Language   

Ciappa la rocca e 'l fus

Anonymous
Language: Italian (Lombardo, Brianzolo)

List of versions


Related Songs

Sciabola al fianco, pistola alla mano
(Anton Virgilio Savona)
Il canto delle tessitrici
(Ernesto Maiocchi)
El mè paes
(Francesco Magni)


Di origine brianzola, questa canzone sull'emigrazione è diffusissima in tutta la Lombardia e cantata ancora oggi. Specie la prima strofa entra spesso a far parte dei vari "risotti” d'osteria. Questa versione di due strofe è riportata in “Canti dell'emigrazione” (1976), curato da Anton Virgilio Savona e Michele L. Straniero.
Il problema dell'emigrazione verso un paese tanto lontano e ignoto come la California è qui affrontato scherzosamente, ma la seconda strofa indica chiaramente che i contadini pensavano sl all'emigrazione come ad una necessità, ma la consideravano un episodio temporaneo: - tornarèmm con rocca e fusa, cioè torneremo a casa, alla nostra vita di sempre. E questo un motivo comune a molti canti di emigrati di tutte le regioni italiane. Sappiamo purtroppo che per molti non fu cosí: quello che trovarono nei paesi d'oltre Oceano fu spesso solo un lavoro appena sufficiente a sopravvivere. Ma le condizioni di molte popolazioni contadine anche dell'Italia settentrionale negli ultimi decenni del secolo scorso erano talmente misere che si determinò una massiccia emigrazione specie verso l'America del Sud, non frenata nemmeno dalle notizie poco allettanti che giungevano dai primi emigrati. Nel 1876 gli emigrati italiani erano 100.000, nel 1913 erano già quasi un milione.

(Introduzione tratta dal volume di Nanni Svampa "La mia morosa cara. Canti popolari milanesi e lombardi”, 1977, ultima edizione 2007.)
Ciappa la rocca e 'l fus
che andèmm in California
ciappa la rocca e 'l fus
che andèmm in California
ciappa la rocca e 'l fus
che andèmm in California
andarèmm in California
in California a stoppà i bus.

Gingin bell bell, oè oè oè
gingin bell bell, oè oè oè
gingin bell bell, gingin bell bell
oè oè oè
gingin bell oè oè oè.

Stoppàa che avrèmm i bus
i bus in California
stoppà che avrèmm i bus
i bus in California
stoppà che avrèmm i bus
i bus in California
piantarèmm la California
tornarèmm con rocca e fus.

Gingin bell bell, oè oè oè
gingin bell bell, oè oè oè
gingin bell bell, gingin bell bell
oè oè oè
gingin bell oè oè oè.

Contributed by Bernart Bartleby - 2018/6/5 - 10:57


A proposito di "risotti" d'osteria, queste strofe si trovano in quello intitolato "Minestron strafojà" interpretato da Orietta Berti nel 1974...


B.B. - 2018/6/5 - 11:01



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org