Language   

Even Flow

Pearl Jam
Language: English

List of versions


Related Songs

Help Help
(Pearl Jam)
Youngstown
(Bruce Springsteen)
World Wide Suicide
(Pearl Jam)


dallo strepitoso album di esordio della band di Seattle, Ten (1991)
Testo di Eddie Vedder
Musica di Stone Gossard

Homeless Vietnam Vet


Even Flow parla di un homeless, un barbone, è simile per argomento a Aqualung.

Ventisette anni dopo averla incisa per la prima volta, Eddie Vedder ha raccontato com'è nata la canzone. Durante i primi tempi con i Pearl Jam il cantante aveva incontrato un senzatetto che viveva per strada vicino alla sala prove. Un veterano del Vietnam, uno Born In The U.S.A. e che non avendo avuto la sfortuna di diventare un nome sul muro di Washington era diventato un senza nome per le strade di Seattle. Eddie gli comprava un panino e faceva due chiacchiere. Di ritorno dal primo tour europeo Vedder scoprì che il senzatetto era morto, senza sapere di aver fornito l'ispirazione per il protagonista di questa storica e bellissima canzone.
Freezin'
Rests his head on a pillow made of concrete, again
Oh, feelin'
Maybe he'll see a little better set of days, ooh yeah
Oh, hand out
Faces that he sees time again ain't that familiar, oh yeah
Oh, dark grin
He can't help, when he's happy he looks insane, hm yeah

Even flow, thoughts arrive like butterflies
Oh, he don't know, so he chases them away
Oh, someday yet, he'll begin his life again
Life again, life again...

Kneelin'
Looking through the paper though he doesn't know to read, oh yeah
Oh, prayin'
Now to something that has never showed him anything
Oh, feelin'
Understands the weather of the winters on its way
Oh, ceilings
Few and far between all the legal halls of shame, hey

Even flow, thoughts arrive like butterflies
Oh, he don't know, so he chases them away
Oh, someday yet, he'll begin his life again
Hm whispering hands, gently lead him away
Him away, him away... yeah!
Woo, ah yeah... fuck it up

Hey man, you got a dollar?
Come on, just some spare change, man, I know you got
Well, God bless you man, God bless you


Even flow, thoughts arrive like butterflies
Oh, he don't know, so he chases them away
Oh, someday yet, he'll begin his life again
Oh, whispering hands, gently lead him away
Him away, him away... yeah!
Woo, ah yeah...

Contributed by Lorenzo - 2019/7/12 - 12:58



Language: Italian

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
FLUSSO COSTANTE

Morto di freddo
riposa la testa su un cuscino fatto di cemento, ancora una volta
Oh, con la sensazione
che forse vedrà dei giorni un poco migliori
Oh, elemosina
i volti che vede ogni giorno non sono così familiari
Oh un ghigno scuro
non può farci niente, quando è felice sembra pazzo

Flusso costante, i pensieri arrivano come farfalle
Oh, lui non lo sa, così li caccia via
Oh, ma un giorno, ricomincerà una nuova vita
una nuova vita, una nuova vita

Si inginocchia
sfoglia il giornale anche se non sa leggere
Oh, prega
ora prega a qualcosa che non gli ha mai mostrato niente
Oh, con i suoi sensi
capisce che l'inverno sta arrivando
Oh, di tetti
ce ne sono pochi e lontani tra tutte le sale di vergogna [1]

Flusso costante, i pensieri arrivano come farfalle
Oh, lui non lo sa, così li caccia via
Oh, ma un giorno, ricomincerà una nuova vita
Hm, mani che sussurrano, delicamente lo portano via
lo portano via, lo portano via,
Woo, ah yeah... tutto a puttane

Ehi, c'hai mica un dollaro?
dai, qualche monetina che ti avanza, lo so che ce l'hai
Beh, Dio ti benedica, Dio ti benedica


Flusso costante, i pensieri arrivano come farfalle
Oh, lui non lo sa, così li caccia via
Oh, ma un giorno, ricomincerà una nuova vita
Hm, mani che sussurrano, delicamente lo portano via
lo portano via, lo portano via,
Woo, ah yeah..
[1] Hall of shame è il contrario di Hall of Fame indica i dormitori per senzatetto dove è costretto a rifugiarsi di inverno

2019/7/12 - 14:48



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org