Language   

הגן הבלעדי

Chava Alberstein / חוה אלברשטיין
Language: Hebrew

List of versions


Related Songs

ווילנע
(Chava Alberstein / חוה אלברשטיין)
גוטער זכרון
(Chava Alberstein / חוה אלברשטיין)
לבנון, בוקר טוב
(Navadey Haukaf / נוודי האוכף)


hagan habil'adi
[2001]

מילים / Testo / Lyrics / Paroles / Sanat :
Rachel Shapira / רחל שפירא

לחן / Musica / Music / Musique / Sävel :
Chava Alberstein / חוה אלברשטיין

מבצע / Interpreti / Performed by / Interprétée par / Laulavat:
Chava Alberstein / חוה אלברשטיין

אלבום /Album:
Foreign Letters / אותיות זרות

Marc Chagall, Le Paradis. Nice, Musée national Marc Chagall.
Marc Chagall, Le Paradis. Nice, Musée national Marc Chagall.


Eden

Il giardino ha una posizione di rilievo nelle culture semitiche. Nelle civiltà mesopotamiche nella lingua ugaritica i significati di lussureggiante, di abbondanza d’acqua erano espressi con *dn. Con edinnu i Sumeri indicarono il territorio pianeggiante tra il Tigri e l’Eufrate. Da una delle due o da entrambe le origini ne discesero in particolare nella lingua sabea (e poi in arabo) la parola Aden (città yemenita) e in ebraico la parola עדן / eden. Per gli approfondimenti dell’etimo ebraico si veda : eden.
Eden sta per “luogo di delizie”, “paradiso” come metonimia. In realtà in ebraico il termine paradiso, mutuato dall’antico iranico pairi-daêzãn / recinto ma anche dall’ accadico pardēsu / giardino, è פרדס /pardês che però ricorre poche volte nella bibbia.

Il Cantico dei Cantici è una composizione di 7 poemi, incentrata sul rapporto di coppia simbolo del rapporto tra Israele e il suo Dio; questi non è mai menzionato. Il giardino con frutti e animali è una costante. Sono numerosi ed espliciti i riferimenti erotici e i simboli correlati, al punto che il Cantico si può ben definire una composizione erotica. Ciò non sorprende, la civiltà dell’epoca non era ancora sessuofobica.
Nel secondo poema si parla di caprioli, cerbiatti, tortore, volpi, gazzelle, cervi. Altre citazioni tratte dal Cantico sono le seguenti:
4,12 Giardino chiuso tu sei, sorella mia, sposa, giardino chiuso, fontana sigillata.
6,2 Il mio diletto era sceso nel suo giardino fra le aiuole del balsamo a pascolare il gregge nei giardini e a cogliere gigli.
7,13 Di buon mattino andremo alle vigne, vedremo se mette gemme la vite, se sbocciano i fiori, se fioriscono i melograni, là ti darò le mie carezze!

Un’ultima considerazione. Nella cultura ebraica il Cantico è quanto di più sacro si possa immaginare. Nella cultura ebraica il Cantico è quanto di più sacro si possa immaginare ( il sacro nell’ebraismo non coincide con il sacro della religione cristiana, ma non trovo un termine più adeguato).

[Riccardo Gullotta] 
ויום אחד כשיתגלה הפתח הסוד י [1]
ודאי נשמח ואז נברח לגן הבלעדי.
ושם נחיה, מה שאומרים - שירים של ערב חג,
וההיסטוריה תחייך ותנמנם בצד.

ממבטך המאוהב תציץ הסקרנות,
ושוב אני אמצא בך תבונה וגם תמימות.
כי בידך אתה תחביא מפתח לליבי,
ולא יהיה אהוב ממך בגן הבלעדי.

לעת ערביים נטייל בגן הבלעדי.
חיות רעות, מדוכאות, יאכלו מכף ידי.
ובידך אתה תחביא מפתח לליבי,
ולא יהיה אהוב ממך בגן הבלעדי.
[1] Transcription / Trascrizione

hagan habil'adi

Veyom echad k'sheyitgaleh hapetach hasodi,
vadai nis'mach ve'az nivrach lagan habil'adi.
Vesham nichyeh, mah she'omrim -
shirim shel erev chag,
vehistoriah techayech vetenamnem batzad.

Mimabatcha hame'ohav tatzitz hasakranut,
veshuv ani emtza becha t'vunah vegam tmimut.
Ki beyadcha atah tach'bi mafte'ach lelibi,
ve'lo yihyeh ahuv mimcha bagan habil'adi.

Le'et arba'im netayel bagan habil'adi.
Chayot raot, meduka'ot, yochlu michaf yadi.
Uveyadcha atah tachbi mafte'ach lelibi,
ve'lo yiheyh ahuv mimcha bagan habil'adi

Contributed by Riccardo Gullotta - 2020/8/16 - 22:06




Language: English

English translation / איבערזעצונג / Traduzione inglese / Traduction anglaise / Englanninkielinen käännös:
hebrewsongs
THE EXCLUSIVE GARDEN

And one day when the secret opening will be revealed
we'll surely rejoice and then run away to the exclusive garden.
And there we shall live, as they say -
songs of a festival eve,
and history will smile and doze off on the side.

From your loving smile the curiosity will bloom,
and again I'll find understanding and also simplicity.
Because in your hand, you hide the key to my heart,
and I'll have no lover other than you in the exclusive garden.

During dusk we'll hike in the exclusive garden.
Bad, depressed animals will eat from the palm of my hand.
And in your hand, you hide the key to my heart,
and I'll have no lover other than you in the exclusive garden.

Contributed by Riccardo Gullotta - 2020/8/16 - 22:07




Language: Italian

Traduzione italiana / רגום לאיטלקית / Italian translation / الترجمة الإيطالية / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta
IL GIARDINO SOLO NOSTRO [1]

E un giorno quando sarà resa nota l'apertura segreta
Di sicuro scoppieremo di felicità [2] e poi scapperemo nel giardino solo nostro.
E lì vivremo, quello che chiamano -
canzoni della vigilia di una grande festa
e la storia sorriderà e in segreto schiaccerà un pisolino sul posto.

Dal tuo sorriso amorevole sboccerà la curiosità,
e troverò ancora intesa e anche semplicità.
Perché nella tua mano nascondi la chiave del mio cuore,
e non avrò nessun amore oltre a te nel giardino solo nostro.

All’imbrunire faremo un giro nel giardino esclusivo.
Gli animali malandati e depressi mangeranno dal palmo della mia mano.
E nella tua mano tu nascondi la chiave del mio cuore,
e non avrò nessun amore oltre a te nel giardino solo nostro.

[1] Nel testo בלעדי [ bil'edi ] , letteralmente “esclusivo”
[2] Nel testo נשמח [ nishmach ] / saremo felici

Contributed by Riccardo Gullotta - 2020/8/17 - 10:22



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org