Language   

Sole tra le dita

Radioaut
Language: Italian



Dune rosse case vuote e silenti
strazio di tanti bombardamenti
sangue violenza e distruzioni
spettri di ospedali, funerali, abitazioni.
Non si può più accettare, sparare lottare,
pessime condizioni di fame.
Correndo sempre il rischio di soffrire, morire,
dietro alle bombe, dietro alle mine.
Flash e ricordi, dimenticare sognare,
parole ed azioni disumane.
La tua lucidità é la tua arma,
contro una civiltà che non si ferma.
Anno dopo anno, governo su governo, a portare la pace con le bombe in questo inferno,
diffondere il suo male, il sole tra le dita, ed ogni giorno vale quanto vale un'altra vita.

Sogno un sole nuovo, nuova luce mi darà
sogno una primavera che profuma già di libertà

non si può più accettare gridare reagire, per rivedere ancora la luce del sole.

Contributed by Francesco - 2018/2/25 - 03:27



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org