Language   

Menza spogghia

Eleonora Bordonaro
Language: Sicilian

List of versions


Related Songs

Qualchi Banna
(Giana Guaiana e Pippo Barrile)
Italia talìa
(Mario Incudine)
I Dijevu di Vurchean
(Eleonora Bordonaro)


[2020]

Album: Moviti ferma

90881693 10222039682206219 4109551809779990528 n




Una processione di donne che all’alba vanno a svuotare i canteri al fiume. Una processione pagana, carnale, forzata e pigra. Un rito nutrito di solidarietà, necessità e resilienza.
È quasi l’alba, signuri mei,‘u suli spunta e idde casicasi sirvizzi già vannu fecennu, a piccappicca, a la schiusa di lu finistruni, l’occhiu di la strata nescinu, c’è cu talia, cu spetta, cu spia e a mentri ‘u celu addiventa jancu si rapi la prima, poi la sicunna, la terza porta, si sentinu li vuci di chista, di chidda, di l’autra ancora e ora i passi c’alleggiualleggiu s’avvianu versu lu ciumi o la gran fossa. Parti la prucissiuni fimmina, cu cantaru a latu e mantiddina ‘ntesta.

Versu lu ciumi
o la gran fossa
fora o Comuni
la prucissiuni
Fimmina.
All’alba e all’Avi
firriannu ‘ntunnu
a caminari
la prucissiuni.
Ambulanti
di crita cantaru
latrina e vasu
la prucissiuni.
Di mala vogghia
e mezza spogghia
‘nta na via crucis
la prucissiuni.

Contributed by adriana - 2020/6/6 - 10:41



Language: Italian

Versione italiana da questa pagina
Verso il fiume
o la grande fossa
fuori dal paese
la processione
Femmina.
All’alba e all’Ave
girando intorno
a camminare,
la processione.
Ambulante
cantero di creta
latrina e vaso
la processione.
Di mala voglia
e mezza spoglia
in una Via Crucis
la processione.

2020/6/6 - 10:54



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org