Language   

Vorrei essere io

Ciro Sebastianelli
Language: Italian



1977
Album: Il buio e...

Il Buio E...
Seduto all'indiana al concerto dei Pink Floyd
Mi coloravo il viso in nero con arroganza
Senza paura di subire violenza

Ma nella strada la cattura di un bandito
Sopra a quell'uomo troppi occhi sgranati
Qualcuno diceva: "Vanno ammazzati!"
Azzardando ho gridato:
"Scagli la prima pietra chi non ha peccato!"

In una mansarda dove circolava della droga
Volti allucinati dietro una cortina soffusa
Specchi arrabbiati d'una società confusa

E vorrei essere io
Quello che è stato fucilato
E vorrei essere io
Quello arso in un'acciaieria
E vorrei essere io
Senza padre e senza Dio
Senza niente che sia mio
Senza patria, senza donna
Io!

Quelli "comprati" avevano scritto in faccia
Il naso dentro l'aria come cani a caccia
E i poliziotti ai lati del corteo
Più in là si aggirava un ebreo
Disse una donna a un bimbo:
"Guardali bene, ora li hai visti
Sono teppisti!"

Scendeva la luce sopra mille visi, sorrisi
Sempre più umani ad un tratto i volti bambini
Ormai lontani li sentivo più vicini!

E vorrei essere io
Quello che è stato fucilato
E vorrei essere io
Quello arso in un'acciaieria
E vorrei essere io
Senza padre e senza Dio
Senza niente che sia mio
Senza patria, senza donna
Io!

Contributed by Alberto Scotti - 2020/8/19 - 13:39



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org