joseba Tapia)
Nous an pres la vido
(Li Troubaires de Coumboscuro)


[1976]
Poèma / Poesia / A Poem by / Poème / Runo:
Pèire Lagarda

Musica / Music / Musique / Sävel :
Jacmelina

Interprèta / Interprete / Performed by / Interprétée par / Laulavat :
Jacmelina

Album: Ambe Lagremas E Solelh





Pèire Lagarda, nome in occitano di Pierre Lagarde, è stato uno scrittore ed un animatore della cultura occitana. Con Robert Lafont hanno fondato nel 1945 l’IEO, Institut d'études occitanes. Successivamente , nel 1978, Lagarda aderì al CAOC , Comitat d'Afrairament occitanocatalan.
La cultura occitana ha guardato sempre con interesse particolare alla cultura catalana. Nella sua raccolta di poemi, Espèra del Jorn, affronta il tema dei “poètas mòrts”, Lorca e Machado. La poesia su cui si basa la canzone proposta è un "Ataüc"/ cercueil / bara, cioè un epitaffio a Machado.
Jacmelina, esponente di quella corrente artistica nota come Nòva Cançon occitana / Nouvelle Chanson occitane nata sulla scia del ’68, ha scritto delle canzoni non soltanto di rinnovamento della cultura occitana , ma anche di protesta politicamente impegnata. Celebre la sua interpretazione della Cançon per Puig Antich. Anche questa sua canzone Cavalets de fusta è un omaggio alla Resistenza , ai due poeti morti, sempre presenti, espressione dell’impegno di una vita per l’Occitania nella solidarietà.

Un avviso ai lettori che nutrono qualche interesse per la cultura occitana: questa poesia non é più presente in rete. Se riusciamo a divulgarne il testo è perché l’avevamo tenuto fortunatamente da parte alcuni mesi fa, navigando tra i siti occitani, che peraltro sono relativamente poco numerosi e non accessibili con la stessa facilità di altri siti.
Lagarda, Jacmelina ,Cavalets de fusta : tre espressioni di un mondo che va scomparendo in fretta senza lasciare molte tracce. Proprio per questo siamo più che determinati a proporli all’attenzione, all’attenzione che meritano le voci lasciate sole nel silenzio, a dispetto della fagocitazione dei nazionalismi e della omologazione del pensiero unico.
[Riccardo Gullotta]
Ataüc per Antonio Machado

A la votz d'un caraco
vòras d'un valat
viran los remembres
dels poètas mòrts.

Cavalets de fusta
cavalets de nuèit.
Cavalets de fusta
viran dins la nuèit.

La sang que non cola
al clòt dels valats
[…]
[…]

Cavalets de fusta
cavalets de nuèit.
Cavalets de fusta
viran dins la nuèit.

Las armas desèrtas
an tot demenbrat
la pena dels òmes
los poètas mòrts

Cavalets de fusta
cavalets de nuèit.
Cavalets de fusta
viran dins la nuèit.

I aurà d'autres dròlles
per fèstas de junh,
i aurà d'autras tèrras
pels poètas mòrts ;

Cavalets de fusta
cavalets de nuèit.
Cavalets de fusta
mòrts dins la nuèit.

Contributed by Riccardo Gullotta - 2021/7/26 - 13:48



Language: Italian

Traduzione italiana / Traduccion italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös
Riccardo Gullotta
CAVALLINI DI LEGNO

Alla voce di un gitano
Bordi di un fossato
Girano i ricordi
Dei poeti morti

Cavallini di legno
Cavallini di notte
Cavallini di legno
Girano nella notte

Il sangue che non scorre
Nel chiuso del fossato
[…]
[…]

Cavallini di legno
Cavallini di notte
Cavallini di legno
Girano nella notte

Le anime deserte
Del tutto dimenticate
Il dolore degli uomini
I poeti morti

Cavallini di legno
Cavallini di notte
Cavallini di legno
Girano nella notte

Ci saranno altri bambini
Per le feste di giugno
Ci saranno altre terre
Per i poeti morti

Cavallini di legno
Cavallini di notte
Cavallini di legno
morti nella notte…

Contributed by Riccardo Gullotta - 2021/7/26 - 13:50



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org