Language   

Ho vent'anni

Riccardo Ceratti
Language: Italian


Related Songs

Paziente 37
(Riccardo Ceratti)
Lorenzo (Tributo a don Lorenzo Milani)
(Riccardo Ceratti)
My Hero, Mr. President
(Paula Cole)


ceratti
Ho vent’anni e vado via da voi ladri dei miei sogni la mia gente disperata senza lumi e senza voci
non mi volto e di rancori non ne porto e di soppiatto vado via da un Italia maltrattata posseduta lacerata
come fosse una puttana rivenduta pugnalata senza un cane che le asciughi la ferita
ho vent’anni e vado via da voi ladri dei miei sogni la mia terra disperata senza lume e senza voci

Da lontano vedrò bene che restare con i furbi non conviene
la mia patria sa’ di pioggia e i suoi argini ora cedono di carta rifiutata poi scartata senza un cane che le asciughi la ferita la ferita

Han vent’anni le mie mani mia speranza mio futuro mio domani da lontano vedro’ bene che restare con i furbi non conviene
Il mio tempo sà di pioggia che ora brucia come foglie
e non resta che la cenere di fasti folgoranti di bellezza arte industria
vado via senza voltarmi di rancore non ne porto ma i miei sogni nelle vostre mani non li metto perchè i patti non saranno validi domani

Da lontano vedrò bene che restare con i furbi non conviene
la mia patria sa’ di pioggia e i suoi argini ora cedono di carta rifiutata poi scartata senza un cane che le asciughi la ferita la ferita

Contributed by Roberta - 2019/4/6 - 11:41



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org