Language   

Prete, croce, sedia e morte

Franti
Language: Italian


Related Songs

Sante Caserio uccisore di Sadi Carnot
(Anonymous)
Ἀντισταθεῖτε
(Christos Thivaios / Χρήστος Θηβαίος)
Liberare tutti
(Canzoniere del Proletariato)


[1983]
Da "Franti / Contrazione"
Franti ‎– Non Classificato

"Franti e Contrazione: qualcuno si chiederà come mai due gruppi che fanno musica così diversa si sono messi a fare un disco assieme. Per una volta tanto il denominatore comune non è il tipo di musica ma quello che si vuole esprimere e comunicare con essa, rompendo quella logica quasi standardizzata che vuole i gruppi prendere iniziative insieme a partire dalla loro similitudine musicale. Come se la musica fosse una vernice che prescinde da chi la usa e da come la usa. per noi invece questa collaborazione è stata essenziale, perché così facendo speriamo di arrivare a canali ai quali probabilmente non saremmo mai arrivati.
questo non vuole essere un discorso commerciale, ma un discorso di livelli di comunicazione, ovvero un passo in avanti perché non ci si fermi alle etichette, ai simboli, e arrivare finalmente ai contenuti e confrontarsi su di essi.
questo disco è completamente autoprodotto dai due gruppi che vi compaiono. in un mondo organizzato e schiacciato dalla logica del profitto e del potere, punti fondamentali per rompere le regole sono l'autogestione e l'autoproduzione: creare e autogestire collettivamente sale prove, sale di registrazione, strumenti, la riproduzione e la distribuzione di materiale sonoro, stampato, etc. vuol dire tagliare le mani agli speculatori e agli affaristi.
Crediamo che la lotta per l'autogestione non può che coinvolgere direttamente le tue scelte, i tuoi percorsi, la tua coscienza: è la tua vita che suona e non soltanto da un palco.
Questo deve significare immaginare e praticare modi di vivere antagonisti e contrapposti a quelli stabiliti. questa è solo una premessa per mettere in chiaro lo spirito e la rabbia con la quale ci siamo imbarcati per fare questo disco, che non è noi ma una riproduzione e, per fortuna, neanche fedele, visto che le cose sono in movimento.
Questo disco è un'iniziativa di lotta per continuare ad ampliare il raggio e la forza di chi vuol essere irriducibilmente vivo."

(da Franti - Stella Nera, pagina di anarca-bolo.ch)
danza il tempo nelle gabbie
guardami, guardami
il prete col cristo mentre piove
guardami, guardami
ogni luce sta morendo
ride la guardia nel sonno
fuori è un altro giorno, un sogno
oggi non mi sveglierò
amore perso cancellato
foto nel buio sulla fronte
guardami, guardami
il prete col cristo mentre piove
guardami, aiutami
ogni luce sta morendo
ride la guardia nel sonno
fuori è un altro giorno, un sogno
oggi non mi sveglierò
danza il tempo nelle gabbie
guardami, guardami
ogni luce sta morendo
oggi non mi sveglierò

Contributed by Riccardo Venturi - 2007/8/17 - 00:14



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org