Language   

Lettera da una trincea

Massimo Valli
Language: Italian



Album Note a margine (2013)

Note a margine
Mi stanno già chiamando sull’attenti
Ma io stamattina sto proprio male
E questi uomini sono così violenti
Che mi fa paura questo strano temporale

Ma, gioia, non ti lascerò mai più sola
Leggi questa poesia ogni volta di sera
Io non so dire nessun’altra parola
Ma tu aspettami sincera
Io non riesco a dire nessun’altra parola
Ma tu aspettami sincera

E qui siamo tutti sotto terra
Che non vedo più neanche un pezzo di cielo
E sono così stufo di questa guerra
E di mangiarne ancora di questo gelo

Ma, gioia, non starò più lontano
Scriverò altre poesie se avrò un po’ di fiato
Se non mi tremerà la mano e se mi sarò salvato
Scriverò se avrò un po’ di luce e se mi sarò salvato

Contributed by Alberto Scotti - 2020/1/9 - 04:38



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org